19°

Spettacoli

Ficarra e Picone, cugini e «pizzini»

Ficarra e Picone, cugini e «pizzini»
0

I palermitani Ficarra e Picone  smentiscono un luogo comune: i comici che vanno forte in tv  fanno spesso flop al cinema. E dopo il clamoroso exploit degli oltre 10 milioni di euro incassati dal loro secondo film «Il 7 e l’8»  («Nati stanchi», il loro esordio, incassò invece un miliardo e mezzo di  vecchie lire) puntano a un nuovo successo, stavolta annunciato, con il  loro terzo film «La matassa», che non caso  scende in campo con un impressionante numero di copie, 500. Distribuito da Medusa e diretto a sei mani dai due  comici insieme a Giambattista Avellino, il film uscirà venerdì prossimo 13 marzo.
«La matassa»,  applaudito ieri mattina all'anteprima per la stampa, è comico con leggerezza, sentimentale quanto basta e mette in  campo anche una squadra di attori e caratteristi, fra cui un impareggiabile Pino Caruso nei panni di don Gino, più divertenti  degli stessi protagonisti. La commedia, ambientata in Sicilia tra Catania, Palermo e Ragusa, racconta la storia di una lite familiare che da due  fratelli si riverberà sui loro figli: Gaetano (Salvo Ficarra) e  Paolo (Valentino Picone). Due cugini che più diversi non  potrebbero essere: prepotente il primo, remissiva  vittima il secondo. Motivo del contendere è un vecchio albergo andato  in eredità all’ipocondriaco Paolo, ma una volta in  comproprietà del padre e di suo zio. Gaetano e Paolo tra mille  avventure, pizzi e pizzini di mafia (una delle scene più  divertenti del film è lo scambio di questi fogliettini di carta  da parte di tre superboss famosi), riusciranno però a mettere  la parola fine alla storica lite fra le loro due famiglie e  riscoprire quei valori che nell’infanzia li avevano tanto uniti.
 Prendere in giro la mafia? «Perchè no - dice Picone - Un  comico deve prendere in giro tutto e tutti, anche i potenti come  facciamo spesso quando siamo alla conduzione di 'Striscia la  notizia' (ci torneranno il 30 marzo, ndr)». Mentre su una visione  troppo stereotipata della mafia in alcune fiction tv, i  due hanno delle riserve: «a volte ci indigna per come è  rappresentata, ma è sempre meglio parlarne che non  farlo. Il silenzio è sempre peggio». I loro punti di  riferimento comici sono sempre gli stessi: «Charlie Chaplin,  Stanlio e Ollio, Totò e Peppino e Troisi» dicono.   Nel cast figurano anche Anna Safroncik,  Claudio  Gioè, Tuccio Musumeci, Domenico Centamore, Mario Pupilla e  Maria di Biase. Le musiche sono di Paolo Buonvino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

2commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano