22°

34°

Spettacoli

La gelosia si insinua fra Laura e Claudio. Sul grande schermo

La gelosia si insinua fra Laura e Claudio. Sul grande schermo
0

di Pietro Razzini

Brutta compagnia, la gelosia:  annienta psicologicamente,  assorbe l’esistenza, riduce ai minimi termini il libero arbitrio, distorce la realtà. Intorno al tema della gelosia e alle sue conseguenze si sviluppa la trama de “Il caso dell’infedele Klara”, pellicola presentata in tarda mattinata a Milano. Roberto Faenza è il regista di un film che ha come protagonisti Laura Chiatti e Claudio Santamaria. Una coppia curiosa, assortita in maniera molto particolare, come si capirà durante la conferenza stampa: le vedute opposte sull’argomento cardine del copione, infatti, hanno permesso di sviluppare dei simpatici siparietti nel faccia a faccia con i giornalisti intervenuti.

LA TRAMA Luca (Claudio Santamaria) è un musicista che vive a Praga. Il suo cuore batte solo per Klara (Laura Chiatti), studentessa di storia dell’arte, prossima alla laurea, con cui vive una intensa storia d’amore. Intensa, forse troppo: nel gioco di coppia prevale l’elemento “gelosia” al punto che il ragazzo incarica un detective per pedinare e raccogliere prove riguardanti il presunto tradimento della bella fidanzata con Pavel, suo tutor universitario. L’intrigo si arricchirà di colpi di scena giorno dopo giorno, in un crescere di angosce e paure per il protagonista maschile della pellicola. Una trama in cui adulteri, veri e psicologici, si intrecciano pericolosamente, mettendo a rischio la vita di coloro che giocano.

LA TAVOLA ROTONDA In una location dominante tutta la metropoli lombarda (la terrazza Martini), si è svolto l’incontro per spiegare tutto ciò che circonda il “dramma” della gelosia. Protagonisti della tavola rotonda, il regista Roberto Faenza, gli attori Laura Chiatti e Claudio Santamaria, lo psichiatra Raffaele Morelli e il comico Alessandro Bergonzoni, che ha alleggerito la discussione con due monologhi in cui le parole e i concetti si sovrapponevano in una ironia che rasentava il soprannaturale. A dirigere i lavori, Raffaele Morelli: “La gelosia è un demone di cui bisogna aver paura. Ha radici antiche e lascia due sole possibilità: essere travolti o riuscire a tenerla a distanza. Il dato più curioso raccolto indica che il 70% delle relazioni finisce a causa della gelosia”.

GELOSA? UN EUFEMISMO Un argomento che, apparentemente, sembra far parte della quotidianità di Laura Chiatti: “Penso che la gelosia sia un sentimento innato in ognuno di noi. I miei rapporti sentimentali devono essere forti e turbolenti. Nel momento in cui mi accorgo di essere meno gelosa, l’amore è in fase calante”. La bella Laura va oltre: “Non potrei mai vivere con una persona che non è gelosa. Per questo mi identifico nel personaggio di Claudio. Klara mi ha regalato una parte razionale che non ho mai avuto”.

CLAUDIO IL SAGGIO Claudio Santamaria si inserisce come un fulmine alla fine dell’intervento della Chiatti: “Io invece sono Klara, in tutto e per tutto. La gelosia mi è costata la chiusura di tanti rapporti, alcuni dei quali particolarmente importanti. Ora cerco di dominarla: penso sia decisivo riuscire a parlarne con il partner mantenendo una sorta di ironia di fondo. Per me sarebbe troppo difficile convivere con essa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...