15°

Spettacoli

Jessica Lange, nuova primavera

Jessica Lange, nuova primavera
0

di Francesco Gallo
Buon compleanno, Jessica. Perfetta nel ruolo della «bella» della  bestia in «King Kong» (1976) di John Guillermin come in quella  della trasgressiva Cora, che non riesce proprio a dire no alle  avance grossolane quanto efficaci di Jack Nicholson che si  consumeranno su un tavolo di cucina in «Il postino suona sempre  due volte» (1981) di Bob Rafelson. Questi due momenti chiave di  Jessica Lange, nome completo Jessica Phyllis Lange, nata  sessanta anni fa (il 20 aprile 1949) a Cloquet (Minnesota).
  Nel caso di «King Kong», remake del film omonimo del 1933, fu il  suo esordio sul grande schermo a 27 anni. Già fotomodella  sembra venne scelta da Guillermin insieme al produttore Dino De  Laurentiis come protagonista sia per la bellezza che per la  somiglianza con Marilyn Monroe. Cinque anni dopo, a 32  anni, l’attrice gira «Il postino suona sempre due volte», tratto  dal romanzo omonimo di James M. Cain, film divenuto di culto per  le scene di sesso e violenza.
L'attrice, figlia di un commesso viaggiatore, dopo un breve  soggiorno in Francia per prendere lezioni di recitazione, torna  a Hollywood per girare il film «All That Jazz» (1979) di Bob Fosse  ma senza ottenere troppo successo. Il 1982 è un anno d’oro. Interpreta Julie, una donna semplice semplice nella commedia di  Sidney Pollack «Tootsie» con Dustin Hoffman e Geena Davis.  Un ruolo che le regala il primo Oscar. E, nello stesso anno,  arriva anche un marito: il regista e attore Sam Shepard  conosciuto sul set del biopic «Frances» dove la Lange  interpreta l’attrice Frances Farmer. Dopo qualche film minore  arriva nel 1989 «Music Box – Prova d’accusa» di Constantin Costa  Gavras, Orso d’Oro a Berlino.
Si ritrova poi nel cast del thriller «Cape Fear – Il  promontorio della paura» (1991) insieme a Nick Nolte, Robert De  Niro e Juliette Lewis e, tre anni dopo, in «Blue Sky» di Tony  Richardson dove interpreta Carly, moglie di un ufficiale,  esibizionista, adultera, generosa e infantile che le vale un  secondo Oscar.  Nel 2005 interpreta «Broken  Flowers» di Jim Jarmusch viaggio on the road di un don Giovanni  dei nostri tempi e «Non bussare alla mia porta» di Wim Wenders.  Nel 2008 è la volta della commedia «Quel che resta di mio  marito». E la Lange alla soglia dei 60 scende in campo  come produttrice per il film «Cheri» (2008) di  Stephen Frears presentato al Festival di Berlino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017