11°

Teatro pezzani

Ester Cantoni: «Amleto qui vive in un tempo assoluto»

Stasera il debutto

Ester Cantoni: «Amleto qui vive in un  tempo assoluto»

Amleto principe di Elsinore

Ricevi gratis le news
0

 

Mariacristina Maggi 
E’ un Amleto proiettato nel futuro e ambientato in un’atmosfera oscura e immaginifica, tra ruderi e piogge acide, passato e presente, quello in scena da questa sera fino all’8 dicembre al Nuovo Teatro Pezzani. La nuova produzione della Compagnia dei Borghi affronta ancora una volta la più grande tragedia di tutti i tempi con uno spirito e un’energia sempre nuovi ed entusiasmanti. Diretta da Ester Cantoni e dopo il successo del debutto al Teatro San Paolo di Roma quest’inedita edizione è molto attesa dal pubblico parmigiano. «Ho deciso di ambientare questo spettacolo in un luogo e in un tempo lontani, in un futuro remoto e distante che potrebbe identificarsi con una qualsiasi epoca del mondo, passata, presente, futura: questo perché Amleto è un’opera senza limiti di tempo e di spazio, carica di una tale forza e potenza testuale che da sempre interpella l’uomo sulle grandi tematiche dell’essere. Ogni frase contenuta nell’Amleto, come nessun’altra mai in passato e nel futuro, lascia sicuramente senza parole: dopo tutto, il resto è silenzio...», spiega la Cantoni che considera il testo di Shakespeare l’opera teatrale per eccellenza: «l’opera più ricca significati e sfaccettature, un vademecum di infinite possibilità». Ed è una galassia ricca di simboli, tra luci, costumi, strutture in plexiglass e ombrelli che rappresentano una difesa, una spada, ma anche una possibile offesa: in scena sei attori (due ruoli ciascuno) interpretano i personaggi che muovono una macchina drammaturgica futuristica scandita dalla forza della parola e dal ritmo della musica di Bruno Ilariuzzi: una scena è legata all’altra tanto da non lasciare allo spettatore il tempo di riprendere fiato dall’inizio alla precipitosa fine. «Tantissime sono le chiavi di lettura di un testo immortale di grande contemporaneità e sconfinata bellezza: la nostra sfida consiste proprio nel sottolinearne l’eterna l’attualità evitando appositamente un allestimento tradizionale, ma sempre vivo e diretto, tra galassie immaginarie, paradossi e verità», spiega ancora la regista che nonostante l’allestimento futuristico ha rispettato pienamente la struttura drammaturgica tralasciando però l’aspetto filosofico in nome di quello intimo e poetico. «Il lavoro di squadra (con Patrizia Grossi aiuto regista) è stato straordinario, un work in progress senza sosta con risultati sempre nuovi: un’alchimia necessaria per raggiungere l’obiettivo», conclude la Cantoni che per l’occasione vestirà il duplice ruolo di Gertrude e Ofelia: due specchi dell’animo umano. Affiatati e complici gli attori che si muovo nella galassia di Elsinore: Giuseppe Renzo, Giancarlo Fares, Ester Cantoni, Daniele Coscarella, Davide Bennati, Michele Falica. 
Per informazioni: 0521.200241. 
Mariacristina Maggi 

 

E’ un Amleto proiettato nel futuro e ambientato in un’atmosfera oscura e immaginifica, tra ruderi e piogge acide, passato e presente, quello in scena da questa sera fino all’8 dicembre al Nuovo Teatro Pezzani. La nuova produzione della Compagnia dei Borghi affronta ancora una volta la più grande tragedia di tutti i tempi con uno spirito e un’energia sempre nuovi ed entusiasmanti. Diretta da Ester Cantoni e dopo il successo del debutto al Teatro San Paolo di Roma quest’inedita edizione è molto attesa dal pubblico parmigiano. «Ho deciso di ambientare questo spettacolo in un luogo e in un tempo lontani, in un futuro remoto e distante che potrebbe identificarsi con una qualsiasi epoca del mondo, passata, presente, futura: questo perché Amleto è un’opera senza limiti di tempo e di spazio, carica di una tale forza e potenza testuale che da sempre interpella l’uomo sulle grandi tematiche dell’essere. Ogni frase contenuta nell’Amleto, come nessun’altra mai in passato e nel futuro, lascia sicuramente senza parole: dopo tutto, il resto è silenzio...», spiega la Cantoni che considera il testo di Shakespeare l’opera teatrale per eccellenza: «l’opera più ricca significati e sfaccettature, un vademecum di infinite possibilità». Ed è una galassia ricca di simboli, tra luci, costumi, strutture in plexiglass e ombrelli che rappresentano una difesa, una spada, ma anche una possibile offesa: in scena sei attori (due ruoli ciascuno) interpretano i personaggi che muovono una macchina drammaturgica futuristica scandita dalla forza della parola e dal ritmo della musica di Bruno Ilariuzzi: una scena è legata all’altra tanto da non lasciare allo spettatore il tempo di riprendere fiato dall’inizio alla precipitosa fine. «Tantissime sono le chiavi di lettura di un testo immortale di grande contemporaneità e sconfinata bellezza: la nostra sfida consiste proprio nel sottolinearne l’eterna l’attualità evitando appositamente un allestimento tradizionale, ma sempre vivo e diretto, tra galassie immaginarie, paradossi e verità», spiega ancora la regista che nonostante l’allestimento futuristico ha rispettato pienamente la struttura drammaturgica tralasciando però l’aspetto filosofico in nome di quello intimo e poetico. «Il lavoro di squadra (con Patrizia Grossi aiuto regista) è stato straordinario, un work in progress senza sosta con risultati sempre nuovi: un’alchimia necessaria per raggiungere l’obiettivo», conclude la Cantoni che per l’occasione vestirà il duplice ruolo di Gertrude e Ofelia: due specchi dell’animo umano. Affiatati e complici gli attori che si muovo nella galassia di Elsinore: Giuseppe Renzo, Giancarlo Fares, Ester Cantoni, Daniele Coscarella, Davide Bennati, Michele Falica. Per informazioni: 0521.200241. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti