12°

Spettacoli

Cinema recensioni - The reader

Cinema recensioni - The reader
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici
Pare che il ruolo di Hanna, la protagonista di questo mélo sulla Germania che fa i conti con il suo lato oscuro, travagliata «storia d’amore» che attraversa il Novecento tedesco dal '58 agli anni Novanta, fosse stato destinato in prima battuta a Nicole Kidman. L’ex signora Cruise sarebbe stata costretta a rifiutare «causa gravidanza», lasciando così il campo a Kate Winslet: che qui mette a segno un’altra interpretazione delle sue piazzando un uno-due da ko (l'avete vista in «Revolutionary Road»?). Curioso, questo incrocio casuale tra due attrici che per certi versi sono davvero l’una l’opposto dell’altra: un gran talento sperperato in scelte spesso sbagliate la Kidman, una maturità raggiunta anche a suon di scelte giuste la Winslet, che non si è mai buttata via in film fatti tanto per fare. Qui, con questa interpretazione intessuta insieme di durezza e di fragilità (capace di far parlare lo sguardo, le movenze e anche i più piccoli gesti del suo personaggio, sesta candidatura all'Oscar), Kate Winslet si conferma una delle più grandi attrici di oggi. In questo «The reader» è una 35enne che nella Germania del 1958 intreccia una relazione con un adolescente (Michael) che ha meno della metà dei suoi anni. Il loro è un rapporto profondamente fisico (una vera e propria educazione sessual-sentimentale del ragazzo) che dura un’estate: s'interrompe all’improvviso quando la donna sparisce. Michael se la ritroverà davanti anni dopo, quando da giovane studente di Legge la vedrà imputata in un processo per crimini nazisti: lì inizia per lui un’altra vita, nella quale Hanna, pur «in assenza», rimarrà comunque una costante.

Al centro di questo nuovo lavoro di Stephen Daldry (che dopo «The hours» torna a confrontarsi con un romanzo) c'è la questione della colpa, della Germania che fa i conti con se stessa e si mette sotto processo. Colpa e colpe. Colpe individuali, colpa collettiva: certamente dei singoli che si sono macchiati di atrocità che nessuno potrà mai dimenticare, ma quanto anche di una collettività che - dice uno dei compagni di corso di Michael - non poteva non sapere? Un tema grosso come una casa, difficile, affrontato da Daldry con coraggio, anche se forse (gli era già accaduto con «The hours», che aveva dietro lo splendido libro di Cunningham) volando più basso di quanto avrebbe potuto, non sfruttando appieno la profondità di riflessione che il tema stesso suggeriva. Luci e ombre, dunque. Bella tutta la prima parte, quella dell’iniziazione sessuale del ragazzo, e bella anche la parte relativa al processo, efficacemente intensa quando questo raggiunge il suo culmine drammatico. Più sfilacciato tutto ciò che viene dopo, quando i tempi si dilatano troppo, il film sbanda e anche le scelte registiche appaiono meno felici; il finale, poi è una «chiusura del cerchio» quasi elementare, da compitino buttato giù senza sforzo. Della Winslet (che in scena passa dai 35 ai settant'anni) s'è detto: bravissima (anche se il suo film dell’anno è «Revolutionary Road»). Accanto a lei un Ralph Fiennes abbastanza monocorde (meglio Michael ragazzo: David Kross) e, in un piccolo doppio ruolo, una Lena Olin sorprendente. Da premio il trucco. Giudizio 3/5

LA SCHEDA
 
REGIA: STEPHEN DALDRY
SCENEGGIATURA: DAVID HARE (dal romanzo «Der Vorslere» di Bernhard Schlink)
INTERPRETI: KATE WINSLET, RALPH FIENNES, DAVID KROSS, BRUNO GANZ, LENA OLIN
FOTOGRAFIA: CHRIS MENGES, ROGER DEAKINS
GENERE: DRAMMATICO
USA/Germania 2008, colore, 2 h e 4'
DOVE:  CINECITY
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso la concessionaria Boselli Moto di via La Spezia, 189/C

Foto dal video del TgParma

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

1commento

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

TRIBUNALE

Guerra tra vicini, 82enne patteggia 1 anno

Libro

Mazzamurro: «Quando eravamo in trincea, negli anni di piombo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Milano sconfitta dalla politica incapace

di Vittorio Testa

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

4commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

PESCARA

La tragedia dell'Hotel Rigopiano: la Procura emette 23 avvisi di garanzia

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

CHAMPIONS

Finisce senza reti la sfida fra Juve e Barcellona

SOCIETA'

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery