12°

22°

Thor

Luce e Buio ai ferri corti. Come vuole il copione

The dark world Angeli contro Demoni in salsa d'avventura

Luce e Buio ai ferri corti. Come vuole il copione
Ricevi gratis le news
0

 

Gianluigi Negri
Dai tempi della trilogia di «Guerre stellari» (la prima, ovviamente), è obbligatorio, per chissà quale regola non scritta, farsi attrarre dal «lato oscuro» in ogni secondo capitolo. Per tutte le saghe successive a quella di Lucas, negli ultimi trent’anni i critici si sono cimentati nell’ardua impresa di scrivere la stessa recensione, mettendo sempre in evidenza come il nuovo capitolo fosse «più cupo del precedente». 
Succede anche con il nuovo «Thor», chiaro come il Sole a partire dal titolo: «Thor – The dark world». E allora? Siamo sempre lì: Bene e Male che si fronteggiano (gli estremi invariabili di ogni storia fantasy e di ogni fumetto), Luce e Buio ai ferri corti. Chi preferisce la prima, chi si fa abbagliare dall’oscurità: che, in tantissimi casi, piace di più, a prescindere. Ora, il problema non è tifare per gli angeli o i demoni. La sfida di un regista è come quella di un cuoco: cucinare una storia che possa essere assaporata come un piatto d’alta scuola, deliziando il palato (o lo sguardo), senza far pensare, al momento della degustazione-visione, ai singoli ingredienti. Ciò che dovrebbe contare è l’insieme: e invece Alan Taylor (tanta tv alle spalle, compresi numerosi episodi de «Il trono di spade») sembra soltanto, in ogni momento, dosare scolasticamente gli ingredienti, senza mai tenere conto del risultato finale. Un po’ di cattivi di qua, un po’ d’ironia di là, un po’ di Asgard, un po’ di Terra, un po’ di Thor, un po’ di Loki, un po’ di battaglie perse, un po’ di battaglie vinte. Insomma, di tutto un po’. Con accademica professionalità e poca personalità. E con la classica sequenza post-titoli: qui doppia, per dare un po’ di sapore a un’operazione piuttosto scipita.
QQQQQ
Gianluigi Negri

 

Dai tempi della trilogia di «Guerre stellari» (la prima, ovviamente), è obbligatorio, per chissà quale regola non scritta, farsi attrarre dal «lato oscuro» in ogni secondo capitolo. Per tutte le saghe successive a quella di Lucas, negli ultimi trent’anni i critici si sono cimentati nell’ardua impresa di scrivere la stessa recensione, mettendo sempre in evidenza come il nuovo capitolo fosse «più cupo del precedente». Succede anche con il nuovo «Thor», chiaro come il Sole a partire dal titolo: «Thor – The dark world». E allora? Siamo sempre lì: Bene e Male che si fronteggiano (gli estremi invariabili di ogni storia fantasy e di ogni fumetto), Luce e Buio ai ferri corti. Chi preferisce la prima, chi si fa abbagliare dall’oscurità: che, in tantissimi casi, piace di più, a prescindere. Ora, il problema non è tifare per gli angeli o i demoni. La sfida di un regista è come quella di un cuoco: cucinare una storia che possa essere assaporata come un piatto d’alta scuola, deliziando il palato (o lo sguardo), senza far pensare, al momento della degustazione-visione, ai singoli ingredienti. Ciò che dovrebbe contare è l’insieme: e invece Alan Taylor (tanta tv alle spalle, compresi numerosi episodi de «Il trono di spade») sembra soltanto, in ogni momento, dosare scolasticamente gli ingredienti, senza mai tenere conto del risultato finale. Un po’ di cattivi di qua, un po’ d’ironia di là, un po’ di Asgard, un po’ di Terra, un po’ di Thor, un po’ di Loki, un po’ di battaglie perse, un po’ di battaglie vinte. Insomma, di tutto un po’. Con accademica professionalità e poca personalità. E con la classica sequenza post-titoli: qui doppia, per dare un po’ di sapore a un’operazione piuttosto scipita.

GIUDIZIO **

THOR – THE DARK WORLD 

REGIA:  ALAN TAYLOR

INTERPRETI: CHRIS HEMSWORTH, NATALIE PORTMAN, TOM HIDDLESTON, STELLAN SKARSGÅRD, IDRIS ELBA, CHRISTOPHER ECCLESTON, KAT DENNINGS, RAY STEVENSON, ZACHARY LEVI, RENE RUSSO, ANTHONY HOPKINS.

Usa 2013, colore, 1 h e 52’

GENERE: FANTASY 

DOVE: THE SPACE BARILLA E PARMA CAMPUS



 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

36commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

5commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Violenza sessuale

Studentessa spagnola in Erasmus denuncia stupro a Rimini

concerto a Lucca

Polemiche: Stones leggendari per molti. Ma non per tutti Video

SPORT

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

MOTOMONDIALE

Ad Aragon vince Marquez. Rossi show ed è quinto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery