-4°

Spettacoli

Juno

0

di Filiberto Molossi

 Juno che ama Iggy Pop e Dario Argento, ha gli slip con le ciliegie disegnate sopra e un cane di nome Banana. E un telefono a forma di hamburger, un salotto in giardino e una pipa che forse fa finta solo di fumare. Juno che ha solo 16 anni, e un «coso» senza nome nella pancia: e nessuno, nemmeno uno sfigato di scorta, che la inviti al ballo della scuola. Scritto da un’ex spogliarellista (almeno così si dice...) mentre lavorava per un’agenzia di telefoni erotici (la debuttante Diablo Cody, icona tatuata nemmeno trentenne dell’Internet generation made in Usa, premiata con un meritatissimo Oscar per la miglior sceneggiatura) e diretto dal figlio di un ex «Ghostbuster», ecco il film sorpresa, tenero e corrosivo, della stagione 2008: «Juno», piccola e disinvolta commedia di grande, e sicuro, impatto a firma Jason Reitman, l’ironico regista di «Thank you for smoking». Pellicola fenomeno in patria - dove costata 7 milioni e mezzo di dollari ne ha incassati oltre 140, uscendo dai confini angusti della sala per diventare un fatto di costume - «Juno», vincitore della Festa di Roma, è un iperrealistico teen movie senza peli sulla lingua, molto spontaneo e spigliato, informale e sboccato quanto certi telefilm di Mtv ma mediamente più intelligente: un film, prodotto dalla Fox ma girato con i crismi del cinema indipendente, che dà del tu alla vita studiando da cult under 18, tra morosini con la faccia un po' da fessi il cui peggiore vizio è ingurgitare tic tac a quintali e ordinati borghesi bellocci (Jennifer Garner, la spia di «Alias») con la macchina da pilates in salotto. Divisa in quattro capitoli (uno per stagione), la pellicola segue, passo dopo passo, la gravidanza indesiderata di Juno, ragazzina sedicenne che resta incinta di un compagno di scuola. Per nulla pronta a fare la mamma decide di dare il bimbo in adozione a una coppia perfetta: che forse però, così felice non è... Divertente, sarcastico, pieno di battute («I tuoi si staranno chiedendo dove sei...». «Sono già incinta: quali disastri peggiori potrei combinare?») e di dialoghi al peperoncino serrati e incalzanti, «Juno» è la fotografia, cinica ma col cuore, di una generazione sola ma non abbandonata che si beve di un fiato il suo presente. Ma se il dissacrante ritratto di signorina dimostra carattere, il merito è anche di una ventunenne canadese alta un metro e niente, Ellen Page, la protagonista: attrice nata (recita da quando aveva dieci anni, tra i suoi film anche il terzo «X-Men») che ama il sushi e Patti Smith. E «I quattrocento colpi» di Francois Truffaut...

JUNO REGIA: JASON REITMAN SCENEGGIATURA: DIABLO CODY FOTOGRAFIA: ERIC STEELBERG MUSICA: MATT MESSINA INTERPRETI: ELLEN PAGE, MICHAEL CERA, JENNIFER GARNER, JASON BATEMAN, ALLISON JANNEY GENERE: COMMEDIA USA 2007, COLORE, 1H E 36'

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta