12°

23°

Spettacoli

Cinema recensioni - Diverso da chi?

Cinema recensioni - Diverso da chi?
Ricevi gratis le news
0

Lara Ampollini


Lui, lui, l’altra. Sullo sfondo, la grottesca campagna elettorale di una cittadina del profondo nord. Un triangolo a elementi rovesciati e la satira sulla nostra politichetta sono gli elementi del primo film prodotto dalla italiana Cattleya insieme alla Universal Pictures. Con lo scopo evidente di catturare il pubblico medio, facendolo ridere ma senza umiliarne l’intelligenza.
Una briosa rimescolata della commedia sociale della nostra tradizione e di quella sofisticata della Hollywood che fu ed ecco un mix sapido e finalmente, è il caso di dirlo, diverso (da chi? dai soliti italiani). Un film, come la morale che enuncia, senza pregiudizi: non occorre voler fare per forza un capolavoro, ma è necessario dare al pubblico qualcosa di ben fatto. In questo l’«innesto» americano si vede e si sente. Piero è il candidato sindaco di una città che «assomiglia» molto a Trieste. E’ giovane, aitante e gay. Per non scontentare i moderati viene affiancato da una candidata vicesindaco votata ai valori della famiglia. Una coppia tipo Vendola e la Pivetti dei tempi che furono, per dire. Com'è ovvio, si arriva rapidamente dalle punzecchiature ai ceffoni. Ma come in ogni commedia sofisticata l’odio non è così irrimediabile, anzi. La passione prende gli increduli e improbabili partner. A scapito del fidanzato ufficiale di Piero, gelosissimo ma non certo di una donna... Il rovesciamento del punto di vista è una delle cose più riuscite del film (uscito dalla penna funambolica dell’autore di «Notturno bus», «Si può fare», «Tandem») e rende un gran servizio all’universo gay, sdoganato per paradosso attraverso gli stessi meccanismi che caratterizzano la mentalità cosiddetta «normale». E’ Piero infatti che si vergogna di stare con una donna e non sa come dirlo al padre che ha accettato la sua diversità, diventata normalità. Il meccanismo grazioso e ben condotto, ma tutto il film è costellato di belle battute, snocciolate lungo il ritratto impietoso di una politica inguaribile, scollata dalle fughe in avanti, dal bisogno di respiro della società. Gli attori funzionano, Argentero conferma che sopravvivere al GF si può, Nigro che è un attore con gli attributi, la Gerini che ha verve e spirito. Imperdibile Pannofino, il sindaco di destra che inaugura un muro antimmigrati al giorno. Una critica? Il finale. Obbligato ma finto.

Giudizio 3/5

REGIA: UMBERTO CARTENI
SCENEGGIATURA: FABIO BONIFACCI
FOTOGRAFIA: MARCELLO MONTARSI MUSICHE: MASSIMO NUNZI
SCENOGRAFIE: LUCA MERLINI
INTERPRETI: LUCA ARGENTERO, CLAUDIA GERINI, FILIPPO NIGRO, ANTONIO CATANIA, GIUSEPPE CEDERNA, FRANCESCO PANNOFINO.
GENERE: COMMEDIA
ITALIA 2008, DURATA 108'.
DOVE: CAPITOL, CINECITY, WARNER VILLAGE, CRISTALLO DI FIDENZA

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»