-2°

Spettacoli

Chiatti-Vaporidis: insieme sullo schermo nel nome della gelosia

Chiatti-Vaporidis: insieme sullo schermo nel nome della gelosia
Ricevi gratis le news
0

Pietro Razzini

Laura Chiatti e Nicolas Vaporidis, per la prima volta insieme, si propongono di sbancare il botteghino con il loro nuovo film, prossimo all’uscita. Due giovani stelle del firmamento cinematografico italiano viaggiano nel tempo, tornando all’Inghilterra shakespeariana, raccontando una vicenda in cui amore, gelosia e senso di rivalsa si mischiano in un vortice ricco di tensione. Iago, per la regia di Volfango De Biasi, farà sicuramente discutere pubblico e critica, portando alla luce problematiche più che attuali. 

SHAKESPEARE CHI? Nelle sale di tutta Italia a partire dal 27 febbraio, Iago è tratto da uno dei grandi classici della drammaturgia inglese, Otello. Dall’opera di William Shakespeare, ecco la rilettura rivisitata di Volfango De Biasi, autore solo qualche mese fa del successo cinematografico “Come tu mi vuoi”. E proprio come in quella pellicola, al suo fianco, c’è Nicolas Vaporidis, protagonista maschile di un copione che ha la controparte femminile in una splendida Laura Chiatti. 

LA TRAMA Iago è un laureando di talento e umili natali. Otello è, invece, figlio di un architetto di fama mondiale. Sarà proprio Otello, abbondantemente raccomandato, a defraudare Iago dei propri meriti di studio e a occupare il posto di responsabile del progetto di allestimento della Biennale, ruolo che Iago avrebbe sicuramente meritato più di Otello. Non solo: quest’ultimo lo allontanerà anche dal grande amore della sua vita, quella Desdemona figlia del Rettore Brabanzio. Pazzo di gelosia, il protagonista si ribellerà con spirito vendicativo per le ingiustizie subite, tessendo una serie inesorabile di inganni e bugie per riappropriarsi di ciò che gli spetta.

PAROLA AL REGISTA Volfango De Biasi, durante l’odierna presentazione del film a Milano, ha spiegato quali sono stati i motivi che l’hanno portato a realizzare un prodotto di questo genere: “Si tratta di una vera e propria riscrittura fatta a partire dal testo originario. Iago è sempre stato considerato come il simbolo dell’uomo invidioso. Io però mi sono domandato: perché è invidioso? Ho così approfondito un tema che tocca quasi tutte le persone nel mondo d’ oggi: le raccomandazioni. Chi vincerà tra il povero ma talentuoso Iago e Otello, il figlio di buona famiglia, nonché favoritissimo da conoscenze paterne?”.

VOCE AI PROTAGONISTI Nicolas Vaporidis racconta soddisfatto il piacere di interpretare un personaggio che gli ha insegnato molto, anche per ciò che riguarda la vita di tutti i giorni: “Ormai siamo abituati ad abbassarci al volere di chi è più potente di noi. Credo invece che abbiamo il diritto di reagire, di andare contro chi vuole ottenere vantaggi dalla propria posizione e dalle proprie conoscenze”. E a chi gli chiede cosa gli è piaciuto del suo personaggio, Nicolas risponde? “Il carattere di Iago. E’ un ragazzo combattivo, lotta contro i prepotenti, ha fame di vita e voglia di rivalsa. Vuole difendere i propri sogni e sostiene all’estremo i suoi ideali. Interpretarlo mi ha aiutato a scoprire una parte nascosta di me”. Laura Chiatti va oltre il ruolo di Desdemona: “Passione, gelosia, voglia di rivalsa: c’è tutto in questo film. Ma soprattutto nasce forte il messaggio che l’amore vince sempre quando è sincero”. Ma la bella Chiatti, è gelosa? “Si, tantissimo. Fa parte del mio carattere e non posso andare contro delle caratteristiche che sono sempre state presenti in me. Non parlo solo dell’amore ma anche dell’amicizia. Mi piace lottare per ciò che è mio”.

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande