16°

Spettacoli

«Achtung baby», ritornano gli U2

«Achtung baby», ritornano gli U2
0

Paride Sannelli
«Le 6 di mattina sull'autostrada...», «Alle 3:33 quando i numeri scompaiono dalla faccia dell’orologio...», «16 di giugno, 9.05, suona il campanello della porta...». Nel nuovo album degli U2 «No line on the horizon», sul mercato da domani, Bono sente il bisogno di contestualizzare le proprie canzoni per sottolinearne l’urgenza. E fra queste storie di vita quotidiana raccontate in presa diretta ci sono quelle dei personaggi di «Linear», il film di Anton Corbijn concepito come un compendio visivo alle undici canzoni di questa dodicesima fatica formato cd del quartetto irlandese. Un mediometraggio in cui si incrociano i tanti personaggi che popolano canzoni adagiate non tanto nel solco del (pen)ultimo album «How to dismantle an atomic bomb», quanto del predecessore «All that you can't leave behind», a sua volta concepito come ideale ripresa del discorso di «Achtung baby» e di «The Joshua Tree». Lo dimostra pure la sostituzione in corsa del super produttore Rick Rubin per rimettere dietro al banco di produzione gl'irrinunciabili Brian Eno, Daniel Lanois e Steve Lillywhite.


Nei cinquantaquattro minuti di musica ad alto potenziale si affacciano il corrispondente di guerra di «Cedars of Lebanon», il tossicomane di «Moment of surrender», il poliziotto di «Fez / Being born» che dalla costa di Cadice vede oltre il mare i fuochi d’Africa. «Magnificent» è il capolavoro del disco, con una linea di chitarra che si imprime nella mente assieme al tocco prezioso di ospiti come Terry Lawless e Will.i.am dei Black Eyed Peas. Sarà il prossimo singolo, certamente più convincente di quella «Get on your boots» a cui è spettato invece il compito di preannunciare l’arrivo del disco sul mercato.


Gli echi zeppeliniani di «Stand up comedy», i retaggi folk di «White as snow», l’impronta etnica del violoncello di Caroline Dale in «Breathe», l’enfasi mistica della lunghissima (7 minuti e 22 secondi) «Moment of surrender» sono gli altri momenti clou di un gran disco che ripaga i fans dei quattro anni e passa d’attesa. Proprio per incontrare i gusti di tutti, e infoltire i bilanci, «No line on the horizon» sarà in vendita in cinque versioni: la «basic», con disco e libretto di 24 pagine, la «magazine», con disco, rivista di 60 pagine e codice per scaricare in download il film di Corbijn, la «digipack», con disco, libretto di 36 pagine, poster e codice per scaricare il film, il «box-set» con disco, poster, libretto di 36 pagine, libro di 60 pagine e dvd del film, «vinyl», con doppio long playng e libretto di 16 pagine. Undici, come detto, i brani. Ma in Inghilterra, Giappone ed Australia il disco ne avrà uno in più, intitolato «No line on the horizon 2». E uno in più ne ha pure la colonna sonora del film di Corbijin; s'intitola «Winter» ed è stato tolto dall’album all’ultimo momento. Racconta la storia di un soldato sotto la neve dell’Afghanistan e finirà con tutta probabilità pure nella colonna sonora del nuovo film di Jim Sheridan «Brothers».


E ora i concerti, che vedranno Bono e compagni varare il loro nuovo tour mondiale l’ultima settimana di giugno (sembra il 27) a Barcellona per poi proseguire alla volta dello Stadio di San Siro dove sono attesi per due repliche tra il 6 e l’8 luglio. Si vocifera pure di una possibile tappa romana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling