21°

35°

Spettacoli

Giusy Ferreri: "Volevo essere una cantautrice"

Giusy Ferreri: "Volevo essere una cantautrice"
0

di Manuela Boselli

Giusy Ferreri, la nuova regina del pop. Suona musicale questa definizione, non credi? E’ con una sonora risata che svela la sua inconfondibile voce rauca e risponde «non l’avrei mai detto, è un effetto molto bello. Sicuramente riuscire a ottenere risultati così alti, di qualsiasi mestiere si tratti, gratifica molto. Ciò che ho vissuto in questo periodo mi è piaciuto, mi fa stare bene e voglio migliorare ancora tanto».
Va forte come un treno Giusy Ferreri che venerdì alle  22 è attesa alla «stazione» del Fuori Orario di Taneto di Gattatico. Nel bel mezzo del suo primo tour ammette che «sta andando bene, sono contenta ed entusiasta. Mano a mano che le date proseguono percepisco i miei miglioramenti personali. Ci si sperimenta sempre, ogni volta».
Canta «Non ti scordar mai di me», poi replica il successo con «Novembre» e «Stai fermo lì» del suo nuovo album «Gaetana» che l’ha vista collaborare con Tiziano Ferro, Michele Canova, Linda Perry, Roberto Casalino e Sergio Cammariere. Ed ecco il nome dell’ex cassiera di un supermercato della Brianza brillare nel firmamento delle voci italiane emergenti con 600 mila copie complessive vendute in soli sette mesi.
Cantante e anche autrice di quattro brani: quale ruolo pensi di vestire meglio?
«Negli anni passati il mio desiderio era esordire come cantautrice, non avevo mai considerato di propormi come interprete. Questo nuovo ruolo è arrivato a sorpresa con 'X Factor'. È stata un’esperienza che mi ha reso più completa ed ora sono pronta a fare entrambe le cose».
Giusy Ferreri è un vero talento e a scoprirlo è stato il team di «X Factor».
«Se dovessi tornare indietro parteciperei di nuovo, è chiaro, ma con maggiore convinzione. E’ stata l’esperienza più bella della mia vita, sia a livello umano che musicale».
A te il compito di votare i giudici del programma con alcuni aggettivi.
«Simona Ventura è una superdonna di grande ed alta professionalità. Morgan è il genio musicale e riflessivo: si sofferma molto sulla tecnica. Mara è il mio mito, mi fa impazzire per la sua spontaneità: aggiunge alla personalità della Ventura e alla tecnica di Morgan il terzo punto di vista sotto il profilo discografico».
«X Factor» di Raidue è un talent-show televisivo come lo è anche «Amici» di Canale 5. Che differenze trovi tra i due?
«'Amici' è un programma che seguo di rado. I ragazzi hanno un talento straordinario. Sono giovani preparati anche nella recitazione e nella danza. Non condivido, però, liti e competizioni di quella trasmissione. Tutto ciò che è musica e arte va vissuto con serenità. Ad 'Amici' è come se l’attenzione fosse concentrata più sulla personalità che sulla musicalità. I programmi musicali devono fare emergere i talenti».
Prima di continuare il suo tour in altre città del nord Italia, Giusy Ferreri è dunque attesa al Fuori Orario assieme ad Andrea Polidori alla batteria, Simone Bertolotti alle tastiere, Elvezio Fortunato alla chitarra e Andrea Torresani al basso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Rapina in stazione con sequestro, identificati i tre responsabili

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

3commenti

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

1commento

Il caso

Cassano fa sempre discutere

1commento

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

1commento

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia