-5°

Spettacoli

Alejandro Còrdova, il debutto a Parma di un giovane talento

Alejandro Còrdova, il debutto a Parma di un giovane talento
0

Arriva per la prima volta a Parma il giovane talento messicano delle sei corde Alejandro Córdova, fresco vincitore al Concorso internazionale Comarca el Condado, prestigiosa competizione di chitarra del mondo latino americano. “Un talento con una musicalità impressionante” lo ha definito senza mezze misure il direttore del Concorso Enrique Munoz.

Venerdì 13 marzo alle 18 Córdova è protagonista  di un concerto al Ridotto del Teatro Regio, ingresso libero, secondo appuntamento delle Anteprime del Festival Internazionale della chitarra Niccolò Paganini.
Equilibrio, qualità interpretativa e sensibilità sono le doti di questo 22enne messicano, che ha deciso di diventare chitarrista a 14 anni, folgorato dall’ascolto di un disco del mitico Paco de Lucia. Il programma è tutto di “lingua” iberica, apre con un omaggio alla storia chitarristica messicana e chiude con la Sonata para guitarra dello spagnolo Antonio José, compositore primonovecentesco che mostra un forte interesse per la musica popolare castigliana e per l’impressionismo francese. Vincitore di numerosi premi, Córdova è nato a Cordoba nello stato di Veracruz in Messico, ha studiato dal 2001 presso la Facultad de Musica de la Universidad Veracruzana, sotto la guida dei Maestri Consuelo Bolio, Massimo Gatta e Alfredo Sanchez. Attualmente frequenta il biennio superiore presso il Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine con il Maestro Stefano Viola e i corsi di perfezionamento tenuti dal Maestro Paolo Pegoraro presso l’Accademia chitarristica Francisco Tarrega di Pordenone. Dal 2004 al 2007 ha fatto parte dell’ Orchestra di Chitarre di Xalapa, con la quale si è esibito  in Messico e in altri stati; di particolare importanza la partecipazione al festival "Palazzi di San Pietroburgo" nella Federazione russa. Ha partecipato a numerose masterclasses con artisti di fama internazionale, tra i quali Judicael Perroy (Francia), Norio Sato (Giappone), Remi Boucher (Canada), Stefano Grondona (Italia), Pablo Marquez (Argentina), Juan Carlos Laguna (Messico), Adriano del Sal (Italia),  Eliot Fisk (USA), Victor Pellegrini (Argentina).
 
Prima del concerto, l’assessore alla cultura Luca Sommi, il vicepresidente della Fondazione Monte di parma Franco Tedeschi e il direttore artistico Giampaolo Bandini presenteranno al pubblico e alla stampa il programma della undicesima edizione del Festival Internazionale della Chitarra Niccolò Paganini, che porterà a Parma dal 23 al 29 marzo nomi di spicco e autentiche stelle del panorama internazionale della chitarra. Pensate per entrare nel clima della kermesse, le Anteprime del Festival sono promosse e realizzate da Solares Fondazione delle Arti e Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il sostegno della Fondazione Monte di Parma, in collaborazione con Fondazione Teatro Regio, Casa della Musica, Provincia di Parma, Pinacoteca G. Stuard – Musei Civici di San Paolo, Parma Lirica, Comuni di Torrile e San Secondo, con il contributo di D’Addario e Ambasciata di Norvegia e con il patrocinio del Quartiere Montanara.
 
Tutti i concerti delle anteprime sono a ingresso libero sino a esaurimento dei posti disponibili.
Informazioni: Solares Fondazione delle Arti, musica@solaresonline.it, tel 0521 992044, www.festivalpaganini.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

12commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto