18°

Concerto

Splende il sole di Biondi

Il cantante parmigiano d'adozione si è confermato un performer di razza. SoulMario e la sua band in uno show in crescendo a partire da "Sun". Il crooner, di bianco vestito, emozionato: "Al Regio mancavo da 5 anni".

Mario Biondi al Regio

Mario Biondi al Regio

0

 

Francesco Monaco
Come trasformare una serata di dicembre al Regio in una giornata di sole splendente, ancor più gradito perché fuori stagione. Addirittura da crema solare tanto sono intensi i raggi che arrivano dal palco, dove Mario Biondi e la sua squadra degli Italian Jazz Players (priva però della coppia di coristi) attacca con «Shine on» uno show dapprima morbido e suadente poi via via sempre più ad alta gradazione, già rodato su palchi prestigiosi quali la Royal Albert Hall di Londra. Biondi, ormai lo sanno anche i sassi, è un performer di razza che sta stretto all’Italia, dove si preferisce allevare (ma perchè?) solo ragazzini con data di scadenza nella confezione. Lui, che ha avuto la fortuna di essere baciato dal successo in età adulta dopo tanta gavetta alle spalle e un papà cantante ribattezzatosi Biondi prima di lui (quanti italiani sono cresciuti cantando nelle chiese come i soul singers americani?), ha invece tutto per durare nel tempo: il physique du rôle, la voce (e che voce), l’allure internazionale, la giusta deferenza verso i maestri della black music e il rispetto da parte dei mammasantissima dell’acid jazz odierno, da Bluey degli Incognito a James Taylor dell’omonimo Quartet. E che bel tempo sia allora, proprio grazie ai brani di «Sun» - probabilmente il suo disco migliore - che sulla scaletta hanno l’effetto di un’iniezione di ricostituente (i tempi in cui si assisteva a un concerto del crooner catanese-parmigiano «solo» per ballare al ritmo della hit «This is what you are» sono già lontani). Di bianco vestito, emozionato (lo ammette lui stesso, «manco da questo teatro da 5 anni»), soulMario si mette in moto sulla scia dei solchi di «Sun» lasciando sempre spazio, da bandleader consumato, agli assolo dei suoi musicisti, da «Come to me» a «What have you done to me», passando per «Deep space» e «Light to the world» (nel disco duettato nientemeno che con Al Jarreau). Ma da bravo crooner dei due mondi, Mario ha anche dato alle stampe un album natalizio, con succose cover come quella di «After the love has gone» degli Earth Wind & Fire (altri suoi compagni di merende r&b), che qui duetta con il fratello Stevie: a Parma tiene numerosa famiglia (e lo si arguisce anche dal «ciao papà» che gli giunge da un palco), e di «Last Christmas» degli Wham, altri tizzoni da far crepitare nel camino dello show. «La voglia, la pazzia l’idea» è l’eccezione in italiano, con «Be lonely» iniziano i battimani, «Something that was beautiful» la perla regalatagli da Burt Bacharach, «Rio» l’incursione in Brasile. E la band si prende la sua razione di applausi: il neopapà Lorenzo Tucci alla batteria, Michele Bianchi alla chitarra, Claudio Filippini al piano, Ciro Caravano alle tastiere, Marco Fadda alle percussioni, Daniele Scannapieco al sax, Gianfranco Campagnoli alla tromba, Tommaso Scannapieco al basso. L’intervallo non interrompe l’emozione (nè quella del pubblico, nè la sua, che ci scherza su: «Dicevano che nessuno è profeta in Parma...»), si riparte in clima natalizio con il singolone delle feste «Christmas baby» ed è un crescendo passando per la già citata «Last Christmas», per «This Christmas» di Donnie Hathaway, per «Close to me» di Bacharach a «My girl» dei Temptations via via verso il gran finale di «This is what you are» che però non chiude il set: è quasi Natale no? E allora «White Christmas» sia e buone feste.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidenti

Tir travolge operai al lavoro sulla A10: due morti

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa