Spettacoli

Alvarez: «Cavaradossi, soprattutto uomo»

Alvarez: «Cavaradossi, soprattutto uomo»
0

Elena Formica

Voltaire, Napoleone, la battaglia di Marengo. E’ tutto più grande di lui, povero Cavaradossi. Un sagrestano scalcinato - e piuttosto disgustoso - lo battezza «volterriano» e così comincia la storia. Nella «caput mundi» papalina del 1800, attraversata da greggi di pecore e sepolta dalle litanie, chissà cosa avranno mai capito di Voltaire i curati, i sagrestani e la polizia segreta. Cavaradossi, che sotto tortura grida «Vittoria!» quando giunge notizia della rivincita di Napoleone a Marengo, è un pittore. Ha molti ideali, è impulsivo e il suo cuore batte per Floria Tosca, una cantante. Ma qualcuno avrà letto, in quella Roma gonfia di chiese, ciò che scrisse Voltaire nel 1756 quando s'accorse, dopo il devastante terremoto di Lisbona, che l’ottimismo della ragione era morto perché il male imperversava comunque nel mondo? Fedele D’Amico sostiene che «la peculiarità di Tosca fra le opere di Puccini è che il male vi appare come entità autonoma, in una sorta di sinistra autoesaltazione». Ecco perché - come afferma istintivamente il tenore Marcelo Álvarez - Cavaradossi diventa « eroe senza esserlo e senza volerlo». Perché nel mondo c'è un male che non si sradica e può chiamarsi, ad esempio, Scarpia.
Marcelo Álvarez, splendido artista che illumina d’attesa i più grandi teatri del mondo, sarà Cavaradossi nella «Tosca» in scena al Regio da domani sera. Il celebre tenore argentino, che nel 2006 scelse Parma per il trionfale debutto nel «Trovatore», darà voce a un Cavaradossi che « non ha la stoffa dell’eroe perché è un rivoluzionario semplice e ingenuo, del tutto privo di accortezza per un ruolo talmente pericoloso. Ma l’umanità del personaggio è disarmante - dichiara Álvarez - e io la canto così: con la verità del suo amare, soffrire, gioire; con l’irresistibile immediatezza del suo 'essere uomo' che affascina il pubblico e lo conquista. Cavaradossi canta 'Vittoria!' e poco dopo viene fucilato: è simile a Manrico che intona la 'Pira' e manda i suoi uomini al macello. Quando cantano da 'eroi', Cavaradossi e Manrico sono assurdi. Ma entrambi, nell’ultimo atto, affermano la loro autenticità di uomini che amano, che nutrono sentimenti profondi da esprimere attraverso un canto che è poesia. No, non sono eroi. Sono uomini come gli altri, come tutti, e la gente lo capisce. Scatta così uno straordinario meccanismo di identificazione emotiva che entusiasma e commuove».
 Álvarez parla e canta, canta e parla per raccontare di sé e della musica: « Lo senti, lo senti che Cavaradossi è tutto nel gesto, nel gesto che si fa voce perché Puccini è 'nel teatro'? Ascolta... 'Recondita armonia...' Senti, senti come si canta...Ecco, questo è già Cavaradossi!». Poi spiega: «Verdi è tutto nel 'passaggio', nella parola scenica, nel cantare sul fiato. Per me la sua lezione resta fondamentale anche nell’interpretazione di Puccini, dove la musica è magìa di colori, prodigio di armonici. La mia vocalità è verdiana, nel senso che è calda e amante dei 'legati', mentre il repertorio di Puccini viene spesso affrontato da voci più dure e metalliche. Ma dev'essere proprio così? Io non credo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti