Spettacoli

Film recensioni - Coco avant Chanel

Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

«Abiti senza corsetto, scarpe senza tacco, cappelli senza piume...». Una rivoluzione, per le donne d’inizio Novecento: una rivoluzione firmata Coco Chanel. È a lei, vera e propria icona della moda, una che ha scardinato riti e convenzioni cominciando a riempire di contenuti la parola emancipazione, che ha voluto dedicarsi la regista Anne Fontaine, intenzionata a raccontare la donna prima del mito, «e il modo in cui essa ha costruito il suo destino». È il titolo stesso del film a dichiararlo: «Coco avant Chanel». Parte dall’inizio, la Fontaine (che s'è ispirata alla biografia «L'irrégulière, di Edmonde Charles-Roux). Dall’infanzia: da quando Gabrielle (questo il vero nome di Coco) è abbandonata dal padre in orfanotrofio, dove tutte le domeniche aspetta (invano) che lui venga a riprenderla. Poi gli anni da sartina e da cantante di cabaret, l’incontro casuale con un nobile (Etienne Balsan) che dapprima la nasconde ai suoi pari ma poi la introduce ai riti e ai giochi annoiati di un’aristocrazia esclusiva quanto blasée; infine il colpo di fulmine per un uomo d’affari inglese, che per primo la capirà davvero, le ruberà il cuore e le presterà i soldi per diventare Coco Chanel.

Una vera e propria avventura umana, quella di Coco, resa dalla Fontaine con diligenza anche se in modo sempre un poco trattenuto: è come se il film non sbocciasse mai del tutto, come se mancasse qualcosa, come se la scintilla non scoccasse fino in fondo e le tante potenzialità di una vita e di una personalità innegabilmente sui generis non fossero sfruttate appieno. Riesce solo a metà nel suo intento, la Fontaine, costruendo un film accurato ma fin troppo patinato, qua e là sfrondabile (la lunga parte centrale sugli amici di Etienne e sui loro rituali), e che forse avrebbe meritato più calore. Buona l’interpretazione della Tautou, che esce dalla sfida col mito (con la sua eleganza naturale, con la sua classe innata) tutt'altro che massacrata: e non era affatto facile.

Giudizio: 3/5

SCHEDA
COCO AVANT CHANEL
L’AMORE PRIMA DEL MITO
REGIA: ANNE FONTAINE
SCENEGGIATURA: ANNE E CAMILLE FONTAINE
INTERPRETI: AUDREY TAUTOU, ALESSANDRO NIVOLA, BENOIT POELVOORDE, EMMANUELLE DEVOS, MARIE GILLAIN
GENERE: BIOGRAFICO
FRANCIA, COLORE, 2009, 1H E 40'
DOVE: CAPITOL, CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti