-1°

Spettacoli

Allevi: classico, pop o entrambi?

Allevi: classico, pop o entrambi?
0

Giulio Alessandro Bocchi
Si può amarlo oppure no, ma difficilmente si può far finta di niente e ignorare la sua folta chioma riccioluta, vista la quantità e la varietà delle sue apparizioni televisive. Oltre a un paio di spot pubblicitari di automobili che avevano come colonna sonora le sue «Come sei veramente» e «Back to life», da «Che tempo che fa» su RaiTre a «8 e mezzo» su La7, dal concerto al Senato al Festival di Sanremo, è quasi impossibile non aver mai ascoltato Giovanni Allevi. La sua musica sa incantare i fans (alcuni di loro sono disposti anche a seguirlo nelle numerose tappe delle sue tournée), ma anche irritare profondamente i cultori della classica. Sentire il nome di Allevi accostato a quelli di Bach, Mozart o Beethoven genera nei «puristi» della musica classica più intransigenti veri e propri travasi di bile ai quali ha potuto dare un po'di sollievo solamente la polemica sollevata dal celebre violinista Uto Ughi contro il compositore subito dopo il concerto al Senato, accusandolo di essere troppo presuntuoso.
Allevi, comunque, non sembra aver accusato il colpo più di tanto e senza scomporsi insiste nel ribadire che la propria musica sia classica a tutti gli effetti: ogni nota delle sue composizioni, dalla prima all’ultima, è scritta, anche in brani che potrebbero sembrare più vicini al mondo dell’improvvisazione, come «Jazzmatic». Che il suo modo di comporre sia «classico», quindi, non c'è dubbio, ma è ancora presto  per dire se la sua musica possa essere considerata classica anche nel senso di «eterna».
Intanto bisogna riconoscere a Giovanni Allevi il merito di essere riuscito ad avvicinare allo studio del pianoforte tantissimi ragazzi rapiti dalla sue spontanee melodie e di aver portato i suoi dischi di piano solo in vetta alle classifiche. La semplicità quasi disarmante probabilmente rappresenta la «croce e delizia» di questo compositore: chi lo ama ne apprezza l’efficacia comunicativa, chi lo critica considera «musica pop» i suoi orecchiabili e melodici brani.
Allevi, comunque, può vantare un folto pubblico di giovani sempre pronti a riempire i teatri nei quali suona: e in questo è davvero molto più vicino ad una popstar che a concertista classico. Anche al pubblico parmigiano le occasioni per ascoltarlo dal vivo non sono mancate: dopo un crescendo che va dalla Casa della Musica, al palco della Pilotta per la rassegna Ègrandestate e all’auditorium Paganini (passando per il Magnani di Fidenza), stasera alle 21 sarà la volta del più importante teatro cittadino, il Regio. Smessi i panni di direttore d’orchestra del suo progetto sinfonico, «Evolution», quello del concerto al Senato, Allevi si esibirà nella più congeniale veste di pianista, «Piano Solo 2009» è il titolo della tournée, e farà emozionare gli ammiratori con alcuni dei suoi più famosi successi.
Il concerto è organizzato da Arci Caos (info: 0521 706214). Ultimi biglietti in vendita dalle 18 alle casse del Teatro Regio. 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria