16°

31°

Spettacoli

Angeli, demoni e polemiche

Angeli, demoni e polemiche
Ricevi gratis le news
1

Arriva «Angeli e demoni» ed è subito polemica  con il Vaticano sui permessi negati al film per girare nei  luoghi sacri di Roma. Una polemica sollevata ieri con toni  diversi dal regista Ron Howard, dallo stesso Dan Brown, dal cui  romanzo omonimo è tratto il film, e, in tono più scherzoso,  dal protagonista Tom Hanks.
E' stato questo uno dei temi centrali emersi nell’incontro  stampa del film che sarà distribuito dalla Sony in 800 copie  dal 13 maggio e che avrà la prima mondiale stasera  all’Auditorium Parco della musica tra guardie svizzere e statue  di angeli e demoni.
 «Già per il Codice da Vinci ci fu controversia - esordisce  il regista - così anche stavolta non abbiamo chiesto  collaborazione al Vaticano. Non sono affatto meravigliato di  quello che è successo, ma abbiamo saputo che lo stesso Vaticano  avrebbe influenzato altri organismi perchè non ci venissero  dati i permessi nella città di Roma. Non solo - aggiunge Howard -, abbiamo chiesto al clero di assistere alla proiezione  del film. Cosa che è stata rifiutata: non capisco proprio le  critiche da parte di chi non ha neppure visto il film».    
  «Comunque - aggiunge il regista, premio Oscar per «A beautiful mind» nonchè ex  star di «Happy days» e «American graffiti» -  non è stata fatta alcuna concessione  nella sceneggiatura per far piacere alla Chiesa». Tom Hanks  affronta il tema con più leggerezza e dice: «anche con il  Codice da Vinci ci furono controversie e mi sembra che nessuna  fede sia stata per questo distrutta e che la gente abbia  continuato ad andare come prima in Chiesa».
   Interviene anche lo scrittore Dan Brown che, parlando delle modifiche  apportate da Howard alla sceneggiatura, ci tiene a sottolineare:  «tutti i cambiamenti sono stati fatti solo per rendere il film  più veloce del mio libro. Ma non certo fatti per motivi etici o  religiosi».  E lo scrittore di best-seller fa anche qualche accenno al suo  prossimo misterioso libro «The lost symbol» (uscirà negli Usa e  in Canada il 15 settembre con una tiratura record di 5 milioni  di copie), che potrebbe diventare ancora un film di Howard:  «non posso dire molto, solo che si svolge tutto nell’arco di 12  ore, ma credo che quando finirà nelle mani di Howard diventerà  grandioso».
 E l’idea di  Angeli e demoni? «Mi è venuta tanti anni fa quando ero a Roma  in vacanza con mia moglie. Ci trovavamo al 'passetto', quel  passaggio che mette in comunicazione Castel Sant'Angelo e  Vaticano. Mi fu spiegato che  il Papa lo usava per sfuggire ai suoi nemici, così immaginai  che una setta, gli Illuminati, che poteva vantare personaggi  come Galileo e Bernini e altri scienziati, potesse essere in  guerra con il Papa per sostenere le ragioni della scienza contro  quelle della fede. Ma è tutta fantasia».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni Panunzio

    04 Maggio @ 23.31

    ANGELI E DEMONI: L'AVVOCATO DEL DIAVOLO La decisione del vescovo emerito di Nardò-Gallipoli e di altri cittadini di denunciare il film ''Angeli e Demoni'' e' incomprensibile. Sia perche' l'opera e' nota fin dal 2000, quando usci' il romanzo omonimo di Dan Brown, sia perche' l'esposto sara' uno strumento pubblicitario enorme per la pellicola di Ron Howard. Nella denuncia si parla di ''contenuto altamente denigratorio, diffamatorio ed offensivo per i valori della Chiesa'' e di ''grave e potenziale attentato alla salute ed all’equilibrio psicofisico dei minori, bombardati di contenuti in contrasto con i valori educativi professati dalle istituzioni primarie dello Stato, dalla famiglia e dalla scuola''. Sembrano parole indirizzate alla televisione, invece riguardano un'opera di fantasia. Se e' la tv che quotidianamente, con il suo degrado e le sue sconcezze, distrugge il lavoro delle principali agenzie educative, un film fantareligioso puo' essere un'occasione per organizzare dibattiti nelle parrocchie e nelle scuole, e stimolare lo spirito critico dei giovani. Chi ha presentato l'esposto contro il film di Ron Howard forse dimentica quanti altri messaggi mediatici denigrano, diffamano e offendono i valori della Chiesa, rovinando i nostri ragazzi e i nostri bambini, e quante denunce bisognerebbe firmare ogni giorno. Basti pensare alle oscenita' e ai film violenti in prima serata televisiva, alle pubblicita' ingannevoli e non veritiere di alcolici, chat-line pornografiche, giochi d'azzardo e operatori dell'occulto, al mercimonio di trasmissioni che predicano il successo e l'arrivismo e considerano il gossip e i cosiddetti ''casi umani'' carne da macello per l'audience. Il fatto che ''Angeli e Demoni'' sia un'opera critica nei confronti della Chiesa fa pensare che l'esposto sia una forma di autotutela, com'e' gia' accaduto il 14 aprile scorso, dopo la programmazione in tv del film fantapolitico ''Shooting Silvio'', che ha innescato la protesta di alcuni esponenti del PdL. Sarebbe piu' giusto pero' che le persone importanti, anziche' pensare a difendere se stesse e a censurare chi crea loro disturbo, tutelassero i giovani dai numerosi messaggi immorali e cruenti propinati dalle televisioni commerciali. Se secondo ''Freedom House'' l'Italia e' il Paese meno libero d'Europa nell'informazione, anche nel cinema c'e' poco da stare allegri. Giovanni Panunzio, fondatore Osservatorio Antiplagio panunzio@email.it P.S. Osservatorio Antiplagio ha pubblicato il libro ''Angeli e Demoni'' nel sito www.angelsanddemons.us. 04/05/09

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti