-3°

Spettacoli

«Tosca» da un trionfo all'altro: ma stavolta la festa è per Licitra

«Tosca» da un trionfo all'altro: ma stavolta la festa è per Licitra
0

Elena Formica

Bis di «Vissi d’arte». Bis di «E lucevan le stelle». Quinta recita della Tosca al Regio, trionfo come da copione. Con solenne eccezione: il tenore Salvatore Licitra, chiamato in «zona Cesarini» a sostituire l’indisposto Marcelo Álvarez nel ruolo di Cavaradossi, entusiasma il pubblico di Parma e trasforma la penultima recita in una «première» a tutti gli effetti. Acclamati i protagonisti: Micaela Carosi (Tosca), Marco Vratogna (Scarpia) e lui, quel famoso Licitra da lungi atteso che proprio al Regio aveva debuttato 11 anni fa con un verdianissimo «Ballo in maschera».
Una festa. Gremiti i palchi, la platea e la galleria dei «duri e puri» che tributano al tenore calorose ovazioni. File di 'fans' davanti al camerino dell’artista. Il presidente di Parma Lirica, Paolo Ampollini, in pole position. Poi tutti gli altri: una processione. In loggione il «toto Cavaradossi» per l’ultima recita di domani dà esito fifty-fifty: c'è chi scommette che canterà Licitra, c'è chi non esclude il rientro di Álvarez.
 La classica (o solita? O trita?) intervista «domanda-risposta» è impossibile: Licitra è un vulcano. Terminato lo spettacolo, ha fiato da vendere per dire tutto ciò che pensa su Parma e sul mondo dell’opera: «Era Pasqua e me ne stavo in vacanza - dichiara - quando il mio agente mi ha telefonato chiedendo se fossi disponibile per questa recita di Tosca. 'Ma sì, per forza!', ho risposto io. Devo tornare a Parma, ho pensato, perché sono sempre in viaggio per il mondo e mi è mancato il tempo di rivedere questa città dove ho studiato e debuttato, dove il pubblico ama e soprattutto conosce l’opera. E meno male che Parma è ancora un’isola felice, perché in giro si sente di tutto e di più (in negativo) e troppa gente ascolta le nostre opere sfregiate da cantanti che affrontano ruoli inadeguati. L’artista deve avere rispetto del compositore e dello spartito, quindi essere onesto con se stesso. Il cantante dovrebbe chiedersi: che voce ho? E’ fondamentale imparare ad ascoltarsi».
Licitra: ovvero «peli sulla lingua zero». Infatti aggiunge: «Già da un po' di tempo, purtroppo, discografici importanti e manager blasonati investono su cantanti che non hanno la capacità di reggere certi ruoli. Eppure ogni artista ha la responsabilità di scegliere il repertorio, il che non è cosa da poco. Non dico questo con rammarico o con invidia: io canto in tutto il mondo, non sta qui il punto. Ma l’Italia è il Paese che ha inventato l’opera e adesso rischia di farsi sfuggire questo mestiere che è suo, che è nostro: il mestiere di saper cantare. C'è poi il problema - grave - di un’educazione all’ascolto errata e di direttori di teatro che non hanno la cultura delle voci. Ciò si traduce in un doppio danno: si fa male all’opera e si fa male al pubblico, che si abitua ad ascoltare cose sbagliate».
Ma attenti, ecco il fendente: «Voi tutti che amate l’opera, alzate le orecchie! Ci sono cantanti proiettati in teatri importanti dove si fa utilizzo dei microfoni. Così si uccide l’opera. Io lo urlerò sino alla fine». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

1commento

Epidemia

Legionella: domani la svolta

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

3commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

42commenti

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video