12°

Spettacoli

Il violino di Ughi sa accendere «Nuove Atmosfere»

Il violino di Ughi sa accendere «Nuove Atmosfere»
0

Se il richiamo esercitato da Uto Ughi rimane da alcuni decenni una delle costanti caratteristiche della nostra vita musicale, ben attestato dal foltissimo pubblico che sabato sera lo ha festeggiato all’Auditorium Paganini, tutt'altro che marginale risultava, in questa stessa occasione, l’interesse per Michele Mariotti , il giovane direttore che in questi ultimissimi anni è affiorato sul nostro panorama direttoriale come una delle presenze più convincenti.
E tali ragioni d’interesse sono apparse tangibili fin dal brano d’apertura, l’«ouverture» beethoveniana dalle musiche per «Egmont», vale a dire un cimento netto, scoperto, dove non c'è spazio per furbeschi sotterfugi, atteggiamenti che sembrano estranei (anche pensando al suo « Nabucco» dell’ottobre scorso e ai più recenti «Puritani») alla visione di Mariotti il quale invece mira ad entrare direttamente nel gioco, nell’organicità del tessuto, a plasmare il discorso attraverso un rapporto molto franco con lo strumento orchestra, nel caso la Filarmonica «Toscanini» che è parsa aderire positivamente a tali propositi.
Lo stesso è avvenuto con la Terza Sinfonia di Schubert che Mariotti ha animato con fresca energia, anche se talora con qualche eccesso di sonorità, al tempo stesso cogliendo il senso di quella misura esemplare che il musicista diciottenne, non ancora toccato dalle ombre che presto caleranno sulla sua breve esistenza, andava rivivendo attraverso più svagate fragranze, i deliziosi echi rusticali che colorano le melodie come la sottile frenesia che sospinge l’indiavolata tarantella finale, ripetuta poi fuori programma.
Ben altra l’atmosfera che il direttore si trovava a ricomporre dovendo sostenere il confronto con Ughi nel Concerto di Beethoven, pagina questa che ha sempre avuto un rilievo particolare nel repertorio del nostro violinista, da lui rivissuta con quella partecipazione emozionale, nel modo di ricreare le sonorità come nel disegnare il fraseggio, che sembra far calare come un velo di sottile patetismo sulla linearità del tracciato concertante; sensazione che si è rinnovata anche nell’esecuzione dell’altra sera dove ci è parso di avvertire, nel tipo di approccio solistico come pure nello stesso violinismo, il retaggio di una tradizione che la più attuale lettura beethoveniana fa sentire, inevitabilmente, lontana. Un modo di porgere quello di Ughi pur sempre accattivante, come ha lasciato intendere l’entusiasmo del pubblico ripagato da ben due bis, l’ultimo Capriccio di Paganini e la «Gavotte en Rondeau» dalla terza Partita di Bach.g.p.m.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery