12°

Spettacoli

Schiaretti: «Che magìa cantare con Cocciante»

Schiaretti: «Che magìa cantare con Cocciante»
0

di Pierangelo Pettenati
Riccardo Cocciante ha dato l’addio ai palcoscenici (non certo alla musica) con un ultimo, grande concerto sabato all’Arena di Verona; in futuro, ha dichiarato, «Non credo che farò mai più dei tour. E dico basta anche alla routine dei dischi da sfornare solo per obblighi contrattuali. Ora voglio scrivere soprattutto opere popolari». Sul palco veronese c'era anche il felinese Gian Marco Schiaretti, Mercuzio nell’opera «Giulietta e Romeo», scritta da Cocciante dopo il grande successo di «Nôtre Dame de Paris». Per l’occasione, Gian Marco ha avuto il doppio ruolo di solista e corista, come ci ha raccontato: «Ho cantato con Riccardo Cocciante in tre brani di “Giulietta e Romeo”: “Gli occhi negli occhi”, “Mercuzio, Tebaldo e la spada” e “Com'è leggera la vita”. Poi, con il cast intero, ho supportato il coro nei pezzi di Cocciante solista. Ha presentato tutto il suo repertorio, introdotto da “Verona”, un’altra canzone da Giulietta e Romeo, come saluto alla città. Ha mescolato le due produzioni per sottolineare il fatto che è sempre lui l’autore».
 Avevi già cantato all’Arena con l’opera; com'era l’atmosfera rispetto alle altre volte?
«Veramente incredibile. C'era un’Arena insolita, piena all’inverosimile, il pubblico era calorosissimo e ha rivolto a Cocciante almeno una decina di standing ovation; finiva le canzoni e tutti si alzavano in piedi, rapiti anche dall’allestimento con 140 artisti sul palco».
 Quali sono state le tue impressioni nel cantare in una cornice simile?
«E' stata un’emozione grande. Quando canti nell’opera hai la responsabilità del personaggio, perché devi dargli un’anima e un carattere; cantare con Cocciante ha reso tutto ancora più forte».
 Hai avuto da lui qualche consiglio, qualche complimento?
«Mi ha sempre impressionato la sua generosità, ma quel che più mi ha fatto piacere è stato quando mi ha detto che tanti artisti, quando sono sul palco, non riescono a manifestare tutto il loro potenziale, mentre io riesco ad accentuarlo».
Come ha vissuto Cocciante questo suo particolare momento?
«E' una persona molto umile, e la sua umiltà si è percepita nell’allestimento del concerto. Era emozionato, sentiva il peso della responsabilità e la sua emozione ci ha conquistato. Lui è il maestro dell’interpretazione e ha dato il meglio».
 Quali sono i tuoi prossimi impegni?
«Ci aspetta un’estate lavorativa per “Giulietta e Romeo”, perché è in preparazione il film musicale da girare a Verona. Poi ci saranno le prove del nuovo allestimento per la tournée internazionale del 2010, che ci porterà fino all’Expo di Shanghai. E anche all’estero canteremo in italiano».
Hai iniziato con gli spettacoli in paese e sei arrivato ai musical internazionali: come è stato il passaggio?
«Non ho avvertito il cambio, perché quando ti guida la passione cantare tra amici o con Cocciante non cambia. Cambia il contesto e la maestosità della produzione, ma la passione ti spinge sempre a dare il meglio. Anche in questo, ci è stato di aiuto nel non farci sentire troppo il peso e ci ha insegnato che se saremo generosi, il pubblico sarà a sua volta generoso».
 Ci sarà occasione di vederti in zona?
«Speriamo di venire a Parma, magari con un allestimento di “Giulietta e Romeo” in Pilotta, come per “Notre Dame de Paris”».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery