21°

35°

Spettacoli

Cinema recensioni - Due partite

Cinema recensioni - Due partite
Ricevi gratis le news
0

di Lara Ampollini

Quattro donne, un interno medioborghese anni Sessanta. Quarant'anni dopo, le loro figlie nello stesso interno. A ridosso della festa della donna un film sulla condizione femminile sospesa tra emancipazione e crisi di identità. Il testo è quello teatrale di Cristina Comencini. La regia, rispettosa, fin troppo, quella di Enzo Monteleone («El Alamein», «Il capo dei capi» in tv). A servizio del tutto otto attrici che si passano la palla lungo due atti, prima le madri, poi le figlie. La danza inizia con le prime. Mogli e madri soggette al maschile, si trovano tutti i giovedì per una partita a carte. C'è la pianista che ha abbandonato tutto per la famiglia (Buy), la brillante matematica che sopporta i tradimenti del marito (Massironi), l’insoddisfatta che tradisce come unico strumento di libertà (Cortellesi), l’idealista (Ferrari) che aspetta un bambino pensando sempre alla madre morta suicida. E chiedendosi se per lei sarà diverso.

Eyeliner, teste cotonate e decor in technicolor ricreano l’effetto pagina-di-settimanale: come ritagliate da una pagina di «Tempo», le quattro figurine rappresentano l’idea di donna tradizionale poi demolita dal femminismo. Ma è un’immagine a posteriori, già con inquietudini e scarti di coscienza di un’altra epoca. Quella delle loro figlie, appunto, amiche come le madri e come le madri infelici. Più libere, realizzate, ma alle prese con uomini insicuri, evanescenti. Con il desiderio di una maternità sempre più difficile. E con lo stesso interrogativo sul proprio ruolo e il proprio destino. Un tema centrale, non solo per le donne, che però risente di una trattazione poco inventiva. Massima evidenza al testo (a tratti felice, a tratti schematico), regia illustrativa e senza idee, recitazione costruita. Alcuni legami sono riusciti ma all’insieme, pur piacevole, mancano l’energia e l’ispirazione capaci di forzare la rigidità di struttura del testo. Ed è inevitabile chiedersi: non era sufficiente la versione teatrale?

Giudizio: 2/5

Scheda:
Regia: Enzo Monteleone
Sceneggiatura: Enzo Monteleone, Cristina Comencini
Fotografia: Daniele Nannuzzi
Musiche: Giuliano Taviani
Interpreti: Isabella Ferrari, Paola Cortellesi, Marina Massironi, Margherita Buy, Claudia Pandolfi, Valeria Milillo, Alba Rohrwacher, Carolina Crescentini.
Drammatico, Italia 2008, durata 94'
Dove: Cinecity, D'Azeglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up