21°

31°

Spettacoli

Ul'jana Lopatkina: «Nel mio Cigno amore e morte»

Ul'jana Lopatkina: «Nel mio Cigno amore e morte»
0

Eleonora Bianchi
U ltima diva del balletto russo, stella del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, Ul'jana Lopatkina danza al Teatro Regio per la prima volta: ieri sera il debutto, ospite della «Serata Fokin» del MaggioDanza che ha inaugurato il cartellone del balletto (replica stasera alle 20). Nel camerino dove ci accoglie sorridente dopo le prove regna l’ordine: due paia di scarpette da punta perfettamente riposte, un coniglietto di pezza porta fortuna, il celebre tutù candido della Morte del cigno, l’assolo divenuto il suo emblema. «Questa miniatura è per me un regalo del destino - racconta in russo -. Ancora mi meraviglio di come il pubblico non si stanchi mai di vederlo, di come i teatri me lo richiedano continuamente. Interpretarlo per una ballerina significa dividersi: tra le sensazioni emotive, la comprensione intellettuale, l’istinto creativo. Ma danzarlo mi dà anche un grande piacere fisico, che coinvolge tutto il corpo: partendo dalle braccia, fino alla testa e al collo, passando dal busto per arrivare alle gambe. Artisticamente rappresenta il punto più alto dell’amore per la vita e dell’incontro con la morte. Ogni volta che lo interpreto il pensiero va sempre alla morte». Ultima erede di una leggendaria catena di ballerine che hanno tramandato l’assolo di Fokin, Ul'jana Lopatkina ne appare un’interprete colta e consapevole: «Sì, ho visto i filmati, ho raccolto le fotografie e ho sentito le parole delle grandi ballerine che l’hanno intepretato: da Anna Pavolova a Galina Ulanova a Maija Plisetskaja, prima di dar vita alla mia versione. Ho fatto un lavoro di sottrazione, cercando di prendere il meglio di quanto si è cristallizzato nel tempo, attraverso le varie interpretazioni. Certo è difficile lasciare qualcosa dopo interpreti così grandi. L’importante è restare nella tradizione dando anche qualcosa di sé».  Interprete sublime del grande repertorio classico, Ul'jana Lopatkina negli ultimi anni sta cercando di uscire dalla sua immagine di ballerina lirica e regale grazie a qualche titolo moderno e contemporaneo. «Scelte molto mirate - spiega - poche, solo i balletti che credo mi stiano bene: preferisco Van Manen, mi piacciono anche Forsythe e Neumeier. Certo mi piacerebbe avere creazioni pensate per me, perché tutto non si riduca ad una mera esecuzione». Tra le sperimentazioni più recenti un piccolo balletto creato per lei dal giovane coreografo italiano Francesco Ventriglia, «Contraddizioni». «Devo ringraziare il Teatro Regio di Parma per questo. La scorsa edizione di ParmaDanza ero tra il pubblico a vedere il Galà di Svetlana Zakharova, che danzava proprio un pezzo di Ventriglia. Mi piacque moltissimo e quando andai dietro le quinte a complimentarmi con lei seppi che Ventriglia era lì e gli chiesi di creare un pezzo per me. Volevo qualcosa che potesse mostrarmi diversa da come appaio da sempre, un pezzo che il pubblico contemporaneo potesse capire all’istante: la storia di una coppia che litiga in un interno, una cucina Lo provammo in pochi giorni e alla prima al Teatro Mariinskij, al mio Galà, fu un successo straordinario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse