18°

28°

Spettacoli

Cinema recensioni - Giulia non esce la sera

Cinema recensioni - Giulia non esce la sera
0

di Lara Ampollini
Era ora che tornasse al cinema Giuseppe Piccioni, cinque anni dopo «La vita che vorrei», troppi dopo film per cui si può ancora parlare senza complessi di un cinema italiano. La sua lingua è sempre riconoscibile: la sceneggiatura sensibile e ricca di metafore che la regia sa modellare nel corpo della storia e dell’immagine, la direzione d’attori che ne tira fuori l’essenza senza rinunciare alla faccia.

La storia è quella di un incontro, come tutti, sorprendente e banale. Mastandrea è Guido, scrittore poco ispirato dall’arte e dalla vita, e quindi in finale per un premio letterario. Golino è Giulia, istruttrice di nuoto di giorno, carcerata appena scende la sera. Per un amore malato ha abbandonato marito e figlia. Ha ucciso. Lui legnoso, lei scabra, arrivano da pianeti diversi e si incontrano. Per un momento si riconoscono e si accendono. Ma in lei arde un fuoco (che ha fatto danni), in lui no. La scena in cui lei torna in carcere dopo la fuga di una notte è a stento sostenibile.

La macchina da presa si ferma fuori dal cancello. Al di là, tra le sbarre e il muro implode il dolore di Giulia, senza possibilità di sfogo, senza rimedio. Lo aveva compresso dentro Giulia, difendendosi dal contatto con gli altri, da ogni coinvolgimento. Accontentandosi di stare nell’acqua, sospesa, sola con se stessa. Fino al momento in cui non ha creduto di nuovo nei sentimenti. In lei, reclusa in se stessa non meno che in carcere, si intravede comunque un bagliore che attira Guido. Un altro isolato, non per troppa passione ma per mediocrità, un airbag di mediocrità che lo circonda, lo separa dalla vita e dalle sue emozioni. E lo fa stare a galla.
La storia ha contesti sfuggenti, figure che rimangono scritte? Non importa, bastano quei passaggi intensissimi in cui lo zoom vola in avanti e illumina in macro pezzi d’anima per darle sangue e vita. Il cinema di Piccioni è e resta fuori dal mondo. Semplicemente perché è ambientato dentro le persone. Dove succedono le cose più straordinarie.
Giudizio: 4/5

SCHEDA
REGIA: GIUSEPPE PICCIONI
SCENEGGIATURA: GIUSEPPE PICCIONI, FEDERICA PONTREMOLI
INTERPRETI: VALERIA GOLINO, VALERIO MASTANDREA, SONIA BERGAMASCO
FOTOGRAFIA: LUCA BIGAZZI
MONTAGGIO: ESMERALDA CALABRIA
MUSICHE: BAUSTELLE
GENERE: DRAMMATICO
Italia, colore,  1 h e 45'
DOVE: ASTRA, CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

MALTEMPO

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

2commenti

AEROPORTO

Salta il Parma-Cagliari: giornata di passione per i parmigiani. Ryanair: "Notte in hotel e partenza da Bologna"

La cancellazione del volo era dovuta al maltempo

Langhirano

Manca la corrente: disagi a Cozzano

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

4commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo) 

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Siccità

Più acqua per l'agricoltura nei bacini del Taro e del Trebbia

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Google, l'algoritmo diventa monopolista

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

paura

Ordigno alla scuola di polizia locale a Modena. Il sindaco: "Non rovinerà la festa di Vasco"

VERMICINO

E' morto Nando, il pompiere che parlò con Alfredino

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

SPORT

Moto

Biaggi ringrazia Bianca: "Ero in fin di vita e tu..."

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat