-3°

Spettacoli

Dallo schermo alla scena grande Gassman nel ruolo che fu di Henry Fonda

Dallo schermo alla scena grande Gassman nel ruolo che fu di Henry Fonda
0

Valeria Ottolenghi
Dallo schermo alla scena. Con immagini del film - regia di Sidney Lumet, 1957 - che a tratti ritornano sul lieve velo che occupa lo spazio del sipario: all’ingresso del pubblico la città di New York e, all’avvio, l’invito del giudice a decidere con estremo equilibrio («vi si affida una grave responsabilità...»), poi anche il passaggio chiassoso della sopraelevata, e la pioggia che cade fitta... Così gli esterni, filmati, in un’azione, una situazione di convivenza del tutto claustrofica, dodici uomini chiusi a chiave per arrivare a una conclusione unanime tra discussioni, urla, chiacchiere, sfide, ricordi... Grandissimo successo a Teatro Due per «La parola ai giurati», ripetuti applausi che hanno avuto un’ulteriore impennata all’annuncio che quel giorno si festeggiava il compleanno di Alessandro Gassman, regista e presenza chiave tra gli interpreti, lui il giurato numero otto, il ruolo che era stato di Henry Fonda, colui che all’inizio si ritrova del tutto solo nell’esprimere incertezze sulla colpevolezza dell’imputato, un sedicenne accusato di parricidio, in caso di condanna certa la pena di morte. Un tempo lungo di confronti accesi, tutti uomini i giurati, dodici persone diverse in una giornata caldissima, una notte faticosa, fino a quell'alba liberatoria, tutti ormai convinti che quel dubbio è, sì, davvero ragionevole: non si può condannare quel ragazzo... Nella stanchezza, la voglia di andarsene, quell'atmosfera opprimente di calore e tensioni reciproche, vengono fuori pregiudizi, superficialità, razzismi, molte le dichiarazioni «politicamente scorrette» tra urla e aggressioni. Peccato l’uso dei microfoni che tendono ad evidenziare alcuni difetti, appiattendo spesso i toni, sottraendo sfumature, in una recitazione corale per lo più convincente, ben coordinata a tutti i livelli, una sorta di complesso gioco di movimenti, di sguardi. E in tale convivenza forzata, tra tante divergenze d’opinione, mentre si rinnovano le votazioni, si affina però anche la capacità di ascolto: per alcuni davvero difficile rinunciare alle proprie verità, spesso anche gridate, ripetute con caparbia ottusità. Ma non si può infine non ammettere che il processo si era svolto con troppa superficialità, accettate con eccessiva fiducia le testimonianze, distratto il lavoro dell’avvocato d’ufficio. Cosa aveva chiesto il giudice? ecco: quei giurati - indicati solo per numero, mai per nome - avevano infine dimostrato, tutti insieme, di essere stati capaci di agire responsabilmente...                                        
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video