13°

20°

Spettacoli

Ecco i Pilobolus: la danza sposa l'illusionismo

Ecco i Pilobolus: la danza sposa l'illusionismo
Ricevi gratis le news
0

Il cartellone di ParmaDanza al Teatro Regio si colora della variegata arte del Pilobolus Dance Theatre (in scena domani e giovedì alle 20), il popolarissimo ensemble statunitense che per primo ha sposato fisicità atletica, illusionismo magico e danza moderna.
Un'esperienza di 39 anni
Entrati nel 39° anno di attività - ricorda una  nota -  i Pilobolus nascono nell’ambito di un corso di danza del Dartmouth College, con il dichiarato intento di creare qualcosa di nuovo. Il gruppo - composto tra gli altri da Moses Pendleton, in seguito fondatore anche dei Momix - diventa subito famoso grazie all’unione di inventiva coreografica e humour visivo. Oggi i Pilobolus sono una delle grandi compagnie della danza americana. Con tre direttori artistici e oltre 25 ballerini, contribuiscono a creare uno dei repertori più popolari e variegati in questo campo.
Il vocabolario fisico delle opere dei Pilobolus non nasce propriamente dalla lunga e codificata tradizione della danza, ma scaturisce da intensi periodi di improvvisazione e di creatività. Costantemente in crescita, tesi a sviluppare e affinare le proprie tecniche, dopo quasi un quarantennio di attività artistica i Pilobolus vantano oggi un repertorio composto da un centinaio di coreografie.
Il programma
Al Teatro Regio di Parma - prosegue la nota -  dopo la partecipazione straordinaria all’opera «Die Zauberflöte», i Pilobolus tornano ora con un caleidoscopio delle loro migliori creazioni, in perfetto equilibrio tra l’esuberante atletismo degli esordi e il nuovo lirismo degli ultimi tempi. Nel programma, composto da quattro titoli, accanto agli evergreen «Tsu Ku Tsu» e «Day Two», figurano i classici «Pseudopodia» e «Gnomen».
«Tsu Ku Tsu» è un pezzo di ispirazione giapponese. Il maestro percussionista Leonard Eto ha creato una partitura originale con il Taiko, il tamburo giapponese. La coreografia combina atmosfere meditative, rituali e maestose. «Pseudopodia» è uno dei primi lavori del repertorio della compagnia. Creato nel 1974 dal direttore artistico dei Pilobolus Jonathan Wolken ed eseguito su percussioni, è stato definito «un duetto per una persona che ha per partner il pavimento». «Gnomen» è un classico dei Pilobolus. La coreografia, per quattro danzatori, analizza le relazioni umane attraverso un fantasioso e inusuale vocabolario fisico. «Day Two» è la versione Pilobolus del mito della creazione ed è uno dei pezzi più acclamati dal pubblico da oltre 30 anni. Eseguita su una partitura musicale composta da Brian Eno and the Talking Heads, questa coreografia mette in scena il secondo giorno della creazione del mondo. È un pezzo tribale, estremamente sensuale, molto divertente.
Incontro per le scuole
Fondamentale nell’attività della Compagnia è inoltre l’impegno pedagogico: nel 1991 è stato inaugurato il Pilobolus Institute, un programma di formazione che utilizza l’arte della coreografia come un tipo di pensiero creativo applicato a vari campi. Così il festival ParmaDanza si apre per la prima volta ai più piccoli con una speciale iniziativa, «La danza incontra i bambini»: un progetto pilota realizzato grazie alla collaborazione del Pilobolus Dance Theatre, che giovedì alle 11.30, proporrà uno spettacolo riservato agli alunni delle scuole elementari. In programma tre «classici» della Compagnia americana: «Pseudopodia», «Walklyndon», «Symbiosis». Come per tutti gli appuntamenti de «La danza dietro le quinte» l’ingresso è libero e la prenotazione consigliata. Per la partecipazione alla masterclass, è necessaria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: tel 0521. 039366, 039021.
ParmaDanza 2009 è realizzata anche grazie a Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Reggio Parma Festival, in collaborazione con Associazione Teatrale Emilia Romagna, con il sostegno di Fondazione Cariparma. Informazioni e biglietti: tel. 0521. 039399.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...