19°

30°

Spettacoli

Allevi: classico, pop o entrambi?

Allevi: classico, pop o entrambi?
Ricevi gratis le news
0

Giulio Alessandro Bocchi
Si può amarlo oppure no, ma difficilmente si può far finta di niente e ignorare la sua folta chioma riccioluta, vista la quantità e la varietà delle sue apparizioni televisive. Oltre a un paio di spot pubblicitari di automobili che avevano come colonna sonora le sue «Come sei veramente» e «Back to life», da «Che tempo che fa» su RaiTre a «8 e mezzo» su La7, dal concerto al Senato al Festival di Sanremo, è quasi impossibile non aver mai ascoltato Giovanni Allevi. La sua musica sa incantare i fans (alcuni di loro sono disposti anche a seguirlo nelle numerose tappe delle sue tournée), ma anche irritare profondamente i cultori della classica. Sentire il nome di Allevi accostato a quelli di Bach, Mozart o Beethoven genera nei «puristi» della musica classica più intransigenti veri e propri travasi di bile ai quali ha potuto dare un po'di sollievo solamente la polemica sollevata dal celebre violinista Uto Ughi contro il compositore subito dopo il concerto al Senato, accusandolo di essere troppo presuntuoso.
Allevi, comunque, non sembra aver accusato il colpo più di tanto e senza scomporsi insiste nel ribadire che la propria musica sia classica a tutti gli effetti: ogni nota delle sue composizioni, dalla prima all’ultima, è scritta, anche in brani che potrebbero sembrare più vicini al mondo dell’improvvisazione, come «Jazzmatic». Che il suo modo di comporre sia «classico», quindi, non c'è dubbio, ma è ancora presto  per dire se la sua musica possa essere considerata classica anche nel senso di «eterna».
Intanto bisogna riconoscere a Giovanni Allevi il merito di essere riuscito ad avvicinare allo studio del pianoforte tantissimi ragazzi rapiti dalla sue spontanee melodie e di aver portato i suoi dischi di piano solo in vetta alle classifiche. La semplicità quasi disarmante probabilmente rappresenta la «croce e delizia» di questo compositore: chi lo ama ne apprezza l’efficacia comunicativa, chi lo critica considera «musica pop» i suoi orecchiabili e melodici brani.
Allevi, comunque, può vantare un folto pubblico di giovani sempre pronti a riempire i teatri nei quali suona: e in questo è davvero molto più vicino ad una popstar che a concertista classico. Anche al pubblico parmigiano le occasioni per ascoltarlo dal vivo non sono mancate: dopo un crescendo che va dalla Casa della Musica, al palco della Pilotta per la rassegna Ègrandestate e all’auditorium Paganini (passando per il Magnani di Fidenza), stasera alle 21 sarà la volta del più importante teatro cittadino, il Regio. Smessi i panni di direttore d’orchestra del suo progetto sinfonico, «Evolution», quello del concerto al Senato, Allevi si esibirà nella più congeniale veste di pianista, «Piano Solo 2009» è il titolo della tournée, e farà emozionare gli ammiratori con alcuni dei suoi più famosi successi.
Il concerto è organizzato da Arci Caos (info: 0521 706214). Ultimi biglietti in vendita dalle 18 alle casse del Teatro Regio. 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

46commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

8commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

2commenti

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori