17°

32°

Spettacoli

Michela Coppa a Mattino Cinque: "Vorrei diventare una conduttrice"

Michela Coppa a Mattino Cinque: "Vorrei diventare una conduttrice"
0

«Vorrei fare la conduttrice in futuro. Magari in un varietà. Ho 25 anni e comunque fino ai 35 c'è tempo: prima dei 35 forse non ne avrei l'autorità». Ecco i progetti di Michela Coppa: crescere sul piano professionale finché un giorno quella che fu una semplice Letterina potrebbe diventare un'affermata conduttrice tv.
Michela Coppa ha parlato di sé, dei suoi progetti, ma anche del passato, persino della sua parmigianità, in un'intervista a «Mattino Cinque» di oggi. Nel corso del programma mattutino condotto da Barbara D'Urso, il giornalista Claudio Brachino ha dialogato per qualche minuto con la showgirl parmigiana. Ha parlato dei suoi inizi nel mondo dello spettacolo. A scuola le piacevano le materie scientifiche più di quelle umanistiche. Ha partecipato al concorso di Miss Italia, «anche se non mi ha dato molto, devo dire». Poi l'approdo nel mondo televisivo: tre edizioni come Letterina di «Passaparola» e nel 2006 il salto alla «Corrida», come valletta di Gerry Scotti. «Un aggettivo per definire Gerry?», le chiede Brachino. Michela ci pensa su, poi non ha dubbi: «Un maestro!... Ah, non è un aggettivo? (ridendo, ndr)».

Brachino lancia poi una serie di filmati su Michela Coppa. Prima spezzoni della «Corrida», dove la valletta accompagna i concorrenti. «A volte devo fare la crocerossina - spiega Michela -. Alcuni vanno via felici, altri pensano di non essere stati capiti, di non avere fatto del loro meglio e io cerco di farli parlare. Non è che si deprimono... ma qualcuno ci rimane male: il suono di fischi e tamburi è molto forte (quando il pubblico non gradisce l'esibizione, ndr)».
Dopo la «Corrida», ecco i filmati dei provini di una Coppa ancora sconosciuta. Ecco Michela in un costume a due pezzi: «Ho vent'anni, vengo da Parma, nel 2001 ho partecipato a Miss Italia. Sono arrivata sedicesima (si sente una risata fuori campo, ndr) però sono Miss Parma». Poi le inquadrature: vari primi piani, a figura intera, ancora sorrisi e pose con i capelli tirati su. Le chiedono la differenza fra i termini “parmigiano” e “parmense”. «Parmense è... della Bassa, invece io sono proprio di Parma. Non so nulla di dialetto, tranne “ma co vot”, “ma co sit”...». Tornata in studio, Michela conferma: la sua famiglia è parmigiana “del sasso”, è in città da due generazioni.

Durante la conversazione emergono i desideri di Michela per il futuro: diventare una conduttrice, magari in un varietà, nel giro di una decina d'anni. Non mancano i progetti più immediati: dopo la «Corrida», dal 4 aprile fino a luglio Michela sarà con Davide Mengacci a «Cuochi senza frontiere», su Rete4. «C'è anche un progettino mio - aggiunge con un grande sorriso, in chiusura -. Il sito Michelacoppa.it, dove ci sono dei video e rispondo ai lettori. È partito come un gioco ma va avanti bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione