10°

Spettacoli

«Achtung baby», ritornano gli U2

«Achtung baby», ritornano gli U2
0

Paride Sannelli
«Le 6 di mattina sull'autostrada...», «Alle 3:33 quando i numeri scompaiono dalla faccia dell’orologio...», «16 di giugno, 9.05, suona il campanello della porta...». Nel nuovo album degli U2 «No line on the horizon», sul mercato da domani, Bono sente il bisogno di contestualizzare le proprie canzoni per sottolinearne l’urgenza. E fra queste storie di vita quotidiana raccontate in presa diretta ci sono quelle dei personaggi di «Linear», il film di Anton Corbijn concepito come un compendio visivo alle undici canzoni di questa dodicesima fatica formato cd del quartetto irlandese. Un mediometraggio in cui si incrociano i tanti personaggi che popolano canzoni adagiate non tanto nel solco del (pen)ultimo album «How to dismantle an atomic bomb», quanto del predecessore «All that you can't leave behind», a sua volta concepito come ideale ripresa del discorso di «Achtung baby» e di «The Joshua Tree». Lo dimostra pure la sostituzione in corsa del super produttore Rick Rubin per rimettere dietro al banco di produzione gl'irrinunciabili Brian Eno, Daniel Lanois e Steve Lillywhite.


Nei cinquantaquattro minuti di musica ad alto potenziale si affacciano il corrispondente di guerra di «Cedars of Lebanon», il tossicomane di «Moment of surrender», il poliziotto di «Fez / Being born» che dalla costa di Cadice vede oltre il mare i fuochi d’Africa. «Magnificent» è il capolavoro del disco, con una linea di chitarra che si imprime nella mente assieme al tocco prezioso di ospiti come Terry Lawless e Will.i.am dei Black Eyed Peas. Sarà il prossimo singolo, certamente più convincente di quella «Get on your boots» a cui è spettato invece il compito di preannunciare l’arrivo del disco sul mercato.


Gli echi zeppeliniani di «Stand up comedy», i retaggi folk di «White as snow», l’impronta etnica del violoncello di Caroline Dale in «Breathe», l’enfasi mistica della lunghissima (7 minuti e 22 secondi) «Moment of surrender» sono gli altri momenti clou di un gran disco che ripaga i fans dei quattro anni e passa d’attesa. Proprio per incontrare i gusti di tutti, e infoltire i bilanci, «No line on the horizon» sarà in vendita in cinque versioni: la «basic», con disco e libretto di 24 pagine, la «magazine», con disco, rivista di 60 pagine e codice per scaricare in download il film di Corbijn, la «digipack», con disco, libretto di 36 pagine, poster e codice per scaricare il film, il «box-set» con disco, poster, libretto di 36 pagine, libro di 60 pagine e dvd del film, «vinyl», con doppio long playng e libretto di 16 pagine. Undici, come detto, i brani. Ma in Inghilterra, Giappone ed Australia il disco ne avrà uno in più, intitolato «No line on the horizon 2». E uno in più ne ha pure la colonna sonora del film di Corbijin; s'intitola «Winter» ed è stato tolto dall’album all’ultimo momento. Racconta la storia di un soldato sotto la neve dell’Afghanistan e finirà con tutta probabilità pure nella colonna sonora del nuovo film di Jim Sheridan «Brothers».


E ora i concerti, che vedranno Bono e compagni varare il loro nuovo tour mondiale l’ultima settimana di giugno (sembra il 27) a Barcellona per poi proseguire alla volta dello Stadio di San Siro dove sono attesi per due repliche tra il 6 e l’8 luglio. Si vocifera pure di una possibile tappa romana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti