12°

23°

Spettacoli

Cinema recensioni - The reader

Cinema recensioni - The reader
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici
Pare che il ruolo di Hanna, la protagonista di questo mélo sulla Germania che fa i conti con il suo lato oscuro, travagliata «storia d’amore» che attraversa il Novecento tedesco dal '58 agli anni Novanta, fosse stato destinato in prima battuta a Nicole Kidman. L’ex signora Cruise sarebbe stata costretta a rifiutare «causa gravidanza», lasciando così il campo a Kate Winslet: che qui mette a segno un’altra interpretazione delle sue piazzando un uno-due da ko (l'avete vista in «Revolutionary Road»?). Curioso, questo incrocio casuale tra due attrici che per certi versi sono davvero l’una l’opposto dell’altra: un gran talento sperperato in scelte spesso sbagliate la Kidman, una maturità raggiunta anche a suon di scelte giuste la Winslet, che non si è mai buttata via in film fatti tanto per fare. Qui, con questa interpretazione intessuta insieme di durezza e di fragilità (capace di far parlare lo sguardo, le movenze e anche i più piccoli gesti del suo personaggio, sesta candidatura all'Oscar), Kate Winslet si conferma una delle più grandi attrici di oggi. In questo «The reader» è una 35enne che nella Germania del 1958 intreccia una relazione con un adolescente (Michael) che ha meno della metà dei suoi anni. Il loro è un rapporto profondamente fisico (una vera e propria educazione sessual-sentimentale del ragazzo) che dura un’estate: s'interrompe all’improvviso quando la donna sparisce. Michael se la ritroverà davanti anni dopo, quando da giovane studente di Legge la vedrà imputata in un processo per crimini nazisti: lì inizia per lui un’altra vita, nella quale Hanna, pur «in assenza», rimarrà comunque una costante.

Al centro di questo nuovo lavoro di Stephen Daldry (che dopo «The hours» torna a confrontarsi con un romanzo) c'è la questione della colpa, della Germania che fa i conti con se stessa e si mette sotto processo. Colpa e colpe. Colpe individuali, colpa collettiva: certamente dei singoli che si sono macchiati di atrocità che nessuno potrà mai dimenticare, ma quanto anche di una collettività che - dice uno dei compagni di corso di Michael - non poteva non sapere? Un tema grosso come una casa, difficile, affrontato da Daldry con coraggio, anche se forse (gli era già accaduto con «The hours», che aveva dietro lo splendido libro di Cunningham) volando più basso di quanto avrebbe potuto, non sfruttando appieno la profondità di riflessione che il tema stesso suggeriva. Luci e ombre, dunque. Bella tutta la prima parte, quella dell’iniziazione sessuale del ragazzo, e bella anche la parte relativa al processo, efficacemente intensa quando questo raggiunge il suo culmine drammatico. Più sfilacciato tutto ciò che viene dopo, quando i tempi si dilatano troppo, il film sbanda e anche le scelte registiche appaiono meno felici; il finale, poi è una «chiusura del cerchio» quasi elementare, da compitino buttato giù senza sforzo. Della Winslet (che in scena passa dai 35 ai settant'anni) s'è detto: bravissima (anche se il suo film dell’anno è «Revolutionary Road»). Accanto a lei un Ralph Fiennes abbastanza monocorde (meglio Michael ragazzo: David Kross) e, in un piccolo doppio ruolo, una Lena Olin sorprendente. Da premio il trucco. Giudizio 3/5

LA SCHEDA
 
REGIA: STEPHEN DALDRY
SCENEGGIATURA: DAVID HARE (dal romanzo «Der Vorslere» di Bernhard Schlink)
INTERPRETI: KATE WINSLET, RALPH FIENNES, DAVID KROSS, BRUNO GANZ, LENA OLIN
FOTOGRAFIA: CHRIS MENGES, ROGER DEAKINS
GENERE: DRAMMATICO
USA/Germania 2008, colore, 2 h e 4'
DOVE:  CINECITY
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D