-4°

Spettacoli

"I mostri oggi": filo diretto con gli anni '60

"I mostri oggi": filo diretto con gli anni '60
0

di Pietro Razzini

Sicuramente possono essere ritenuti mostri di bravura, professionalità e comicità. Con discreta probabilità sono considerati dai colleghi dei mostri sacri da imitare e raggiungere. Difficile considerarli mostri di cui avere paura. Tuttavia è proprio questa la concezione che bisognerebbe adottare, non per gli attori protagonisti di “I mostri oggi”, pellicola presentata oggi a Milano, ma per le situazioni al limite che vengono rappresentate nei sedici episodi in cui è diviso il film, in tutta Italia dal 27 marzo.

CHE CAST Sabrina Ferilli e Angela Finocchiaro, tanto per cominciare con il gentil sesso. Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Giorgio Panariello e Carlo Buccirosso, per proseguire con i maestri della risata. Gli attori si incrociano in tanti flash che raccontano la quotidianità, talvolta malata, sicuramente al limite (anche oltre) l’accettabile ragione.

ATTO TERZO “I mostri oggi” può essere considerato l’ultimo capitolo di una trilogia nata nel 1963 con “I mostri”, diretto da Dino Risi e continuata da Risi, Monicelli e Scola con “I nuovi mostri” nel 1977. Nei due lungometraggi vengono parodiati tutti i vizi e le paure dell’Italia contemporanea anche se, a ben vedere, i difetti che caratterizzano il nostro Paese, sono sempre gli stessi. Dallo sketch al racconto più elaborato: ogni modalità narrativa è stata utile per rappresentare in maniera divertente e grottesca i tanti limiti dell’italianità.

VOCE AI PROTAGONISTI “Sono circa vent’anni che spingo per tornare al film a episodi”. Spiega Diego Abatantuono che continua: “E’ impossibile azzardare paragoni e analogie con le precedenti commedie: i personaggi mostruosi di quei film allora sembravano caricaturali, oggi sono più che realistici”. Interviene poi Giorgio Panariello: “Ci sono sempre stati gli avvoltoi che speculano sui momenti difficili delle persone ma ora stiamo raggiungendo livelli allucinanti. I personaggi che rappresentiamo sono mostri indifendibili”.

ANCORA INSIEME Dopo il successo di “Amore bugie e calcetto” è tornata sul grande schermo la strana coppia Finocchiaro-Bisio: “In effetti si lavora molto bene con lei”. Esordisce Claudio. “I momenti migliori vissuti sul set sono stati con Angela e i suoi silenzi”. L’intervento della Finocchiaro è da cartellino rosso: “Ovviamente perché tu non stavi mai zitto e mi dovevo adeguare”. Bisio ne ha per tutti: “Ora che ci ripenso, nelle scene con Sabrina Ferilli ho dato il meglio di me”. E qui, in difesa delle assenti, si intromette Abatantuono: “Non certo sotto il profilo sessuale”. Insomma anche se si parla di mostri che fanno rabbrividire gran parte della società, nella presentazione di oggi, gli attori presenti hanno dimostrato di essere dei mostri di bravura nell’arte della risata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta