23°

Musica

Silvia e Giorgia, questione di «riflessi»

Sul web si parla di similitudini fra canzoni delle due artiste.

Silvia Olari e Giorgia

Silvia Olari e Giorgia

0

 

Pietro Razzini 
«Per ora non vorrei rilasciare dichiarazioni ufficiali: è una situazione molto delicata, una questione che sta aumentando di volume giorno dopo giorno».  Silvia Olari non si sbottona, non si vuole esporre più del dovuto. Giustamente. Stavolta è stata risucchiata in un vortice che interessa anche un «big» della musica italiana: su diversi siti del settore, infatti, si parla di presunto plagio. E lei potrebbe esserne la «vittima». Nella vicenda, oltre all’artista di Fornovo e al suo brano del 2010, «Sabbia sulla pelle», c’è anche Giorgia e il pezzo «Riflessi di me», contenuto nel nuovo album della cantante romana «Senza paura».
 Incriminato sarebbe il ritornello della canzone di Giorgia, secondo alcuni molto simile a quello della Olari. La quale, in pochi giorni, si è ritrovata al centro di un vero e proprio uragano che ha coinvolto i fan dell’una e dell’altra artista oltre a critici musicali di statura nazionale (tra cui anche il blog di Mario Luzzatto Fegiz, firma del Corriere della Sera). Galeotto è stato un link pubblicato all’insaputa della giovane parmigiana sulla sua pagina Facebook: tale collegamento rimanda tutt’ora a un articolo redatto per il sito optimaitalia.com dal titolo «Giorgia plagia l’ex concorrente di Amici di Maria De Filippi, Silvia Olari? Ecco i brani a confronto».
 Qualche giorno prima era stato il «Silvia Olari Faceclub» ad accogliere un link tratto da lanostratv.it sul medesimo argomento. «Sabbia sulla pelle» è un pezzo pubblicato nel 2010 all’interno dell’album di Silvia «Libera da». E’ un brano composto dalla stessa Olari e regolarmente depositato in Siae, quindi difeso dalle norme che regolano il diritto d’autore.
 Detto che di vicende analoghe è lastricata la storia della musica leggera, la questione è totalmente aperta e chiunque può farsi un'opinione mettendo a confronto i due brani: gli unici che prendono una posizione netta sono i supporter delle due cantanti, intenti a difendere fino all’ultima goccia di inchiostro il proprio idolo, screditando l’opposizione sui social network. Né dall’una né dall’altra artista, invece, sono state prese posizioni ufficiali: l’ufficio stampa di Giorgia, nonostante sia stato contattato dalla redazione della «Gazzetta», ha preso tempo.
 Paradossalmente Silvia Olari, in quanto assai meno conosciuta rispetto alla collega, potrebbe sentirsi onorata. Non capita tutti i giorni, infatti, di essere considerata «ispiratrice» di una sequenza di note ritenuta condivisibile da una star del calibro di Giorgia. Ma qui si entrerebbe in un altro campo, quello dell’orgoglio personale che nulla ha a che fare con una situazione ancora tutta da chiarire.
Pietro Razzini

«Per ora non vorrei rilasciare dichiarazioni ufficiali: è una situazione molto delicata, una questione che sta aumentando di volume giorno dopo giorno».  Silvia Olari non si sbottona, non si vuole esporre più del dovuto. Giustamente. Stavolta è stata risucchiata in un vortice che interessa anche un «big» della musica italiana: su diversi siti del settore, infatti, si parla di presunto plagio. E lei potrebbe esserne la «vittima». Nella vicenda, oltre all’artista di Fornovo e al suo brano del 2010, «Sabbia sulla pelle», c’è anche Giorgia e il pezzo «Riflessi di me», contenuto nel nuovo album della cantante romana «Senza paura». Incriminato sarebbe il ritornello della canzone di Giorgia, secondo alcuni molto simile a quello della Olari.
La quale, in pochi giorni, si è ritrovata al centro di un vero e proprio uragano che ha coinvolto i fan dell’una e dell’altra artista oltre a critici musicali di statura nazionale (tra cui anche il blog di Mario Luzzatto Fegiz, firma del Corriere della Sera). Galeotto è stato un link pubblicato all’insaputa della giovane parmigiana sulla sua pagina Facebook: tale collegamento rimanda tutt’ora a un articolo redatto per il sito optimaitalia.com dal titolo «Giorgia plagia l’ex concorrente di Amici di Maria De Filippi, Silvia Olari? Ecco i brani a confronto». Qualche giorno prima era stato il «Silvia Olari Faceclub» ad accogliere un link tratto da lanostratv.it sul medesimo argomento. «Sabbia sulla pelle» è un pezzo pubblicato nel 2010 all’interno dell’album di Silvia «Libera da». E’ un brano composto dalla stessa Olari e regolarmente depositato in Siae, quindi difeso dalle norme che regolano il diritto d’autore. 
Detto che di vicende analoghe è lastricata la storia della musica leggera, la questione è totalmente aperta e chiunque può farsi un'opinione mettendo a confronto i due brani: gli unici che prendono una posizione netta sono i supporter delle due cantanti, intenti a difendere fino all’ultima goccia di inchiostro il proprio idolo, screditando l’opposizione sui social network. Né dall’una né dall’altra artista, invece, sono state prese posizioni ufficiali: l’ufficio stampa di Giorgia, nonostante sia stato contattato dalla redazione della «Gazzetta», ha preso tempo. Paradossalmente Silvia Olari, in quanto assai meno conosciuta rispetto alla collega, potrebbe sentirsi onorata. Non capita tutti i giorni, infatti, di essere considerata «ispiratrice» di una sequenza di note ritenuta condivisibile da una star del calibro di Giorgia. Ma qui si entrerebbe in un altro campo, quello dell’orgoglio personale che nulla ha a che fare con una situazione ancora tutta da chiarire.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon