17°

32°

Spettacoli

Film recensioni - Gli amici del Bar Margherita

Film recensioni - Gli amici del Bar Margherita
0

di Lisa Oppici

Dopo un film particolare come «Il papà di Giovanna», Pupi Avati torna a una storia più tipicamente sua: a raccontare parte della propria vita (il Bar Margherita è quello della giovinezza bolognese) in una pellicola corale nella quale ritroviamo tanti dei «suoi» attori.
Il mix tutto sommato funziona: e se è vero che da lui sai cosa aspettarti, è però anche vero che il regista sa declinare il proprio cliché con intelligenza, ricamandovi qua e là interessanti elementi di «novità».
Bologna, 1954. Attraverso gli occhi e la voce del giovane Taddeo (alter ego di Avati), che aspira ad esservi accettato alla pari, entriamo in contatto con il mitico Bar Margherita: con i suoi aficionados, che sono davvero un mondo (Al, il boss; il «linfomane» siciliano che commercia auto rubate; l’antennista che sogna di cantare a Sanremo; il giovanottone ingenuo che s'innamora di un’entraineuse; il «sarto» che rifila impermeabili fuori misura a preti e suore), e con le sue regole, a partire da «Al Bar Margherita non si portano mogli, sorelle, nipoti, figli». Quello che il film disegna è lo spaccato di un paese e di un’epoca. Sono frammenti di quotidianità di una Bologna e di un’Italia che non ci sono più: altri tempi, forti di un’autenticità e di una «spensieratezza» che non sono dei nostri. Frammenti cuciti insieme con la dolcezza di tocco del migliore Avati; quella che sa rimanere tale senza trascendere (troppo) nella melassa (ma il limite qua e là si supera), e anche quella che non disdegna zampate di cattiveria e di grottesco: basti pensare allo scherzo all’aspirante cantante Gian, a dir poco terribile, o anche alla festa di compleanno di Taddeo, che si svolge mentre nell’altra stanza il nonno muore. Si ride, talvolta amaro, si pensa. E quando il meccanismo comincia a mostrare la corda, Avati ha la lucidità di fermarsi: con un finale, tra l’altro, doc.
 Attori tutti convincenti; segnalazione speciale per il neo-avatiano Luigi Lo Cascio, qui ottimo comico.

Giudizio: 3/5

SCHEDA
REGIA: PUPI AVATI
INTERPRETI: DIEGO ABATANTUONO, FABIO DE LUIGI, PIERPAOLO ZIZZI, LUIGI LO CASCIO, LAURA CHIATTI, KATIA RICCIARELLI, NERI MARCORÈ
SCENEGGIATURA: PUPI AVATI
FOTOGRAFIA: PASQUALE RACHINI
MONTAGGIO: AMEDEO SALFA
MUSICHE: LUCIO DALLA
SCENOGRAFIA: GIULIANO PANNUTI
GENERE: COMMEDIA
Italia 2009, colore, 1h e 30'
DOVE: ASTRA, CINECITY, ODEON SALSOMAGGIORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione