-1°

14°

Spettacoli

Teatro al Parco, in scena i ragazzi del Parmigianino

Teatro al Parco, in scena i ragazzi del Parmigianino
0

Il teatro come incontro di un ragazzo con i propri segreti e con le proprie emozioni. Come viaggio alla scoperta dell’io e delle sue potenzialità inespresse, del valore della relazione con gli altri, del gruppo, ma anche della comunità civile e delle sue regole di convivenza. Sono alcuni dei temi e dei fili che hanno intrecciato in alcuni mesi di lavoro due gruppi di studenti tra gli 11 e i 13 anni dell’Istituto Comprensivo Parmigianino durante la Scuola di teatro organizzata dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti e condotta da Elisa Cuppini e Savino Paparella con l’assistenza di Sara Ziron. Giovedì 23 e martedì 28 aprile alle ore 18 andranno in scena al Teatro al Parco Il cortile dei segreti e Cinque lettere, gli esiti finali dei due laboratori in cui si è articolato il percorso di formazione, durante il quale i ragazzi sono stati accompagnati dalle insegnanti Paola Conti e Nadia Malcisi.
 
«Questa esperienza – racconta la professoressa Malcisi - è stata capace di far sgorgare dai ragazzi, come da nuove sorgenti, sentimenti vivi, emozioni fresche, un flusso intimo che i ragazzi lasciano zampillare da sé. Questa constatazione rilancia anche la motivazione dell’insegnante che si ritrova davanti  tutta la possibilità di crescita che  sta nei suoi alunni.Il teatro rende evidente ciò che la quotidiana dinamica scolastica talvolta tende a nascondere». «A quelli che vedranno l’esito finale di questo laboratorio - spiegano i curatori Cuppini e Paparella - strappato ai mille impegni che oggigiorno i ragazzi hanno, tra attività fisiche e studi, siamo felici di poter dire che il risultato più grande è lo sforzo, il sacrificio e la responsabilità di chi ha resistito fino alla fine, per esserci anche con una piccola cosa, ma per questo preziosa, perché nata da loro stessi. I ragazzi sono “cresciuti” in questi mesi, imparando che l’importante per “esserci” in teatro non è solo, per convenzione, possedere un testo, ma è soprattutto la qualità di una camminata, il modo di sedersi, un gesto, uno sguardo che possono rivelare un teatro insperato e sorprendente».

Il cortile dei segreti va in scena giovedì, con 18 studenti di prima media. Il cortile del titolo è il luogo in cui ogni ragazzo può tirare fuori il suo io profondo. Spiegano Cuppini e Paparella: “Ispirandoci a molti spunti dei film e degli scritti di un grande regista come Andrej Tarkovsky e lavorando sul concetto di segreto, abbiamo guidato i  ragazzi a mettere in scena qualcosa di se stessi, non a rappresentare qualcosa di pre-esistente. Puntando sull’improvvisazione, sul movimento corporeo, li abbiamo stimolati a raccontarsi in terza persona, a svelare qualcosa di intimo, spronandoli a non aver paura dell’altro, a lasciarsi alle spalle la timidezza, valorizzando la dolcezza che hanno dentro”. Cinque lettere, il lavoro in scena martedì 28, realizzato da ragazzi di seconda e terza media, parte da una domanda: cosa sanno i ragazzi della mafia? Da questa domanda è partito un percorso di indagine sul sentimento che suscita la parola mafia, sui suoi volti, sulla trasformazione che ha conosciuto nel corso degli anni, sui magistrati e gli uomini che sono caduti per combatterla. “Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”: è una frase di Paolo Borsellino, che ha fatto da filo conduttore al laboratorio, che si è ispirato anche a Le mani sulla città di Francesco Rosi e a una poesia di Peppino Impastato. L’ingresso è libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia