12°

Spettacoli

Film recensioni: Star Trek

Film recensioni: Star Trek
0

di Filiberto Molossi
Anche i miti hanno cominciato da piccoli. Spazio, ultima frontiera: il futuro? E’ un gioco da ragazzi. Tenetevi forte, l’Enterprise riparte: infilandosi, a velocità di curvatura, nella scia di un cinema contemporaneo sempre più tentato (da Batman agli X-Men) dalle origini. Perché tornare indietro, a volte, è l’unico modo per andare avanti…
Spock che bacia Uhura, Kirk che fa a pugni nei bar, McCoy in fuga da un’ex moglie troppo avida: tolta la polvere (di stelle, ovviamente…) e soprattutto gli anni dalle spalle degli eroi della serie tv più amata di sempre, J.J. Abrams, l’inventore di «Lost» e «Alias» nato quando «Star Trek» cominciava ad andare in onda, riporta per l’undicesima volta  sul grande schermo la serie tv più amata di sempre, ricominciando però - con un’operazione che si rivela in buona parte vincente -, dall’«anno zero». Cinetico e anticonformista, l’ultimo «Star Trek» (o il «primo» se preferite…), aggiornata la fantascienza umanista e multirazziale (buona per i formidabili ’60 come anche per l’era di Obama) di Roddenberry al dinamismo e ai gusti odierni del popolo dei popcorn movies e dei blockbuster, rilegge con affetto gli ormai celebri protagonisti della saga intergalattica trasformandoli in «absolute beginners»,  debuttanti dello spazio che hanno l’età (under 30 o giù di lì) - e a volte lo stesso incrollabile ottimismo - dello spettatore medio.
Alla prima missione, per niente amici, il geniale e freddo (ma meno di quel che pensa…) Spock e uno  scapestrato Kirk, ancora  ben lontano dal potersi fregiare dei gradi di capitano, condividono il viaggio inaugurale dell’Enterprise, partita in soccorso del pianeta Vulcano, attaccato da una nave romulana che arriva direttamente dal futuro… Umano troppo umano, ma anche cinetico e muscolare, «Star Trek»  - tra inseguimenti giurassici, effetti più che speciali «stellari» e realtà parallele -, rompe le righe consegnando un’efficace aurea ribelle a Kirk e compagni, giovani felicemente (e fortunatamente) fuori dagli schemi.
Se la profondità e l’empatia della serie originale restano anni luce lontane, il «trucco» («cambiare la Storia: questo è imbrogliare…») però funziona: smussate le rughe e riparate le falle, le avventure dell’Enterprise, complice anche un montaggio robusto, che «si sente», ripartono con rinnovato entusiasmo.
Poi d’accordo, la storia, tolto un bell’inizio tra la vita e la morte, vale poco, il cattivo è  monocorde, qualche passaggio dilatato: ma Abrams, decisamente più interessato alla crescita dei personaggi che non all’intreccio, ha più di un asso (a partire dal vecchio Spock - interpretato dal mitico Leonard Nimoy - destinato a incontrare se stesso da giovane…) nella manica e la sua voglia di giocare spesso contagia una platea che, conoscendo bene il «dopo», si beve volentieri il «prima».
Spettacolare e divertente, citazionista quanto basta (Kirk che arriva in moto come Tom Cruise in «Top gun»…), «Star Trek», interpretato da un gruppo di facce nuove ben amalgamate tra loro (ma in un piccolo ruolo c’è persino Winona Ryder, l’ex musa di Scorsese poi trovata a rubare nei supermercati…), stacca il biglietto per la popolarità: sarà pure l'ultima frontiera, ma il viaggio sembra appena cominciato.
Giudizio: 3/5
 

SCHEDA
REGIA:  J.J. ABRAMS 
SCENEGGIATURA:  ROBERTO ORCI E ALEX KURTZMANN (dalla serie tv di Gene Roddenberry)
FOTOGRAFIA: DANIEL MINDEL
INTERPRETI:  CHRIS PINE, ZACHARY QUINTO, LEONARD NIMOY, ERIC BANA, KARL URBAM, ZOE SALDANA, WINONA RYDER
GENERE:  FANTASCIENZA
Usa 2009, colore, 2 h e 6'
DOVE: CAPITOL, CINECITY E WARNER
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia