17°

30°

sanremo 2014

Il Festival apre con la protesta ma poi vincono le star

Avvio da brivido, poi Fabio e Luciana brillano con Casta e Carrà

Il Festival apre con la protesta ma poi vincono le star
0



ROMA, 19 FEB – Un inizio da brividi. Il sipario che si blocca, due disoccupati saliti su un’impalcatura che minacciano di buttarsi giù. I primi minuti del Sanremo 2014 sono stati l’incipit più difficile della storia del festival, un inizio da incubo che Fabio Fazio ha superato con assoluta professionalità. Il tutto mentre sul festival aleggiava l’ombra di Beppe Grillo, seduto silenziosamente in sala e protagonista solo di un fuori onda – che quindi dalla tv nessuno ha potuto seguire – durante la pubblicità e poi di un comizio al bar.
Quasi a fare da contraltare a queste tensioni, Fazio si è concesso in modo davvero inedito per il suo stile lanciandosi in spericolate esibizioni canore, tra la chanson francaise e Silvano di Enzo Jannacci insieme a Laetitia Casta, prima star internazionale ospite dell’Ariston, tornata al festival come una diva che incontra un vecchio amico e accetta di mettersi in gioco, prendendo anche dei rischi, come cantante e ballerina. I due hanno dato vita a un numero di varietà per certi aspetti sorprendente che ha stupito molti per la performance di Fazio e si è concluso con un omaggio a Enzo Jannacci, con Fabio Fazio che indossava il suo impermeabile e il figlio Paolo visibilmente commosso sul palco. A prendersi la scena è stata, com'era prevedibile, Raffaella Carrà protagonista di un lungo momento arricchito da una corposa intervista che è stato un viaggio nella carriera di Wonder Woman, come l’ha definita Luciana Littizzetto che ha ripoposto "Rumore" fasciata nel costume originale. La Carrà, che era all’Ariston per festeggiare i 60 anni della Rai, si è esibita con il suo nuovo look e il nuovo repertorio dance con la vitalità che le ha garantito un posto nella storia dello spettacolo. Sicuramente nella storia c'è già Cat Stevens, Yusuf dopo la conversione all’Islam: dopo "Peace Train" e "Road Singer", in cui si è concesso un omaggio ai Beatles di "All You Need Is Love" il viaggio nell’emozione di "Father and Son", uno di quei brani che sono la colonna sonora personale di intere generazioni. Salutato dall’Ariston con una prolungata standing ovation. In una serata complessa, che ha fatto saltare i tempi della scaletta, il ritmo non è stato sempre fluido. La coppia Fazio-Littizzetto è una sicurezza, il loro rapporto poggia su basi solidissime e un mestiere ultra collaudato. La gara ha visto in scena i primi sette "Campioni", ciascun concorrente proponeva due brani, il Televoto e il giudizio della stampa seleziona quello che si ascolterà nelle prossime serate. Arisa resta in gara con "Lentamente", che è sembrato il pezzo più debole, Cristiano De Andrè prosegue con "Il cielo è vuoto", il suo titolo più pop, i Perturbazione (molto deludenti) restano in gara con "L'unica", Raphael Gualazzi e Bloody Betroots vanno verso la finale con la dance di "Liberi o no", Frankie Hi-Nrg Mcva avanti con "Pedala", Antonella Ruggero con "Da lontano", Giusy Ferreri con «Ti porto a cena con me».

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Vangelo di don Cocconiora diventa un libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Vangelo di don Cocconi ora diventa un libro

Lealtrenotizie

Ordinanza di riduzione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcooliche e superalcooliche, nei confronti dell’esercizio commerciale ubicato in Parma, Via Trento n. 15/E.“

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

lega pro

Parma, non far lo stupido stasera - Probabili formazioni

Play-off: alle 20.30 al Tardini arriva il Piacenza per il match di ritorno degli ottavi. Ai crociati basta non perdere

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

9commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Italia

Melania Trump fa autografi e selfie con i bambini

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

SEMBRA IERI

Sembra ieri: taglio del nastro per la nuova Curva Nord (1992)

1commento

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

7commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare