Spettacoli

Omaggio a Sibelius all'Auditorium Paganini

Omaggio a Sibelius all'Auditorium Paganini
Ricevi gratis le news
0

 
Venerdì 13 marzo la Filarmonica Toscanini diretta da Yoel Levi in concerto all’Auditorium Paganini. Sergej Krylov, violino solista, interpreterà il Concerto in re minore op. 47 per violino e orchestra di Sibelius
Venerdì 13 marzo alle 20.30, all’Auditorium Paganini torna l’appuntamento con Nuove Atmosfere, la stagione sinfonica della Filarmonica Arturo Toscanini. Profondo conoscitore di Sibelius e di Tchaikovsky, ritorna sul podio della Filarmonica Yoel Levi che già diresse l’orchestra al Teatro La Scala di Milano lo scorso anno, a conclusione delle celebrazioni toscaniniane.
Il programma prevede, appunto, nella prima parte il virtuosistico Concerto in re minore op. 47 per violino e orchestra di Jean Sibelius, colui che è considerato il simbolo musicale dell’identità nazionale finlandese, interpretato da Sergej Krylov ed ampiamente conosciuto dai violinisti, soprattutto nel terzo movimento, per la sua eccezionale difficoltà tecnica. Nella seconda parte un capolavoro assoluto del repertorio sinfonico, la celeberrima Sinfonia n.° 5 in mi minore opera 64 di  Pyotr Ilyich Tchaikovsky, autore che molto influenzò lo stesso Sibelius.
 
Per informazioni e per acquistare i biglietti rimasti disponibili ci si può rivolgere alla biglietteria aperta giovedì dalle 13 alle 17, venerdì e sabato dalle 10 alle 13, in strada della Repubblica, 57. In alternativa è possibile acquistare i biglietti anche online sul sito della Fondazione www.fondazionetoscanini.it. Info 0521 391320, biglietteria@fondazionetoscanini.it, tel. 0521-391320.
 
Yoel Levi - Nato in Romania, Yoel Levi è cresciuto in Israele. Ha studiato all’Accademia di Musica di Tel Aviv dove ha ottenuto il Master of Arts a pieni voti e all’Accademia di Musica di Gerusalemme con Mendi Rodan. Ha inoltre studiato con il Maestro Franco Ferrara a Siena e Roma, con Kiril Kondrashin in Olanda e alla Guildhall School of Music di Londra.
Nel 1978 ottiene il primo premio al Concorso Internazionale di direzione d’orchestra  di Besançon (Francia). Dal 1978 al 1980 è assistente di Lorin Maazel alla Orchestra di Cleveland  e quindi direttore principale della stessa orchestra  dal 1980 al 1984.
Dal 1988 al  2000 è stato direttore principale dell’Atalanta Symphony Orchestra; grazie al suo intenso lavoro l’orchestra ha vinto il premio “Best orchestra of the year”. Nel 2001 viene nominato direttore ospite principale della Israel Philharmonic Orchestra  con cui compie tour di successo in Europa e USA. Nello stesso anno viene nominato direttore principale della Flemish Radio Orchestradi Bruxells elevando lo standard dell’orchestra ad un livello europeo. Nel 2005 viene nominato Direttore  principale dell’Orchestre National de l’Ile de France e la sua attività viene riconosciuta dal Governo francese che lo nomina  Chevalier des Arts et Lettres. Yoel Levi ha inciso oltre 40 titoli con diverse case discografiche e orchestre quali la  Cleveland Orchestra, London Philharmonic,  Philharmonia Orchestra,  Flemish Radio Orchestra, Atlanta Symphony Orchestra. Le incisioni riguardano compositori quali  Barber, Beethoven, Brahms, Copland, Dohnanyi, Dvorak, Hindemith, Kodaly, Mahler, Mendelssohn, Mussorgsky, Nielsen, Prokofiev, Puccini, Ravel, Rossini, Saint-Saens, Schoenberg, Shostakovitch, Sibelius, Stravinsky e Tchaikovsky.
 
Sergej Krylov - Nato a Mosca in una famiglia di musicisti, Sergej Krylov inizia lo studio del violino a cinque anni e dopo appena un anno tiene il suo primo concerto. All’età di dieci anni debutta  con l’orchestra e affronta i primi impegni concertistici di rilievo, esibendosi in Russia, Cina, Polonia, Finlandia e Germania. In giovane età Sergej Krylov conquista il Primo Premio al Concorso Internazionale “R. Lipizer” di Gorizia e, dopo un periodo di perfezionamento con Salvatore Accardo, raggiunge fama internazionale vincendo il Concorso “A. Stradivari” di Cremona e il Concorso “F. Kreisler” di Vienna. Da quel momento intraprende una prestigiosa carriera concertistica che lo porta a esibirsi in sale concertistiche quali Philharmonie di Berlino, Philharmonie di Monaco, Musikverein e Konzerthaus di Vienna, Auditorium di Radio France a Parigi, Bozar di Bruxelles, Megaron di Atene, Suntory Hall di Tokyo, Teatro Colon di Buenos Aires, Teatro La Fenice di Venezia e Teatro alla Scala di Milano. Sergej Krylov collabora con prestigiose orchestre, tra cui Wiener Symphoniker, English Chamber Orchestra, St. Petersburg Philharmonic, Camerata Academica Salzburg, Orchestra “Giuseppe Verdi” di Milano, NHK Symphony Tokyo, Filarmonica Ceca, Filarmonica Toscanini, Philharmonisches Staatsorchester di Amburgo, Copenhagen Philharmonic. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS