13°

29°

Spettacoli

Schiaretti: «Che magìa cantare con Cocciante»

Schiaretti: «Che magìa cantare con Cocciante»
0

di Pierangelo Pettenati
Riccardo Cocciante ha dato l’addio ai palcoscenici (non certo alla musica) con un ultimo, grande concerto sabato all’Arena di Verona; in futuro, ha dichiarato, «Non credo che farò mai più dei tour. E dico basta anche alla routine dei dischi da sfornare solo per obblighi contrattuali. Ora voglio scrivere soprattutto opere popolari». Sul palco veronese c'era anche il felinese Gian Marco Schiaretti, Mercuzio nell’opera «Giulietta e Romeo», scritta da Cocciante dopo il grande successo di «Nôtre Dame de Paris». Per l’occasione, Gian Marco ha avuto il doppio ruolo di solista e corista, come ci ha raccontato: «Ho cantato con Riccardo Cocciante in tre brani di “Giulietta e Romeo”: “Gli occhi negli occhi”, “Mercuzio, Tebaldo e la spada” e “Com'è leggera la vita”. Poi, con il cast intero, ho supportato il coro nei pezzi di Cocciante solista. Ha presentato tutto il suo repertorio, introdotto da “Verona”, un’altra canzone da Giulietta e Romeo, come saluto alla città. Ha mescolato le due produzioni per sottolineare il fatto che è sempre lui l’autore».
 Avevi già cantato all’Arena con l’opera; com'era l’atmosfera rispetto alle altre volte?
«Veramente incredibile. C'era un’Arena insolita, piena all’inverosimile, il pubblico era calorosissimo e ha rivolto a Cocciante almeno una decina di standing ovation; finiva le canzoni e tutti si alzavano in piedi, rapiti anche dall’allestimento con 140 artisti sul palco».
 Quali sono state le tue impressioni nel cantare in una cornice simile?
«E' stata un’emozione grande. Quando canti nell’opera hai la responsabilità del personaggio, perché devi dargli un’anima e un carattere; cantare con Cocciante ha reso tutto ancora più forte».
 Hai avuto da lui qualche consiglio, qualche complimento?
«Mi ha sempre impressionato la sua generosità, ma quel che più mi ha fatto piacere è stato quando mi ha detto che tanti artisti, quando sono sul palco, non riescono a manifestare tutto il loro potenziale, mentre io riesco ad accentuarlo».
Come ha vissuto Cocciante questo suo particolare momento?
«E' una persona molto umile, e la sua umiltà si è percepita nell’allestimento del concerto. Era emozionato, sentiva il peso della responsabilità e la sua emozione ci ha conquistato. Lui è il maestro dell’interpretazione e ha dato il meglio».
 Quali sono i tuoi prossimi impegni?
«Ci aspetta un’estate lavorativa per “Giulietta e Romeo”, perché è in preparazione il film musicale da girare a Verona. Poi ci saranno le prove del nuovo allestimento per la tournée internazionale del 2010, che ci porterà fino all’Expo di Shanghai. E anche all’estero canteremo in italiano».
Hai iniziato con gli spettacoli in paese e sei arrivato ai musical internazionali: come è stato il passaggio?
«Non ho avvertito il cambio, perché quando ti guida la passione cantare tra amici o con Cocciante non cambia. Cambia il contesto e la maestosità della produzione, ma la passione ti spinge sempre a dare il meglio. Anche in questo, ci è stato di aiuto nel non farci sentire troppo il peso e ci ha insegnato che se saremo generosi, il pubblico sarà a sua volta generoso».
 Ci sarà occasione di vederti in zona?
«Speriamo di venire a Parma, magari con un allestimento di “Giulietta e Romeo” in Pilotta, come per “Notre Dame de Paris”».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover