19°

Teatro al Parco

"Vivere spettinata": donne e disabilità vanno in scena

Spettacolo ad ingresso gratuito, nell'ambito della Giornata mondiale delle persone con disabilità

"Vivere spettinata: donne e disabilità"

Un momento dello spettacolo "Vivere spettinata"

0

 

La giornata mondiale delle persone con disabilità a teatro. L’appuntamento è per martedì 3 dicembre al Teatro al Parco (parco Ducale 1), dove a partire dalle 21 andrà in scena “Vivere spettinata. Donne e disabilità”. Lo spettacolo, di e con Virginia Canali, Alessandra Cinque, Giuliana Costanzo, Annalisa Dall’Asta, Fernanda Esposito, Elisa Longeri e Franca Tragni, è curato da Franca Tragni, è promosso dalla Provincia di Parma e realizzato da Europa Teatri. L’ingresso è gratuito.
“Vivere spettinata. Donne e disabilità” rappresenta il momento conclusivo di un lungo confronto sulla disabilità intrapreso da un gruppo di lavoro organizzato dalla Provincia e formato da ragazze disabili. Al termine del percorso, il gruppo ha individuato nello spettacolo teatrale la modalità giusta per dare voce alle proprie riflessioni: per questo le ragazze hanno deciso di partecipare, insieme a ragazze non disabili, al laboratorio teatrale “Genere e disabilità”, curato da Franca Tragni, che le ha condotte, insieme alla Tragni, a scrivere il testo e a creare la messa in scena della pièce.
Sulla scena di “Vivere spettinata” si riflette su cosa significa, in questo preciso momento storico, sociale e culturale, essere donna e disabile, e cioè in una condizione doppiamente difficile da affrontare. Si riflette, però, senza ricorrere a facili pietismi o al tono drammatico a tutti i costi, ma utilizzando le potenti armi del comico, dell'ironia e dell'autoironia, che più di ogni altra cosa sono in grado di smontare pregiudizi e luoghi comuni. 
Da un muro di immagini patinate - in cui sembra rinchiuso l'intero universo femminile standardizzato in canoni di bellezza che paiono irrinunciabili - emergono donne vere, che affrontano con le proprie parole e il proprio corpo argomenti come amore, indipendenza, sessualità, paure e desideri.
Lo spettacolo si snoda in un'atmosfera che alterna il registro delle confidenze e dei pettegolezzi fra amiche, anche con un po' di liberatoria malignità, a momenti di riflessione più lirica e profonda: gli stereotipi su genere e disabilità cadono l'uno dopo l'altro, di fronte alla sincerità di sette donne pronte ad affrontare con coraggio e passione ogni tema scomodo, e a spettinarsi di fronte a un mondo che chiede ogni giorno di essere impeccabili  e perfette: una piccola, semplice ribellione che può portare molto lontano.
La giornata mondiale delle persone con disabilità a teatro. L’appuntamento è per martedì 3 dicembre al Teatro al Parco (parco Ducale 1), dove a partire dalle 21 andrà in scena “Vivere spettinata. Donne e disabilità”. Lo spettacolo, di e con Virginia Canali, Alessandra Cinque, Giuliana Costanzo, Annalisa Dall’Asta, Fernanda Esposito, Elisa Longeri e Franca Tragni, è curato da Franca Tragni, è promosso dalla Provincia di Parma e realizzato da Europa Teatri. L’ingresso è gratuito.
“Vivere spettinata. Donne e disabilità” rappresenta il momento conclusivo di un lungo confronto sulla disabilità intrapreso da un gruppo di lavoro organizzato dalla Provincia e formato da ragazze disabili. Al termine del percorso, il gruppo ha individuato nello spettacolo teatrale la modalità giusta per dare voce alle proprie riflessioni: per questo le ragazze hanno deciso di partecipare, insieme a ragazze non disabili, al laboratorio teatrale “Genere e disabilità”, curato da Franca Tragni, che le ha condotte, insieme alla Tragni, a scrivere il testo e a creare la messa in scena della pièce.Sulla scena di “Vivere spettinata” si riflette su cosa significa, in questo preciso momento storico, sociale e culturale, essere donna e disabile, e cioè in una condizione doppiamente difficile da affrontare. Si riflette, però, senza ricorrere a facili pietismi o al tono drammatico a tutti i costi, ma utilizzando le potenti armi del comico, dell'ironia e dell'autoironia, che più di ogni altra cosa sono in grado di smontare pregiudizi e luoghi comuni. Da un muro di immagini patinate - in cui sembra rinchiuso l'intero universo femminile standardizzato in canoni di bellezza che paiono irrinunciabili - emergono donne vere, che affrontano con le proprie parole e il proprio corpo argomenti come amore, indipendenza, sessualità, paure e desideri.Lo spettacolo si snoda in un'atmosfera che alterna il registro delle confidenze e dei pettegolezzi fra amiche, anche con un po' di liberatoria malignità, a momenti di riflessione più lirica e profonda: gli stereotipi su genere e disabilità cadono l'uno dopo l'altro, di fronte alla sincerità di sette donne pronte ad affrontare con coraggio e passione ogni tema scomodo, e a spettinarsi di fronte a un mondo che chiede ogni giorno di essere impeccabili  e perfette: una piccola, semplice ribellione che può portare molto lontano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Auto nel fosso dopo l'inseguimento: in manette i finti carabinieri truffatori

carabinieri

Auto nel fosso durante l'inseguimento: presi i finti carabinieri truffatori

1commento

incidente

Frontale a Sabbioneta: muore 56enne. Un mese fa la stessa tragica scomparsa della nipote

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

4commenti

tg parma

Bassa Est, il Pd vuole la fusione Sorbolo-Mezzani e Colorno-Torrile Video

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tg parma

Amministrative, verso la dodicesima candidatura a sindaco di Parma?

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per un'anziana scomparsa

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

2commenti

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

2commenti

SOCIETA'

gazzareporter

L'Ibis eremita ora sta "perlustrando" Noceto Foto

Stasera Fast Animals e Planet Funk

SPORT

tg parma

Football, Panthers alla 4^ vittoria consecutiva. Doppietta nel baseball Video

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"