21°

33°

Spettacoli

Arriva "Iago", con Laura Chiatti e Nicolas Vaporidis

Arriva "Iago", con Laura Chiatti e Nicolas Vaporidis
Ricevi gratis le news
0

Dopo l’incontro mancato di qualche anno fa per Notte prima degli esami, Laura Chiatti (che aveva detto no alla pellicola di Brizzi per un altro film) e Nicolas Vaporidis, debuttano insieme come coppia in Iago di Volfango De Biasi, liberissima rilettura in salsa teen-pop dell’Otello di Shakespeare, in uscita il 27 febbraio in 400-500 copie distribuito da Medusa.
Il regista, classe 1972, qui all’opera seconda, aveva già diretto Vaporidis nella commedia adolescenziale Come tu mi vuoi, campione d’incassi da otto milioni di euro a botteghino. Stavolta con esplosioni di colori, sensualità, contaminazioni di generi e costumi, che fanno pensare a cult come Romeo+Giulietta di Baz Luhrmann («E' un film di riferimento per la mia generazione, come Pulp Fiction o Shakespeare in Love» ha detto de Biasi) l’ispirazione, anche se alla lontana, viene dal Bardo. «Penso che i classici possano essere traditi e rielaborati – ha spiegato De Biasi, che firma anche il romanzo, edito da Mondadori, ispirato al film -. Poi mentre il personaggio di Otello, che uccide per gelosia, lo trovavo interessante ma datato, mi sembravano cresciute le ragioni di Iago, che ho visto come un antieroe che reagisce all’oppressore. Mi divertiva l’idea di farne una favola nazionalpopolare».
Iago, lo spietato e invidioso personaggio shakespeariano diventa nel film un giovane e povero studente d’architettura (Vaporidis) a Venezia, innamorato della brillante compagna di studi Desdemona (Chiatti), figlia del rettore (Gabriele Lavia). Quando i progetti del ragazzo e il legame con Desdemona sono messi a rischio dall’arrivo del super raccomandato figlio di papà Otello (il francese Aurelien Gaya), Iago «che è un guerriero dei nostri tempi, si ribella utilizzando la sua intelligenza, anche se in modo scorretto» spiega Vaporidis. «Io ammiro Iago – aggiunge l’attore – perchè si rivolta contro le prepotenze, le ingiustizie sociali, non abbassa la testa. Bisogna lottare, naturalmente con mezzi leciti, per ciò che ci spetta, sennò rischiamo di diventare una generazione di pecorelle qualunquiste». La Chiatti ha aggiunto di amare da sempre Shakespeare «e i suoi personaggi femminili. All’inizio ero un pò titubante, ma questo film può generare una nuova tipologia di storie. C'è il ritmo di un college movie e la ricercatezza di un film d’autore». Infine, a chi chiede a Vaporidis un paragone tra le sue precedenti partner cinematografiche, Cristiana Capotondi e Carolina Crescentini, con Laura Chiatti, l’attore dice che delle tre «Laura è la più particolare.La sua bellezza nasconde un’ironia devastante. E' la mia preferita, forza Laura». Ricambia la Chiatti: «Voglio bene a Nicolas, è un attore iper-reattivo, e a me, che sono il contrario ha dato una forte carica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

cinema

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

Ricercato per condanna a Parma, arrestato a confine Trieste

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Lascio Verona: non mi dà stimoli. Ma non mi ritiro"

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

SOCIETA'

il caso

Preziosa Bibbia in ebraico, Klaus Davi attacca la biblioteca Palatina

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori