10°

danza

Le stelle brillano nel cielo del Regio

La rassegna cresce per soddisfare le richieste: 5 titoli quest'anno (contro i 4 del 2013) e 9 recite (8 lo scorso anno). Filo conduttore le grandi étoile, a partire da Sylvie Guillem e Eleonora Abbagnato. Arcà: «Ricchezza e varietà»

Eleonora Abbagnato

Eleonora Abbagnato

0

 

Maggio, il mese in cui per tradizione fiorisce la Danza al Teatro Regio. Una tradizione lunga undici edizioni - con un “vuoto” solo nel 2012 deciso dall'allora commissario prefettizio - che quest'anno si rinnova rinforzandosi nei numeri e nel prestigio. I numeri, dunque: rispetto allo scorso anno, vi è un titolo in più (5 contro i 4 del 2013) e una recita in più (9 mentre nel 2013 erano 8). Parlano i nomi degli artisti, a partire dalla stella inaugurale Sylvie Guillem: il suo è il solo spettacolo in una data unica (per la cui realizzazione tra l'altro il Teatro Regio esprime un preciso ringraziamento a Luca Barilla).
«Andiamo controcorrente - spiega con sorriso soddisfatto il direttore artistico Paolo Arcà - In tempi difficili come questi, in cui nel panorama nazionale la danza sta perdendo posizioni per la crisi, noi ampliamo e arricchiamo l'offerta, pur restando all'interno dello stesso budget di circa 200mila euro, perché ci crediamo, perché il pubblico ce lo chiede».
Parma da sempre ha un affetto speciale per l'arte coreutica; tante sono le scuole di danza sul nostro territorio, pubblico per vocazione del festival di maggio (anche quest'anno sono previste riduzioni del 20% sul costo di biglietti e abbonamenti per questa fascia di spettatori). Il cartellone è pensato, dice Arcà, con la volontà di «incuriosire» e offre diverse chiavi di lettura, mentre filo conduttore «è la presenza di grandi étoile».
Taglio del nastro il 9 maggio: Sylvie Guillem e Russell Maliphant presentano «Push», prodotto dal Sadler’s Wells di Londra. «Uno spettacolo mai visto a Parma - dice Arcà che già lo ospitò da direttore degli Arcimboldi a Milano - dove la fisicità, l'elasticità dei corpi si rivela elemento fondamentale».
Il cielo sopra il Regio brilla di un'altra stella il 12 e 13 maggio con l'arrivo di Eleonora Abbagnato e sette Friends (tra cui Nicolas Le Riche) nel «Galà» a cura di Daniele Cipriani, al pianoforte Enrica Ruggiero. Uno spettacolo grandi firme, con coreografie, tra gli altri, di William Forsythe, Roland Petit, Angelin Preljocaj e musiche di Bizet, Chopin, Cajkovskij, Mozart, Arvo Pärt. «Una ideale staffetta tra una grandissima ballerina francese e una grandissima italiana - fa notare Arcà - in due proposte profondamente diverse ma accomunate dall'essere pensate per mettere in evidenza il talento coreutico personale delle protagoniste».
Due «Giselle» si guardano allo specchio, una classica e filologica, l'altra rivestita degli abiti della contemporaneità. Due facce della stessa medaglia, l'alfa e l'omega delle potenzialità dell'alfabeto della danza che non conosce la parola pregiudizio. Il 17 e 18 maggio il Balletto di Maribor, realtà in forte ascesa della Slovenia, porta la vera, grande «Giselle» della tradizione, in uno spettacolo qui in prima nazionale. A seguire, il 21 e 22 maggio la Compagnia Junior del Balletto di Toscana rappresenta una «Giselle» riletta per la drammaturgia, regia, coreografia di Eugenio Scigliano che con talento riambienta la storia in un collegio vittoriano di fine secolo con una relazione impossibile tra un insegnante e un'allieva. E, come spiega il direttore artistico, il connubio nasce dalla «precisa volontà di mostrare la Giselle classica della tradizione ma anche la capacità dell'inventiva contemporanea su quella stessa storia. La Compagnia Junior del Balletto di Toscana si è meritata il premio di Danza Danza nel 2009».
La forza della contaminazione si ripropone, a chiusura del cerchio, con il ritorno di un evergreen della modernità: il 24 e 25 maggio infatti la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto ripropone lo spettacolo «Certe Notti», con la coreografia di Mauro Bigonzetti su canzoni e poesie di Luciano Ligabue, con scene e video installazioni di Angelo Davoli. Uno spettacolo che ha in sé tutta la forza di questa terra e la esprime con verace generosità. «Ricchezza e varietà - conclude il direttore artistico - sono i principi, le linee guida secondo cui è stato costruito il cartellone. Il nostro obiettivo è che chi si abbona esca da questo festival con una visione complessiva, non settorializzata della danza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rissa con una lanciarazzi clandestina, arrestato 20enne tunisino

carabinieri

Arresto bis, dopo manco due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

1commento

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

Milano

Cade dal terrazzo del cinema, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia