15°

Teatro pezzani

Ester Cantoni: «Amleto qui vive in un tempo assoluto»

Stasera il debutto

Ester Cantoni: «Amleto qui vive in un  tempo assoluto»

Amleto principe di Elsinore

0

 

Mariacristina Maggi 
E’ un Amleto proiettato nel futuro e ambientato in un’atmosfera oscura e immaginifica, tra ruderi e piogge acide, passato e presente, quello in scena da questa sera fino all’8 dicembre al Nuovo Teatro Pezzani. La nuova produzione della Compagnia dei Borghi affronta ancora una volta la più grande tragedia di tutti i tempi con uno spirito e un’energia sempre nuovi ed entusiasmanti. Diretta da Ester Cantoni e dopo il successo del debutto al Teatro San Paolo di Roma quest’inedita edizione è molto attesa dal pubblico parmigiano. «Ho deciso di ambientare questo spettacolo in un luogo e in un tempo lontani, in un futuro remoto e distante che potrebbe identificarsi con una qualsiasi epoca del mondo, passata, presente, futura: questo perché Amleto è un’opera senza limiti di tempo e di spazio, carica di una tale forza e potenza testuale che da sempre interpella l’uomo sulle grandi tematiche dell’essere. Ogni frase contenuta nell’Amleto, come nessun’altra mai in passato e nel futuro, lascia sicuramente senza parole: dopo tutto, il resto è silenzio...», spiega la Cantoni che considera il testo di Shakespeare l’opera teatrale per eccellenza: «l’opera più ricca significati e sfaccettature, un vademecum di infinite possibilità». Ed è una galassia ricca di simboli, tra luci, costumi, strutture in plexiglass e ombrelli che rappresentano una difesa, una spada, ma anche una possibile offesa: in scena sei attori (due ruoli ciascuno) interpretano i personaggi che muovono una macchina drammaturgica futuristica scandita dalla forza della parola e dal ritmo della musica di Bruno Ilariuzzi: una scena è legata all’altra tanto da non lasciare allo spettatore il tempo di riprendere fiato dall’inizio alla precipitosa fine. «Tantissime sono le chiavi di lettura di un testo immortale di grande contemporaneità e sconfinata bellezza: la nostra sfida consiste proprio nel sottolinearne l’eterna l’attualità evitando appositamente un allestimento tradizionale, ma sempre vivo e diretto, tra galassie immaginarie, paradossi e verità», spiega ancora la regista che nonostante l’allestimento futuristico ha rispettato pienamente la struttura drammaturgica tralasciando però l’aspetto filosofico in nome di quello intimo e poetico. «Il lavoro di squadra (con Patrizia Grossi aiuto regista) è stato straordinario, un work in progress senza sosta con risultati sempre nuovi: un’alchimia necessaria per raggiungere l’obiettivo», conclude la Cantoni che per l’occasione vestirà il duplice ruolo di Gertrude e Ofelia: due specchi dell’animo umano. Affiatati e complici gli attori che si muovo nella galassia di Elsinore: Giuseppe Renzo, Giancarlo Fares, Ester Cantoni, Daniele Coscarella, Davide Bennati, Michele Falica. 
Per informazioni: 0521.200241. 
Mariacristina Maggi 

 

E’ un Amleto proiettato nel futuro e ambientato in un’atmosfera oscura e immaginifica, tra ruderi e piogge acide, passato e presente, quello in scena da questa sera fino all’8 dicembre al Nuovo Teatro Pezzani. La nuova produzione della Compagnia dei Borghi affronta ancora una volta la più grande tragedia di tutti i tempi con uno spirito e un’energia sempre nuovi ed entusiasmanti. Diretta da Ester Cantoni e dopo il successo del debutto al Teatro San Paolo di Roma quest’inedita edizione è molto attesa dal pubblico parmigiano. «Ho deciso di ambientare questo spettacolo in un luogo e in un tempo lontani, in un futuro remoto e distante che potrebbe identificarsi con una qualsiasi epoca del mondo, passata, presente, futura: questo perché Amleto è un’opera senza limiti di tempo e di spazio, carica di una tale forza e potenza testuale che da sempre interpella l’uomo sulle grandi tematiche dell’essere. Ogni frase contenuta nell’Amleto, come nessun’altra mai in passato e nel futuro, lascia sicuramente senza parole: dopo tutto, il resto è silenzio...», spiega la Cantoni che considera il testo di Shakespeare l’opera teatrale per eccellenza: «l’opera più ricca significati e sfaccettature, un vademecum di infinite possibilità». Ed è una galassia ricca di simboli, tra luci, costumi, strutture in plexiglass e ombrelli che rappresentano una difesa, una spada, ma anche una possibile offesa: in scena sei attori (due ruoli ciascuno) interpretano i personaggi che muovono una macchina drammaturgica futuristica scandita dalla forza della parola e dal ritmo della musica di Bruno Ilariuzzi: una scena è legata all’altra tanto da non lasciare allo spettatore il tempo di riprendere fiato dall’inizio alla precipitosa fine. «Tantissime sono le chiavi di lettura di un testo immortale di grande contemporaneità e sconfinata bellezza: la nostra sfida consiste proprio nel sottolinearne l’eterna l’attualità evitando appositamente un allestimento tradizionale, ma sempre vivo e diretto, tra galassie immaginarie, paradossi e verità», spiega ancora la regista che nonostante l’allestimento futuristico ha rispettato pienamente la struttura drammaturgica tralasciando però l’aspetto filosofico in nome di quello intimo e poetico. «Il lavoro di squadra (con Patrizia Grossi aiuto regista) è stato straordinario, un work in progress senza sosta con risultati sempre nuovi: un’alchimia necessaria per raggiungere l’obiettivo», conclude la Cantoni che per l’occasione vestirà il duplice ruolo di Gertrude e Ofelia: due specchi dell’animo umano. Affiatati e complici gli attori che si muovo nella galassia di Elsinore: Giuseppe Renzo, Giancarlo Fares, Ester Cantoni, Daniele Coscarella, Davide Bennati, Michele Falica. Per informazioni: 0521.200241. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti