-5°

Spettacoli

La notte degli oscar: ecco tutti i duelli

0

 Solo un morto ha quest’anno la certezza di vincere un Oscar. Mentre la statuetta postuma per Heath Ledger, come miglior attore non protagonista nei panni del Joker, è data per scontata ad Hollywood, alla vigilia della notte più lunga del cinema Usa molte altre importanti categorie appaiono incerte e saranno risolte da duelli diretti tra due favoriti. Il premio più importante, quello per il miglior film, appare una sfida a due tra 'Il Curioso Caso di Benjamin Button' (un capolavoro di tecnologia dal cuore però freddo) e il lanciatissimo 'The Millionairè (la favola a lieto fine del giovane indiano che riesce a ribellarsi al suo destino di povertà e squallore). Il film di Brad Pitt, 'Benjamin Button', ha ricevuto ben tredici candidature agli Oscar ma sembra avere perso il suo impeto iniziale e i favori del pronostico vanno adesso a 'The Millionairè, che dopo avere fatto incetta di premi nel finale di stagione potrebbe adesso chiudere in modo trionfale vincendo l’Oscar per il miglior film e trascinando il suo regista britannico Danny Boyle alla statuetta per la miglior direzione.
Un altro duello appassionante è quello per la miglior attrice. Una battaglia che vede in campo Meryl Streep e Kate Winslet, due attrici dalle storie opposte: la Streep è alla quindicesima candidatura (ha già vinto due statuette) col ruolo di una suora arcigna in 'Il Dubbiò, la Winslet è alla sesta nomina, in un ruolo che la vede spesso nuda nella pellicola sull'Olocausto 'The Reader', ma ancora non è mai riuscita a vincere. Ma questo sembra l’anno della protagonista di 'Titanic' che ha conquistato addirittura due Golden Globe, per 'Revolutionary Road’e 'The Reader', ed è stata candidata dalla Academy in quella che molti giudicano la più debole delle due interpretazioni. Un altro grande duello è quello per il miglior attore. La interpretazione di Sean Penn dell’attivista gay Harvey Milk è così ben calibrata da garantire un Oscar in qualsiasi altro anno. Ma non quest’anno: la resurrezione di Mickey Rourke nel ruolo del lottatore sconfitto dalla vita che cerca disperatamente una seconda chance, così simile alla vicenda personale dell’attore, ha conquistato il cuore di Hollywood e della Academy, un mondo che ama storie di riscatto e redenzione, nello schermo e nella vita. Tra gli attori non protagonisti mentre in campo maschile la vittoria postuma di Ledger appare scontata, in campo femminile la lotta non potrebbe essere più incerta. Se Penelope Cruz ha il vantaggio di recitare in spagnolo nel film di Woody Allen 'Vicky Cristina Barcelonà, Marisa Tomei ha quello di interpretare uno dei ruoli preferiti dalla Academy nell’elargire i suoi premi: quello di spogliarellista. Ma in lizza sono anche Amy Adams (la suora giovane de 'Il Dubbiò), Taraji Henson (la madre adottiva di Benjamin Button) e soprattutto Viola Davis (Il Dubbio) alla quale sono bastati pochi minuti sullo schermo per dare vita ad un personaggio che resta nella memoria degli spettatori.
La sera degli Oscar non avrà candidati italiani in lizza per una statuetta. Non accadeva da molti anni. La eliminazione di Gomorra dalla competizione per il miglior film straniero, scelta che ha sorpreso anche diversi critici americani, ha spalancato la strada al successo dell’israeliano 'Walzer con Bashir' in questa categoria.
La scelta come maestro delle cerimonie dell’attore Hugh Jackman, che non è un comico, conferma la volontà dei responsabili della cerimonia, il duo Bill Condon-Laurence Mark (gli autori di 'Dreamgirls') di cambiare percorso e di restituire un pò di originalità alla serata più lunga e più attesa di Hollywood. (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto