21°

Spettacoli

Morena Salvino: "Il cinema è sempre stato il mio obiettivo"

Morena Salvino: "Il cinema è sempre stato il mio obiettivo"
0

di Pietro Razzini
“Adesso esco e vado con il primo che incontro", recitava lei in uno spot che pubblicizzava un'offerta della Fiat. “Buonaseeera”, diceva sornione il suo vicino di casa, che aveva ascoltato il litigio della ragazza con il fidanzato.Lei è Morena Salvino, che di strada ne ha percorsa da quando, 19enne, fece i primi passi nel mondo dello spettacolo. Moda, pubblicità, televisione: un percorso di formazione che l’ha portata fino al grande schermo. Da venerdì 8 maggio sarà nelle sale cinematografiche con il suo primo film da protagonista, intitolato “Principessa”.
Come è stata la tua prima volta su un set cinematografico?
“Assolutamente impegnativa: una delle prime scene girate ricreava uno scontro tra me e Piera degli Esposti, un vero mostro sacro della recitazione. Ho imparato tanto lavorando con lei: stavamo spesso insieme, ripassavamo il copione fino alle due di notte e alle sette del mattino eravamo già sul set. E’ stata una grande esperienza”.
Cosa ti ha dato questa nuova esperienza professionale?
“Mi ha catapultato in un’altra dimensione. Per un certo periodo di tempo io ero il mio personaggio, in tutto e per tutto. Matilda (il soggetto che interpreta ndr) ha talmente rovesciato la mia vita: io sono stata sempre molto rigida nell’amore. Interpretando la giovane campagnola ho aperto gli occhi verso nuovi orizzonti”.
Si può dire che con questo film hai iniziato una nuova carriera?
“Lo spero. Il mondo del cinema è sempre stato un obiettivo. Nel 2007 ho concluso un’ esperienza importante in una soap opera e da lì ho cominciato a pensare di fare il passo verso il grande schermo”.
Stai parlando del periodo in cui hai recitato in "Cento vetrine"…
“Sì. Per me è stata una scuola importante. Mi ha preparato ad affrontare il set. Eravamo seguiti quotidianamente da un actor coach, ho apprezzato e approfondito sfaccettature della professione che ancora non conoscevo”.
Il primo passo nel mondo dello spettacolo, tuttavia, è legato a un concorso di bellezza.
“Nel 1997 partecipai a Miss Italia. Che esperienza strana: mi iscrissero delle amiche, mia mamma non voleva che partecipassi, il papà vedeva già il suo cognome sui giornali. Per me è stato un gran divertimento. Sono stata educata in maniera abbastanza rigida: trovarmi circondata solo da ragazze della mia età, per la prima volta senza il controllo dei miei genitori, rappresentava una vera e propria vacanza più che un concorso da vincere”.
Poi è arrivata la notorietà.
“Il successo della signorina “buonaseeeera” mi diede tanto lavoro. Grazie a uno spot pubblicitario è cambiata la mia vita: fu un boom inaspettato che mi condusse fino a "Passaparola". Esperienza importante che non rinnegherò mai perché con quello stipendio iniziai a studiare recitazione. Inoltre riuscivo a pagare l’affitto e a vivere senza eccessivi pensieri”.
Quali sono le tue passioni oltre al cinema?
“Mi è sempre piaciuto danzare: ho seguito dei corsi di latino-americani e di tango argentino, una volta cresciuta. Da piccola la mamma mi permetteva solo di ballare il liscio. Così ho dovuto aspettare qualche anno per conoscere salsa, bachata e merengue. Non dimentico poi il cibo: sono una gran mangiona e adoro il vino rosso. Sono fortunata perché assimilo tutto senza problemi. Anzi, ti dirò di più: ieri non sono riuscita a mangiare e questa mattina ho avuto un calo di pressione. Una piadina farcita e il mondo è tornato a sorridere”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara