Spettacoli

"Non un passo indietro": teatro e mostra fotografica sulla difesa dei diritti

Iniziative per i dieci anni dell'associazione Vagamonde

"Non un passo indietro": teatro e mostra fotografica sulla difesa dei diritti

La locandina dello spettacolo

0

Comunicato stampa 

Dieci anni e Non un passo indietro. Nella difesa dei diritti, di tutti i diritti, nei traguardi raggiunti dalle donne, migranti e native, nel percorso fatto insieme al territorio. Uno spettacolo teatrale e una mostra fotografica festeggeranno il decimo compleanno dell’associazione Vagamonde, da sempre impegnata in ambito sociale, e ripercorreranno il decennale del progetto di “teatro responsabile” che Festina Lente Teatro e Vagamonde hanno realizzato, con l’ideazione e la regia di Andreina Garella e il coinvolgimento di centinaia di donne di tutto il mondo.
Non un passo indietro si terrà sabato 29 e domenica 30 marzo 2014 nel Palazzo delle Madri Orsoline di Parma, recentemente ristrutturato, in borgo Orsoline. Tre repliche sono previste il sabato, alle 16.30, alle 19 e alle 21, e due la domenica, alle 17 e alle 20.30. A ogni replica potrà accedere un massimo di 35 persone; pertanto, è necessaria la prenotazione al numero 333.6164577. I testi sono di Elide La Vecchia, l’ambientazione di Mario Fontanini, l’organizzazione di Alida Guatri, le foto di Anna Campanini, Dario Catellani, Stefano Vaja. 
L’evento ha il patrocinio della Regione Emilia – Romagna e del Comune di Parma, ed è realizzato grazie alla co-organizzazione della Provincia di Parma – Donne di marzo 2014 e alla collaborazione di Coop Consumatori Nordest e Maps s.p.a.

Le donne “in scena”, più di venti, accompagneranno gli spettatori attraverso sette stanze dello storico Palazzo, in un viaggio nel tempo che riprenderà, riadattandoli in una nuova rappresentazione, gli spettacoli realizzati dal 2003 a oggi, le foto e le testimonianze raccolte. E approfondirà i temi dell’identità femminile, ricostruita con fatica a seguito della migrazione, della cittadinanza, delle culture altre, dell’emancipazione e dell’inclusione. Sarà un percorso di voci, immagini, corpi, profumi: il pubblico, guidato all’interno del Palazzo, potrà osservare, gustare, sentire e toccare con mano le storie raccontate, a pochi centimetri di distanza, da chi le ha vissute.

Da Voci invisibili, il primo spettacolo prodotto nel 2003, attraverso La nave di Penelope, La città degli altri, Scene madri, Pane e rose, Extraurbane, La città di Antigone e tante altre rappresentazioni, il percorso teatrale di Vagamonde e Festina Lente Teatro non si è mai fermato. Ha affrontato i temi del viaggio, dell’accoglienza, della cittadinanza, delle pari opportunità, dei diritti civili, portando avanti, lontano da luoghi comuni e pregiudizi, con qualità artistica e coraggio, argomenti che la società tende a banalizzare e stereotipare. È un progetto che vede nel teatro un modo per far convivere culture e mondi diversi, valorizzare le sapienze di tutte le donne. Un luogo dove rendere protagonisti volti e storie “invisibili” del nostro territorio, e dare voce a chi, troppo spesso, voce non ha. Un teatro e un “fare insieme” che costruiscono, giorno dopo giorno, una società multietnica, spazi attivi di convivenza ed esercizio di cittadinanza.

Che sono, poi, gli obiettivi di Vagamonde, associazione impegnata nell’ambito interculturale, che vuole fare emergere e valorizzare i saperi e le competenze delle donne, in particolare di quelle migranti. L’incontro con il teatro, tra gli altri progetti avviati, si è rivelato assai proficuo. Festina Lente Teatro propone un teatro attento alla società, ai suoi cambiamenti e alle sue problematiche; un teatro che fa drammaturgia con i racconti delle donne migranti, con le visioni poetiche dei matti, con i disagi e le discriminazioni.

Hanno accompagnato i dieci anni di cammino diverse realtà istituzionali, economiche e sociali del territorio, e non solo: Comunità Europea, Regione Emilia - Romagna, Provincia di Parma, Comune di Parma; Ausl di Parma, Soprintendenza ai beni storici artistici etnoantropologici di Parma e Piacenza, Università degli studi di Parma; Comuni di: Cremona, Collecchio, Fontanellato, Gualtieri (RE), Reggio Emilia, Sala Baganza, Sorbolo; Coop Consumatori Nordest, Maps s.p.a.; associazione Centro antiviolenza, associazione Cibo per tutti - Kuminda, Centro interculturale di Parma e Provincia, Centro servizi e spettacoli di Udine, Festa multiculturale di Collecchio, Fondazione museo Ettore Guatelli, Forma Futuro, Forum solidarietà, Galleria Niccoli, Laboratorio Famiglia in Oltretorrente.
Per informazioni:
www.teatrofestinalente.blogspot.com
www.associazionevagamonde.blogspot.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti