-5°

Teatro

Uno scroscio di buonumore

Diverte «Cantando sotto la pioggia», adattamento del celebre musical tra balletti e canzoni

Una scena di «Cantando sotto la pioggia»

Una scena di «Cantando sotto la pioggia»

0

 

Giulio Alessandro Bocchi
Questa volta la Compagnia Corrado Abbati ha raddoppiato, così ieri pomeriggio si è esibita all’Auditorium Paganini in due recite di «Cantando sotto la pioggia». E l'unica pioggia che hanno visto gli spettatori, per fortuna, è stata quella proiettata al Paganini in occasione del numero che dà il nome a questo musical, incentrato, in realtà, più che sulle condizioni atmosferiche, sul difficile passaggio dal film muto al sonoro, che però riesce a regalare momenti molto divertenti. 
Il musical di Nacio Herb Brown, tratto dal celebre film di Stanley Donen e Gene Kelly, è stato proposto nell’allestimento scenico di Charles Cusick Smith e Phil R. Daniels, con le scenografie realizzate da Giorgio Cassinadri e le coreografie di Giada Bardelli. 
Corrado Abbati oltre ad occuparsi dell’adattamento italiano e della regia, ha interpretato il produttore Simpson, ruolo quasi marginale, ma che comunque gli ha permesso di esibirsi in diverse divertenti gag, come anche Antonella Degasperi e Fabrizio Macciantelli. Protagonisti sono stati, invece, Dario Donda nei panni dell’attore cinematografico Don Lockwood, e Cristina Calisi in quelli dell’aspirante attrice teatrale Kathy Selden. Marta Calandrino ha ben caratterizzato la diva del film muto, dalla insopportabile voce, Lina Lamont, mentre Davide Cervato ha interpretato un vivacissimo Cosmo Brown. Carlo Monopoli è stato il regista Dexter e Francesca Dulio, invece, Zelda Zanders.  Ma il merito della riuscita dello spettacolo spetta anche al resto del cast: Francesca Araldi, Matteo Catalini, Lucia Antinori, Marco Gabrielli ed Elisa Mazzoli. 
Il pubblico ha seguito lo spettacolo e ha apprezzato le canzoni, i balletti e le gag, applaudendo con sincerità tutti gli interpreti. Gli attori della compagnia hanno ringraziando proponendo un bis che comprendeva le due canzoni più famose del musical: «Cantando sotto la pioggia» (Singin' in the rain) e «Buon giorno» (Good Morning).
Il prossimo appuntamento della stagione di operetta e musical all’Auditorium Paganini, presentata dalla Compagnia Corrado Abbati, sarà domenica 9 marzo alle 15,30 con «Sogno di un valzer» di Oscar Straus. 
Giulio Alessandro Bocchi

Questa volta la Compagnia Corrado Abbati ha raddoppiato, così ieri pomeriggio si è esibita all’Auditorium Paganini in due recite di «Cantando sotto la pioggia». E l'unica pioggia che hanno visto gli spettatori, per fortuna, è stata quella proiettata al Paganini in occasione del numero che dà il nome a questo musical, incentrato, in realtà, più che sulle condizioni atmosferiche, sul difficile passaggio dal film muto al sonoro, che però riesce a regalare momenti molto divertenti. Il musical di Nacio Herb Brown, tratto dal celebre film di Stanley Donen e Gene Kelly, è stato proposto nell’allestimento scenico di Charles Cusick Smith e Phil R. Daniels, con le scenografie realizzate da Giorgio Cassinadri e le coreografie di Giada Bardelli. Corrado Abbati oltre ad occuparsi dell’adattamento italiano e della regia, ha interpretato il produttore Simpson, ruolo quasi marginale, ma che comunque gli ha permesso di esibirsi in diverse divertenti gag, come anche Antonella Degasperi e Fabrizio Macciantelli. Protagonisti sono stati, invece, Dario Donda nei panni dell’attore cinematografico Don Lockwood, e Cristina Calisi in quelli dell’aspirante attrice teatrale Kathy Selden. Marta Calandrino ha ben caratterizzato la diva del film muto, dalla insopportabile voce, Lina Lamont, mentre Davide Cervato ha interpretato un vivacissimo Cosmo Brown. Carlo Monopoli è stato il regista Dexter e Francesca Dulio, invece, Zelda Zanders.  Ma il merito della riuscita dello spettacolo spetta anche al resto del cast: Francesca Araldi, Matteo Catalini, Lucia Antinori, Marco Gabrielli ed Elisa Mazzoli. Il pubblico ha seguito lo spettacolo e ha apprezzato le canzoni, i balletti e le gag, applaudendo con sincerità tutti gli interpreti. Gli attori della compagnia hanno ringraziando proponendo un bis che comprendeva le due canzoni più famose del musical: «Cantando sotto la pioggia» (Singin' in the rain) e «Buon giorno» (Good Morning).Il prossimo appuntamento della stagione di operetta e musical all’Auditorium Paganini, presentata dalla Compagnia Corrado Abbati, sarà domenica 9 marzo alle 15,30 con «Sogno di un valzer» di Oscar Straus. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto