Spettacoli

Nella notte degli Oscar trionfano "The Millionaire" e...Sofia Loren

Nella notte degli Oscar trionfano "The Millionaire" e...Sofia Loren
0

 Era una delle sorprese degli Oscar: il grande ritorno di Sofia Loren sulla ribalta più prestigiosa di Hollywood.
La grande attrice, accompagnata dal figlio Carlo Jr., diventato il direttore della Orchestra Sinfonica di San Bernardino, si è presentata sulla pedana rossa, corteggiatissima dai fotografi e dagli intervistatori televisivi. Il maestro delle cerimonie della pedana rossa l’ha definita «una leggenda del cinema».
La ragione della presenza di Sofia Loren agli Oscar la si è capita durante la cerimonia quando, al momento di annunciare la vincitrice della statuetta per la migliore attrice protagonista, sono salite sul palco quattro ex-vincitrici del prestigioso premio per tracciare ognuna un profilo delle cinque candidate.
L'ingresso sul palco di Sofia Loren è stato accolto da un lungo applauso. Il suo rapporto con la cerimonia delle famose statuette è di lunga data. L’attrice italiana ha vinto l’Oscar nel 1960 con 'La Ciociarà ed ha ricevuto inoltre un’altra statuetta alla carriera nel 1991. Due anni dopo era stata la Loren a consegnare a Federico Fellini l’Oscar alla carriera. E nel 1998 era stata la Loren ad aprire la busta per il miglior film straniero annunciando il trionfo di Benigni e di 'La Vita è bellà.
L'omaggio a Sofia Loren è proseguito nel backstage dove Penelope Cruz, dopo avere vinto a sua volta l’Oscar (come attrice non protagonista per il film di Woody Allen 'Vicky Cristina Barcelonà) ha descritto con parole commosse il suo rapporto con l’attrice italiana consolidato durante le riprese (appena concluse) del musical 'Ninè.
«Sofia nel film è incredibile – ha detto Penelope Cruz mentre stringeva in pugno ancora incredula l’Oscar appena ricevuto – E' una delle persone più speciali che ho mai incontrato e siamo diventate delle grandi amiche».
«Sofia è diventata come una seconda mamma per me – ha aggiunto l’attrice spagnola – Era lei che mi diceva cosa avrei dovuto mangiare. È una persona così vera. E la sua esperienza è incredibile. Ha visto ogni cosa. Sedersi vicino a lei e sentirla raccontare storie che parlano di De Sica, Mastroianni e Fellini è un vero privilegio. Lei sa tutto di loro. Inoltre è una donna dal cuore d’oro».

La notte degli Oscar: otto statuette al film di Danny Boyle

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)