15°

Teatro

"Una commedia sulla mafia? Reagire è anche riderci sopra"

Nel weekend al Nuovo Pezzani "Minchia signor tenente" del giovane autore siciliano. Antonio Grosso: "Oggi è silenziosa ma non sconfitta, dunque più pericolosa"

Gli attori di "Minchia signor tenente" al Nuovo Teatro Pezzani

Gli attori di "Minchia signor tenente" al Nuovo Teatro Pezzani

0

 

Per la prima volta al Nuovo Teatro Pezzani, l’autore emergente Antonio Grosso sarà in scena nel weekend con «Minchia, Signor Tenente», interpretata da Gaspare Di Stefano, Alessandra Falanga, Francesco Nannarelli, Antonello Pascale, Francesco Stella, Ariele Vincenti e da Ciro Scalera con la regia di Nicola Pistoia. Lo scenario nel quale si sviluppa la vicenda è la Sicilia, «isola, isola bedda», così definita in apertura di spettacolo, terra di meraviglie straordinarie, ma anche di contraddizioni, prigioniera di uno Stato nello Stato, luogo in cui la vita a volte incontra la morte attraverso la furia omicida.
La commedia racconta le vicende di una piccola stazione dei Carabinieri di un paesino della Sicilia, nella quale si vive un’ordinaria, lenta, ma a volte divertente quotidianità, interrotta da un evento improvviso quanto inaspettato. L’espressione amara «minchia, signor Tenente» (come la canzone che Giorgio Faletti portò a Sanremo) è sibilata, detta tra i denti. Urlarla non si può, poiché sarebbe punita come insubordinazione. Però rappresenta anche il desiderio, l’esigenza di non arrendersi alle storture della società, alle gerarchie che schiacciano, alla legge del più forte, al male del mondo.
Il tema della legalità è trattato soprattutto dal punto di vista degli uomini che non fanno notizia, in un’ottica tragicomica, rappresentati nella loro vita di tutti i giorni fatta di accadimenti belli e brutti, seri e divertenti, di amori e di passioni contrastanti. Una farsa, insomma, che farà divertire e al contempo consentirà di riflettere.
Antonio Grosso, giovane e promettente drammaturgo, spiega il perché del titolo della sua opera: «Per caso, ho riascoltato alla radio il brano “Signor Tenente” (che Giorgio Faletti portò a Sanremo vent'anni fa piazzandosi secondo, ndr) e improvvisamente la paura e la voglia di reagire sono contemporaneamente riemersi. E non avendo altro strumento che la scrittura, ho elaborato lo spettacolo “Minchia Signor Tenente”. Cinque carabinieri, un tenente e la mafia che li circonda… questa potrebbe sembrare la classica storia del cattivo e dei buoni in cui il bene vince sempre, e invece no. Lo spettacolo rappresenta quell’Italia che tante volte ci ha fatto soffrire, ridere, piangere e sperare. E’ l’incontro fra l’Italia che c’è e l’Italia che avremmo voluto avere. L’Italia del lotto e l’Italia del complotto».
«Dunque non è il solito spettacolo in cui si cerca di raccontare le storie dei protagonisti della guerra di mafia, ma è semplicemente un modo per parlare in modo leggero, addirittura comico, di un argomento che è stato per anni il cancro della nostra società - continua Grosso - la mafia prima era presente con bombe, attentati e omicidi: oggi tutto questo non c’è più, ed oggi che si presenta silenziosa e sembra essere sconfitta, proprio oggi la mafia è a mio avviso più pericolosa che mai».
«Minchia, Signor Tenente» sarà in scena venerdì e sabato alle 20,45, domenica alle 16. Info, prenotazioni e biglietteria in borgo San Domenico 7 (0521 200241 – info@nuovoteatropezzani.it) giovedì dalle 17 alle 19.30, venerdì e sabato dalle 17 alle 20.45; domenica dalle 15 alle 16.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Falsi prosciutti Dop, 30 indagati in quattro regioni

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

san polo d'enza

Magnete sul contatore per risparmiare: commerciante denunciato per furto

2commenti

alimentare

Barilla, nuovi contratti per il grano duro al Sud

Accordi triennali per l'acquisto di oltre 200mila tonnellate. In Campania crescono i volumi di grano Aureo: +30% nei prossimi 3 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

notte da incubo

Cagliari, banda di migranti espulsi semina il terrore su traghetto

2commenti

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

SPORT

inghilterra

Mangia il panino in panchina? Il Sutton lo licenzia Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

anteprima

Arriva la Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv