-2°

Spettacoli

Tugan Sokhiev e la Filarmonica Toscanini all'Auditorium Paganini

Tugan Sokhiev e la Filarmonica Toscanini all'Auditorium Paganini
0

Ultimo concerto parmigiano per "Nuove Atmosfere", la stagione sinfonica della Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, venerdì 10 aprile alle 20.30 all’Auditorium Paganini di Parma. La stagione chiuderà infatti a Milano con l’attesissimo concerto che ospiterà il grande compositore e direttore cinese Tan Dun e la chitarrista americana Sharon Isbin.
 
A dirigere il concerto sarà Tugan Sokhiev, direttore ospite principale e consulente artistico dell’Orchestre National du Capitole de Toulouse che è al suo esordio sul podio della Filarmonica Toscanini. Sokiev dirigerà per la prima  volta Le Sacre du Printemps con un'orchestra non russa e fuori dalla Russia.
 
Il programma del concerto è completamente incentrato attorno all’Ottocento e Novecento russo. In apertura Aleksander Porfir’evic Borodin con le Danze Polovesiane da Il principe Igor, opera spesso considerata il suo lavoro più significativo ma che restò incompiuta fino alla sua morte. Il "Principe Igor" venne completato da Aleksandr Glazunov e da Nikolaj Rimskij-Korsakov e adattato per orchestra. Di quest’ultimo autore sarà invece eseguito Capriccio spagnolo per orchestra op. 3. A chiudere il concerto Igor Stravinskij con Le Sacre du Printemps, Quadri della Russia pagana, in due parti.

Per informazioni e per acquistare i pochi biglietti rimasti disponibili ci si può rivolgere alla biglietteria aperta giovedì dalle 13 alle 17, venerdì e sabato dalle 10 alle 13, in strada della Repubblica, 57. In alternativa è possibile acquistare i biglietti anche online all’indirizzo www.fondazionetoscanini.it. Info tel. 0521 391320, biglietteria@fondazionetoscanini.it,.
 
TUGAN SOKHIEV- Appena trentaduenne, si è guadagnato una forte reputazione come direttore ospite ed in seguito come direttore ospite principale e consulente artistico dell’Orchestra Nazionale del Capitole di Tolosa all’inizio della stagione 2005/2006. Già studente di Ilya Musin ed in seguito di Yuri Temirkanov, si è diplomato al Conservatorio di San Pietroburgo nel 2001 e nello steso anno ha debuttato alla Welsh National Opera dirigendo La bohème, cui sono seguite diverse altre produzioni, incluso un notevole Eugenio Onegin nella primavera 2004. Ha diretto numerosi titoli per il Teatro Marinskij, incluse numerose nuove produzioni ed è apparso al Festival di Aix-en-Provence, a Madrid, a Lussemburgo (L’amore delle tre melarance) e ad Houston (Boris Godunov). Durante le passate stagioni ha avuto grande successo con diverse orchestre, tra le quali l’Orchestre National de France, Orchestre Philharmonique di Radio France, Oslo Philharmonic, Royal Concertgebouw, Munich Philharmonic, Swedish Radio Symphony, Bournemouth Symphony, Orchestra of Bayersiche Staatsoper, Austrian Radio, DSO Berlino, Orchestra della Radio di Francoforte. Ha poi sviluppato un particolare rapporto con la Philharmonia di Londra, presso la quale ritorna ogni stagione.
Durante le sue due prime stagioni con l’Orchestra National du Capitole ha diretto concerti acclamati dalla critica a Tolosa, Vienna, Lubiana, Zagabria, San Sebastian e Parigi, dove ha vinto il titolo di “Rivelazione musicale dell’anno” assegnato dall’Unione Francese dei Critici Musicali per il suo concerto con Magdalena Kozena al Théâtre des Champs-Elysées. Ha realizzato la sua prima registrazione con l’Orchestra nell’estate 2006 (Quarta di Ciaikovski e Quadri di Mussorgskij) e la seconda alla fine del 2007.
Nella stagione 2007-2008 ha fatto il suo debutto con l’Orchestra Nazionale di Spagna, con la Filarmonica della Scala, con l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino. E’ ritornato inoltre all’Orchestra della Radio Finlandese, alla DSO di Berlino, a Bournemouth, alla Philharmonia ed all’Orchestra Nazionale di Francia, oltre ai suoi impegni regolari con il Teatro Marinskiy ed all’Orchestra Nazionale del Capitole di Tolosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco