21°

Stagione Lirica 2014

Marcello Giordani: "Nei Pagliacci cerco l'interpretazione elegante"

Il noto tenore, di casa negli Usa, nel ruolo di Canio: "Cerco di non imitare nessuno".

Marcello Giordani nei "Pagliacci"

Marcello Giordani nei "Pagliacci"

0

 

«Il teatro e la vita non son la stessa cosa», canta Canio, presagendo la tragedia con cui termina «Pagliacci» di Leoncavallo. A interpretare il protagonista dell’opera, in scena al Teatro Regio da domenica alle 20,   sarà Marcello Giordani, tenore di lunga esperienza la cui carriera internazionale è particolarmente legata al Metropolitan di New York. Giordani ha debuttato il ruolo di Canio nel 2011.
Cosa le ha fatto decidere di mettere in repertorio «Pagliacci»?
«Quest’opera s’inserisce bene nella mia crescita vocale: la voce si sviluppa, a 45-50 anni è naturale spostarsi su una vocalità più verista e drammatica».
Come si confronta con questo ruolo?
«È un personaggio che approccio con grande rispetto e umiltà ma credo di non imitare nessuno: il mio Canio è evidentemente molto diverso, dal punto di vista vocale, da quelli di Corelli, Del Monaco, Domingo. Subito dopo la prova generale ho ricevuto un complimento da una collega che mi ha fatto molto piacere: ha trovato la mia interpretazione elegante, per niente volgare. È quello che cerco: non trascendere mai nell’esagerazione vocale anche se le azioni sono così drammatiche ed enfatiche che possono portare a calcare le dinamiche».
Come giudica l’idea del regista, Federico Grazzini, di ispirarsi al cinema neorealista?
«La trovo un’idea giusta: Pagliacci è una storia così attuale che potrebbe essere ambientata anche nel 21esimo secolo, tanto sono veri e attuali il senso del tradimento, la passione d’amore, il tema del femminicidio».
Cosa pensa della scelta di accostare «Pagliacci» a «Gianni Schicchi», anziché a «Cavalleria Rusticana»?
«Credo che sia un esperimento interessante e che la tradizione possa essere sfatata: in questo modo si passa dalle lacrime al sorriso, del resto il teatro è proprio questo».
Lei ha creato The Marcello Giordani Foundation, può spiegare di cosa si tratta?
«La fondazione ha lo scopo di aiutare i giovani cantanti che sono all’inizio della carriera, con borse di studio, scritture, aiuti economici. È sempre stato il mio sogno: è nata nel 2010 negli Stati Uniti, semplicemente perché là c’è meno burocrazia, ma ha un respiro internazionale. Allo stesso scopo è nato il Concorso Internazionale di canto Marcello Giordani, che quest’anno giunge alla sua quarta edizione: non si paga nessuna quota d’iscrizione e i premi, oltre che in denaro, sono in scritture».
Lei canta molto in America, quali sono vantaggi e svantaggi?
«Non so se sono stato fortunato a iniziare la mia carriera in America, oggi la considero la mia seconda patria artistica. Di sicuro là il livello lavorativo e professionale ha una precisione e un pragmatismo maggiore che in Italia e la programmazione è sempre a lungo termine».
I suoi prossimi impegni?
«Nei prossimi mesi sarò a Berlino per Tosca, a Dresda per Carmen, poi a Bilbao per Turandot e al Met per Aida».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara