19°

Spettacoli

Cinema recensioni - Benicio Del Toro, hasta la victoria

Cinema recensioni - Benicio Del Toro, hasta la victoria
0

di Filiberto Molossi

Hasta siempre: il Che va all'attacco. Storia del guerrigliero che non credeva in Dio ma nell'uomo e che preferiva affrontare un soldato piuttosto che un giornalista: a quasi un anno dalla presentazione in pompa magna a Cannes, ecco il film che Steven Soderbergh ha dedicato all'icona della rivoluzione cubana, il prima e il dopo di un mito finito stampato persino sulle t-shirt. Più importante che bello, eppure girato con grande proprietà di linguaggio, il «Che» di Steven Soderbergh (ma in origine l'avrebbe dovuto dirigere Terrence Malick) mira al grande affresco rischiando anche il «santino», sfuggendo però, con intelligenza, alle trappole del biopic più convenzionale, trovando tra fiction e (falso) documentario una dimensione e un taglio anche molto personali. Primo atto di un dittico disuguale (la seconda e meno avvincente parte, «Che-Guerriglia», uscirà il 30 aprile), «Che-L'argentino» ripercorre il percorso umano e storico di Ernesto - Che - Guevara, medico idealista che si unisce a Fidel Castro nella lotta per rovesciare il dittatore cubano Batista: dai sogni di rivoluzione alla presa del potere, dal rigore romantico di chi vuole cambiare tutto al discorso alle Nazioni Unite, Soderbergh dipinge con serietà non commerciale il ritratto di un leader «involontario» e malinconico. Potente ma anche verboso, stilisticamente affascinante in quel suo muoversi con scioltezza su più dimensioni (dal bianco e nero sgranato del viaggio a New York alle realistiche sequenze degli scontri a fuoco, dalle immagini di repertorio a quelle che sembrano - ma non sono - rubate), «Che» parte benissimo, sostenuto da un efficace montaggio del pensiero con l'azione, Girato in spagnolo, dopo una ricerca di sette anni sul personaggio Guevara - interpretato con la massima aderenza possibile da un bravissimo Benicio Del Toro che nel ruolo della vita ha vinto il premio come migliore attore al Festival di Cannes -, quello di Soderbergh è un film anti epico che vive i suoi momenti migliori quando coglie la quotidianità della rivoluzione, nonché l'umanità non esibita di un intellettuale in trincea che, tra un assalto e l'altro, insegnava ai suoi soldati a leggere e scrivere. Scandito dalle stesse parole del comandante che al primo posto metteva l'amore (per la giustizia, per la verità...), il kolossal «intimista» del regista di «Ocean's eleven» e «Traffic» arriva a tratti, quando resta lontano da lungaggini e ripetizioni, a toccare davvero il cuore di un uomo che la Storia prima del cinema ha trasformato in un simbolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano