14°

Spettacoli

La gelosia si insinua fra Laura e Claudio. Sul grande schermo

La gelosia si insinua fra Laura e Claudio. Sul grande schermo
0

di Pietro Razzini

Brutta compagnia, la gelosia:  annienta psicologicamente,  assorbe l’esistenza, riduce ai minimi termini il libero arbitrio, distorce la realtà. Intorno al tema della gelosia e alle sue conseguenze si sviluppa la trama de “Il caso dell’infedele Klara”, pellicola presentata in tarda mattinata a Milano. Roberto Faenza è il regista di un film che ha come protagonisti Laura Chiatti e Claudio Santamaria. Una coppia curiosa, assortita in maniera molto particolare, come si capirà durante la conferenza stampa: le vedute opposte sull’argomento cardine del copione, infatti, hanno permesso di sviluppare dei simpatici siparietti nel faccia a faccia con i giornalisti intervenuti.

LA TRAMA Luca (Claudio Santamaria) è un musicista che vive a Praga. Il suo cuore batte solo per Klara (Laura Chiatti), studentessa di storia dell’arte, prossima alla laurea, con cui vive una intensa storia d’amore. Intensa, forse troppo: nel gioco di coppia prevale l’elemento “gelosia” al punto che il ragazzo incarica un detective per pedinare e raccogliere prove riguardanti il presunto tradimento della bella fidanzata con Pavel, suo tutor universitario. L’intrigo si arricchirà di colpi di scena giorno dopo giorno, in un crescere di angosce e paure per il protagonista maschile della pellicola. Una trama in cui adulteri, veri e psicologici, si intrecciano pericolosamente, mettendo a rischio la vita di coloro che giocano.

LA TAVOLA ROTONDA In una location dominante tutta la metropoli lombarda (la terrazza Martini), si è svolto l’incontro per spiegare tutto ciò che circonda il “dramma” della gelosia. Protagonisti della tavola rotonda, il regista Roberto Faenza, gli attori Laura Chiatti e Claudio Santamaria, lo psichiatra Raffaele Morelli e il comico Alessandro Bergonzoni, che ha alleggerito la discussione con due monologhi in cui le parole e i concetti si sovrapponevano in una ironia che rasentava il soprannaturale. A dirigere i lavori, Raffaele Morelli: “La gelosia è un demone di cui bisogna aver paura. Ha radici antiche e lascia due sole possibilità: essere travolti o riuscire a tenerla a distanza. Il dato più curioso raccolto indica che il 70% delle relazioni finisce a causa della gelosia”.

GELOSA? UN EUFEMISMO Un argomento che, apparentemente, sembra far parte della quotidianità di Laura Chiatti: “Penso che la gelosia sia un sentimento innato in ognuno di noi. I miei rapporti sentimentali devono essere forti e turbolenti. Nel momento in cui mi accorgo di essere meno gelosa, l’amore è in fase calante”. La bella Laura va oltre: “Non potrei mai vivere con una persona che non è gelosa. Per questo mi identifico nel personaggio di Claudio. Klara mi ha regalato una parte razionale che non ho mai avuto”.

CLAUDIO IL SAGGIO Claudio Santamaria si inserisce come un fulmine alla fine dell’intervento della Chiatti: “Io invece sono Klara, in tutto e per tutto. La gelosia mi è costata la chiusura di tanti rapporti, alcuni dei quali particolarmente importanti. Ora cerco di dominarla: penso sia decisivo riuscire a parlarne con il partner mantenendo una sorta di ironia di fondo. Per me sarebbe troppo difficile convivere con essa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia