12°

Spettacoli

Cinema recensioni - Ti amerò sempre

Cinema recensioni - Ti amerò sempre
0

di Lisa Oppici

È un film intenso, profondo, ferocemente dolente l’esordio alla regia dello scrittore Philippe Claudel, che nella sua Lorena prova a raccontare il faticoso, durissimo, cammino di «rinascita» di una vita segnata per sempre dal male: il male forse più atroce - l’assassinio di un figlio - che non può non lasciare segni di sé.  La vita è quella di Juliette, che dopo 15 anni di carcere viene ospitata dalla sorella Léa a Nancy, dove tenta di rimettere insieme i pezzi. Chiusa, dura, quasi assente, la donna, tra non poche difficoltà (interiori: il peso che si porta dentro; ed esterne: la diffidenza del marito di Léa, certe ostilità nei suoi confronti) intraprende un itinerario di ritorno al mondo, aiutata anche dalla vicinanza di una sorella cui per anni è stato ordinato di dimenticarla e dalla sensibilità di un professore che ha molto in comune con l’autore.

Un autore, Claudel, davvero in stato di grazia, capace di mettere insieme mistero, suspense, scavo psicologico e sofferenza in questa che è anche una riflessione, un’indagine, sul dolore e sul male, sulle sue eventuali «motivazioni» (ciò che è male può avere «ragioni»?). Di là da qualche passaggio in cui la verosimiglianza scricchiola, il copione è forte, puntuale, splendidamente introspettivo, molto francese (Hollywood è lontanissima), ed è assistito da una «mise en scène» senza fronzoli che riesce bene a far parlare non solo le parole ma anche i gesti, i volti, i luoghi.
 
A dir poco meravigliosi gli interpreti, tutti al servizio del film, sui quali svetta una Kristin Scott-Thomas da premio, qui certamente alla prova più impegnativa e più alta della carriera: impeccabile, e centellinata passo dopo passo, la sua trasformazione dall’inizio al termine della pellicola, dalla donna indifferente delle prime scene a quella che nonostante tutto «ci prova» (ma «la peggior prigione è la morte del tuo bambino, da quella non si esce mai»), e nell’ultima inquadratura asciugandosi le lacrime dice «Sono qui».

Giudizio: 4/5

Scheda:
Titolo originale: Il y a longtemps que je t'aime
Regia: Philippe Claudel
Interpreti: Kristin Scott-Thomas,  Elsa Zyl Berstein, Laurent Grevill, Serge Hazanavicius.
Sceneggiatura: Philippe Claudel
Fotografia: Jerome Almeras
Montaggio: Virginia Bunting
Scenografia: Samuel Deshors
Costumi: Jacqueline Bouchard
Genere: drammatico
Francia-Germania, colore, 2008, 1h'55'
Dove: Astra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 53enne

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv