17°

31°

Spettacoli

Film recensioni - Vincere

Film recensioni - Vincere
0

di Filiberto Molossi

E' un film che corre tra tanti che camminano, con quel suo inizio molto forte, molto «eccitato», figlio di un ritmo davvero, come promesso dall’autore, futurista, concitato e senza tregua, immerso nell’urgenza di quei tempi ebbri di velocità, pieni di passione e di furore, «Vincere», il film che Marco Bellocchio ha appena portato (in attesa, stasera, del verdetto...) a Cannes.
Una pellicola girata con personalità da un regista che fa cinema col cinema, ricostruendo e smontando la verità (pubblica e privata) di un’epoca, in un continuo e affascinante alternarsi tra finzione e immagini di repertorio. Davanti e dentro a uno schermo, nel costante scavalcarsi della storia con la Storia, leggendo l’una alla luce dell’altra, l’autore piacentino racconta la storia (vera) di una donna che, nel tempo di tacere, dei commedianti, che era allora ma forse è anche adesso, non si rassegnò alla menzogna, inseguendo, fino alle estreme conseguenze, l’utopia di un amore negato. Quello che Ida Dalser prova per il giovane e carismatico Benito Mussolini, socialista che manifesta per la pace e la giustizia e sente, pronto già a tradire gli ideali del giorno prima, il dovere di essere diverso, di essere qualcuno. Ida gli dà tutto, i suoi soldi (affinché possa, una volta lasciata la direzione de «L'Avanti» fondare «Il popolo d’Italia»), il suo cuore e anche un figlio: ma Mussolini, preso nell’irrefrenabile ascesa al potere, legato già alla più rassicurante Rachele, volta le spalle alla donna e al bimbo. E fa rinchiudere entrambi in manicomio...
Richiamando a tratti lo stile dei cinegiornali, Bellocchio realizza - senza cedere ad alcuna tentazione didascalica -, una pellicola difficile, lasciando che la polvere che si era posata sul registro segreto dell’archivio delle storie perdute brilli nuovamente a contatto con la luce: operistico, intenso, «Vincere» gioca inoltre col commento musicale, che a volte ricalca quello che accompagnava dal vivo i film muti dell’epoca, insinuandosi (complici gli intensi Giovanna Mezzogiorno e Filippo Timi, nella doppia parte del futuro Duce e di suo figlio) tra le pieghe della Storia. Vigoroso più che avvolgente, il film ha momenti splendidi (Ida che si aggrappa sulle grate bianche del manicomio, la sequenza all’ospedale da campo...), rallentando poi nella seconda parte, quando il regista (che non rinuncia a battere il chiodo su alcuni dei suoi temi più cari, come l’ipocrisia del clero e della religione) si concentra (con meno originalità di quella dimostrata in precedenza) sul calvario di una donna smarrita nel vortice della notte più buia.
Giudizio: 3/5

SCHEDA
REGIA:  MARCO BELLOCCHIO 
SCENEGGIATURA:  MARCO BELLOCCHIO E DANIELA CESELLI
FOTOGRAFIA: DANIELE CIPRI'
MUSICA: CARLO CRIVELLI
INTERPRETI:  GIOVANNA MEZZOGIORNO, FILIPPO TIMI, FAUSTO RUSSO, MICHELA CESCON, FABRIZIO GUIDI
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2009, colore, 2 h e 8’
DOVE: CINECITY, WARNER
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat