19°

33°

LE NOSTRE INIZIATIVE

Biondini: «Le perle della provincia
dedicate alla gente di Parma»

Biondini

Biondini presenta "Le perle della Provincia di Parma"

Ricevi gratis le news
0

 

Lorenzo Sartorio
Le «perle» sono diventate ancor più preziose da quando sono custodite nel dvd realizzato da Mauro Biondini  «Le perle della provincia di Parma», film-documentario dedicato alle bellezze paesaggistiche, culturali ed artistiche  del nostro territorio. Un lavoro impegnativo che si è tramutato in un grandissimo successo sancito dalla presentazione  del dvd, lo scorso giugno, nella suggestiva cornice del Teatro Farnese  dinanzi ad un pubblico che ha salutato con convinti  applausi il lavoro di Biondini e della sua squadra. E ora il dvd è in vendita con la Gazzetta in tutte le edicole (a 9,80 più il prezzo del giornale) e sta riscuotendo un ottimo successo di pubblico. Molte le richieste alle edicole, anche in concomitanza  con le imminenti festività natalizie: perché il dvd si presta a diventare un indovinato  cadeau da mettere sotto l’albero. 
Ma com' è nato questo omaggio alle terre del Parmense? 
«Il progetto - spiega Biondini,  che si è avvalso per questo lavoro, così come per i precedenti, della collaborazione di Lorenzo Moreni di Videopress  e delle sue strumentazioni ad alta definizione - nasce dalla mia passione per la storia patria, sia della città che della provincia. Comunque l'idea mi è venuta setacciando per 10 anni le nostre terre, per realizzare la trasmissione di Tv Parma “Vi racconto l’opera” che ho ambientato in numerosi castelli, pievi, chiostri, musei e altre location artistiche del nostro territorio». 
Un progetto nato sulle ali della musica, ossia «Le quattro stagioni di di Vivaldi»?
«Direi di sì, anche perchè  la musica è messaggio di pace e fratellanza ma, soprattutto,  di rispetto  per la natura che  è la musica più bella del creato».
E' un film-documentario dal taglio divulgativo,   indirizzato soprattutto ai giovani?
«Si tratta di un unicum nel suo genere, che intende  lasciare una traccia alle giovani generazioni dei tesori della loro terra». 
Terre bellissime, molto  diverse tra loro, ma accomunate  dalla magia  della natura.  
«Certo, perché,  in tre anni di lavoro, percorrendo 3.000 chilometri, ho voluto raccontare la nostra provincia proprio attraverso le quattro stagioni».  
Ecco scorrere scorci accarezzati  dalla dolcissima brezza primaverile, arroventati dal sole estivo, cullati dalle avvolgenti atmosfere autunnali, arabescati di «galabruza» e di neve in inverno. Pievi, fortezze, castelli, rocche, musei, centri turistici e termali, emergenze artistiche di straordinaria  bellezza  raccontati  da Biondini, il quale si è avvalso per la  documentazione storica della collaborazione  di Pier Paolo Mendogni, giornalista (ex condirettore della Gazzetta), studioso e critico d’arte. Va da sé che Biondini, uomo di musica (la citata «Vi racconto l'opera» è la trasmissione  che ha portato la lirica nelle case di tutti,  appassionati e non) abbia naturalmente curato in modo particolare  la colonna sonora del suo film-documentario. «Ho voluto dare una lettura musicale a tutte  le varie ambientazioni  con 56 brani,  tra i quali  canti gregoriani  all’interno  di pievi e chiostri,  brani di Bach nei castelli, di Mozart nelle dimore signorili, mentre il nostro Appennino è stato avvolto dalle dolcissime armonie tra le quali quelle di Offenbach. Non potevano ovviamente mancare le intramontabili arie verdiane nelle terre del Maestro».
Il dvd ha anche una dedica particolare. «Alla mia famiglia - spiega l'autore - alla quale ho sottratto  molto tempo. E poi ai tanti amici che mi sono stati vicini: cito volentieri il presidente della Provincia  Vincenzo Bernazzoli, Elio Giovati, i sindaci dei  comuni dove ho girato le riprese, numerosi colleghi giornalisti  che hanno offerto,  a vario titolo, la loro collaborazione. Mi sento di ringraziare l’amministrazione provinciale,  Cariparma Crédit Agricole e naturalmente la Gazzetta di Parma  e  Tv Parma, con le  quali collaboro da tanti anni. Ma una dedica particolare la vorrei fare a tutti i parmigiani». 
«Grazie al sostegno  degli sponsor - conclude Biondini - parte del ricavato delle vendite del dvd sarà destinato all’attività artistica della Corale Verdi, della quale mi vanto di essere socio onorario».
Lorenzo Sartorio

 

Le «perle» sono diventate ancor più preziose da quando sono custodite nel dvd realizzato da Mauro Biondini  «Le perle della provincia di Parma», film-documentario dedicato alle bellezze paesaggistiche, culturali ed artistiche  del nostro territorio. Un lavoro impegnativo che si è tramutato in un grandissimo successo sancito dalla presentazione  del dvd, lo scorso giugno, nella suggestiva cornice del Teatro Farnese  dinanzi ad un pubblico che ha salutato con convinti  applausi il lavoro di Biondini e della sua squadra. E ora il dvd è in vendita con la Gazzetta in tutte le edicole (a 9,80 più il prezzo del giornale) e sta riscuotendo un ottimo successo di pubblico. Molte le richieste alle edicole, anche in concomitanza  con le imminenti festività natalizie: perché il dvd si presta a diventare un indovinato  cadeau da mettere sotto l’albero. 

Ma com' è nato questo omaggio alle terre del Parmense? 

«Il progetto - spiega Biondini,  che si è avvalso per questo lavoro, così come per i precedenti, della collaborazione di Lorenzo Moreni di Videopress  e delle sue strumentazioni ad alta definizione - nasce dalla mia passione per la storia patria, sia della città che della provincia. Comunque l'idea mi è venuta setacciando per 10 anni le nostre terre, per realizzare la trasmissione di Tv Parma “Vi racconto l’opera” che ho ambientato in numerosi castelli, pievi, chiostri, musei e altre location artistiche del nostro territorio». 

Un progetto nato sulle ali della musica, ossia «Le quattro stagioni di di Vivaldi»?

«Direi di sì, anche perchè  la musica è messaggio di pace e fratellanza ma, soprattutto,  di rispetto  per la natura che  è la musica più bella del creato».

E' un film-documentario dal taglio divulgativo,   indirizzato soprattutto ai giovani?

«Si tratta di un unicum nel suo genere, che intende  lasciare una traccia alle giovani generazioni dei tesori della loro terra». 

Terre bellissime, molto  diverse tra loro, ma accomunate  dalla magia  della natura.  

«Certo, perché,  in tre anni di lavoro, percorrendo 3.000 chilometri, ho voluto raccontare la nostra provincia proprio attraverso le quattro stagioni».  

Ecco scorrere scorci accarezzati  dalla dolcissima brezza primaverile, arroventati dal sole estivo, cullati dalle avvolgenti atmosfere autunnali, arabescati di «galabruza» e di neve in inverno. Pievi, fortezze, castelli, rocche, musei, centri turistici e termali, emergenze artistiche di straordinaria  bellezza  raccontati  da Biondini, il quale si è avvalso per la  documentazione storica della collaborazione  di Pier Paolo Mendogni, giornalista (ex condirettore della Gazzetta), studioso e critico d’arte. Va da sé che Biondini, uomo di musica (la citata «Vi racconto l'opera» è la trasmissione  che ha portato la lirica nelle case di tutti,  appassionati e non) abbia naturalmente curato in modo particolare  la colonna sonora del suo film-documentario. «Ho voluto dare una lettura musicale a tutte  le varie ambientazioni  con 56 brani,  tra i quali  canti gregoriani  all’interno  di pievi e chiostri,  brani di Bach nei castelli, di Mozart nelle dimore signorili, mentre il nostro Appennino è stato avvolto dalle dolcissime armonie tra le quali quelle di Offenbach. Non potevano ovviamente mancare le intramontabili arie verdiane nelle terre del Maestro».

Il dvd ha anche una dedica particolare. «Alla mia famiglia - spiega l'autore - alla quale ho sottratto  molto tempo. E poi ai tanti amici che mi sono stati vicini: cito volentieri il presidente della Provincia  Vincenzo Bernazzoli, Elio Giovati, i sindaci dei  comuni dove ho girato le riprese, numerosi colleghi giornalisti  che hanno offerto,  a vario titolo, la loro collaborazione. Mi sento di ringraziare l’amministrazione provinciale,  Cariparma Crédit Agricole e naturalmente la Gazzetta di Parma  e  Tv Parma, con le  quali collaboro da tanti anni. Ma una dedica particolare la vorrei fare a tutti i parmigiani». 

«Grazie al sostegno  degli sponsor - conclude Biondini - parte del ricavato delle vendite del dvd sarà destinato all’attività artistica della Corale Verdi, della quale mi vanto di essere socio onorario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Claudio dei Corvi

musica

"Un ragazzo di strada", la sfida di Claudio dei Corvi. E le video-risposte

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti