15°

CINEMA

Petrolini: «Sono l'artigiano in crisi che ha licenziato il padre di Pupi»

L'attore parmigiano nel cast della serie tv dedicata al padre del regista

Pupi Avati e Alberto Petrolini

Pupi Avati e Alberto Petrolini

1

 

Manuela Boselli
Capelli ingrigiti, nello sguardo il dispiacere e il senso di abbandono dovuti alla crisi. Alberto Petrolini è un calzolaio che, soffocato dalle tasse, dovrà licenziare un suo dipendente, nella fattispecie il padre di Pupi Avati.
«Comparirò in due puntate della serie - anticipa l'attore parmigiano - Quella che andrà in onda su RaiUno è la vera storia della vita di Pupi Avati, dalla sua partenza da Bologna con la sua meravigliosa signora e il suo sogno più grande, ovvero quello di voler affermarsi come regista, anche se nessuno, in quel periodo, gli dà credito. Scapperà dal capoluogo emiliano per poi trasferirsi nella capitale e qui, dopo un inizio difficoltoso - sbaglierà infatti i suoi primi due film - diventerà Pupi Avati, il maestro che tutti noi conosciamo, premiato con tre David di Donatello, svariati Nastri d’Argento, oltre alla nomination agli Oscar».
«Nella fiction interpreto un artigiano - continua Petrolini - che licenzia un ragioniere alle sue dipendenze perché non riesce più ad assicurargli lo stipendio. Lo fa suo malgrado. Nella vita reale costui è il padre di Pupi, che da un momento all’altro si trova a crescere tre ragazzi, senza più un lavoro su cui poter contare. Avati ha fatto ricostruire la casa di Bologna esattamente come se la ricordava, anzi, tale e quale come appariva sugli sfondi delle foto d’infanzia».
E’ un rapporto sempre più stretto (lui dice «quasi fraterno») quello instaurato negli ultimi anni da Petrolini con Pupi e Antonio Avati. Per i fratelli bolognesi ha già lavorato in «Una sconfinata giovinezza» (dov'era un allenatore di calcio colpito dal morbo dell’Alzheimer). «Non è solo un artista di sconfinato talento, ma è un uomo di grandissima umanità: basta uno sguardo per intenderci». E non è finita qui: come la «Gazzetta» ha già anticipato qualche mese fa , infatti, Petrolini è stato impegnato anche nelle riprese del nuovo film di Avati «Il ragazzo d’oro» (uscirà la prossima primavera), che conta su un cast d’eccezione: Sharon Stone, Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Giovanna Ralli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefanus

    23 Dicembre @ 23.02

    Pupi avati ha fatto dei film che erano troppo avanti per essere capiti, vedi balsamus l'uomo di satana, le strelle nel fosso, bordella......... Il suo stile e' molto personale e si stacca da tante porcherie che si vedono oggi. Come tutti i grandi artisti passerà alla storia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti