10°

Spettacoli

Alvarez: «Cavaradossi, soprattutto uomo»

Alvarez: «Cavaradossi, soprattutto uomo»
0

Elena Formica

Voltaire, Napoleone, la battaglia di Marengo. E’ tutto più grande di lui, povero Cavaradossi. Un sagrestano scalcinato - e piuttosto disgustoso - lo battezza «volterriano» e così comincia la storia. Nella «caput mundi» papalina del 1800, attraversata da greggi di pecore e sepolta dalle litanie, chissà cosa avranno mai capito di Voltaire i curati, i sagrestani e la polizia segreta. Cavaradossi, che sotto tortura grida «Vittoria!» quando giunge notizia della rivincita di Napoleone a Marengo, è un pittore. Ha molti ideali, è impulsivo e il suo cuore batte per Floria Tosca, una cantante. Ma qualcuno avrà letto, in quella Roma gonfia di chiese, ciò che scrisse Voltaire nel 1756 quando s'accorse, dopo il devastante terremoto di Lisbona, che l’ottimismo della ragione era morto perché il male imperversava comunque nel mondo? Fedele D’Amico sostiene che «la peculiarità di Tosca fra le opere di Puccini è che il male vi appare come entità autonoma, in una sorta di sinistra autoesaltazione». Ecco perché - come afferma istintivamente il tenore Marcelo Álvarez - Cavaradossi diventa « eroe senza esserlo e senza volerlo». Perché nel mondo c'è un male che non si sradica e può chiamarsi, ad esempio, Scarpia.
Marcelo Álvarez, splendido artista che illumina d’attesa i più grandi teatri del mondo, sarà Cavaradossi nella «Tosca» in scena al Regio da domani sera. Il celebre tenore argentino, che nel 2006 scelse Parma per il trionfale debutto nel «Trovatore», darà voce a un Cavaradossi che « non ha la stoffa dell’eroe perché è un rivoluzionario semplice e ingenuo, del tutto privo di accortezza per un ruolo talmente pericoloso. Ma l’umanità del personaggio è disarmante - dichiara Álvarez - e io la canto così: con la verità del suo amare, soffrire, gioire; con l’irresistibile immediatezza del suo 'essere uomo' che affascina il pubblico e lo conquista. Cavaradossi canta 'Vittoria!' e poco dopo viene fucilato: è simile a Manrico che intona la 'Pira' e manda i suoi uomini al macello. Quando cantano da 'eroi', Cavaradossi e Manrico sono assurdi. Ma entrambi, nell’ultimo atto, affermano la loro autenticità di uomini che amano, che nutrono sentimenti profondi da esprimere attraverso un canto che è poesia. No, non sono eroi. Sono uomini come gli altri, come tutti, e la gente lo capisce. Scatta così uno straordinario meccanismo di identificazione emotiva che entusiasma e commuove».
 Álvarez parla e canta, canta e parla per raccontare di sé e della musica: « Lo senti, lo senti che Cavaradossi è tutto nel gesto, nel gesto che si fa voce perché Puccini è 'nel teatro'? Ascolta... 'Recondita armonia...' Senti, senti come si canta...Ecco, questo è già Cavaradossi!». Poi spiega: «Verdi è tutto nel 'passaggio', nella parola scenica, nel cantare sul fiato. Per me la sua lezione resta fondamentale anche nell’interpretazione di Puccini, dove la musica è magìa di colori, prodigio di armonici. La mia vocalità è verdiana, nel senso che è calda e amante dei 'legati', mentre il repertorio di Puccini viene spesso affrontato da voci più dure e metalliche. Ma dev'essere proprio così? Io non credo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia