parma alla moviola

"Ragazzi di strada"

Quell'album davvero unico del gruppo parmigiano. Da riascoltare

Corvi: copertina di Un ragazzo di strada, retro

Corvi: copertina di Un ragazzo di strada, retro

Ricevi gratis le news
0

Il dolore, il rispetto e l'amicizia hanno trovato giusto spazio nei giorni scorsi, quando si è diffusa la notizia della morte di Angelo Ravasini.

E nei prossimi giorni ci sarà un ricordo in musica: il modo migliore per celebrare i nostri "Ragazzi di strada", che dai borghi di Parma arrivarono al successo e alla popolarità, per poi tornare nei borghi.

I Corvi sono una parte della storia del beat, in quegli anni '60 in cui tutto sembrava a realizzabile, sogni compresi. E in quella storia, normalmente, la band di Parma si è sempre vista attribuire un ruolo secondario, rispetto ad altri gruppi.

Ci sta, perchè complessi come Equipe 84, Nomadi, Pooh, New Trolls....  - ognuno con il suon stile e la sua storia - hanno certamente avuto una parabola più lunga e di maggiore successo. Però, a mezzo secolo da quegli "anni formidabili", mentre molte di quelle pagine (e anche dei brani più famosi) rivelano tutto il peso degli anni, dei Corvi resta una originalità particolarissima: magari non da primissimo livello, ma capace di colpire anche 50 anni dopo.

Non è solo "Un ragazzo di strada", che pure resta ancora la più efficace versione di quel brano straniero: secondo molti, perfino più dell'originale. 

C'è ad esempio "Bang bang": ebbe più successo l'Equipe di Mauruizio Vandelli, ma la versione dei Corvi è più rabbiosa, più vera...

E soprattutto, c'è nell'album che consacrò i Corvi una serie di brani molto raccolti, quasi "mistici".  "Si prega sempre quando è tardi" e "Quando quell'uomo ritornerà" offrono riflessioni perfino inaspettate, anche se va ricordato che negli anni della popolarità ci fu per i Corvi anche una messa beat in piazzale Pablo.

Così pure, in "C'è un uomo che piange" e "Che strano effetto", i sentimenti vengono raccontati in un modo molto meno banale di quanto avveniva nella maggior parte del beat italiano. E alle band musicali di oggi, viene da consigliare l'ascolto di quell'album, con sonorità e atmosfere del tutto particolari, perfino nelle tante cover.

L'album si chiude con un brano che sembra un promemoria per quando la popolarità sarebbe finita: "Resterai  (quello che sei)...". Un monito mai dimenticato, dai nostri piccoli grandi Ragazzi di strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti